stai leggendo....

Il presidente Amati preoccupato per il “Neri” e per i tifosi che potrebbero contestare il Real Rimini.

calcio

Il presidente Biagio Amati si dice preoccupato per la partita di domani del Real Rimini contro l’Ancona al “Romeo Neri”: ” Speriamo che domani l’altra squadra non rovini il campo. Poi ho segnali poco rassicuranti circa i tifosi che potrebbero contestare la decisione del T.A.R. , mi arrivano segnali poco rassicuranti in questo senso. Io mi auguro che non arrivino squalifiche per noi o per i nostri tifosi, io penso che questa volta abbiano veramente ragione a contestare una situazione del genere. L’anno scorso noi non abbiamo vinto il campionato anche per colpa del campo, perchè era diventato impraticabile. Siamo una squadra tecnica, giovane quindi  non abbiamo dei giganti e se il campo diventa pesante, noi sicuramente saremo penalizzati. Perciò ritengo che l’altra  squadra non avesse bisogno quest’anno di venire a giocare al “Neri” perchè senza un seguito di pubblico e di nulla penso che si poteva accontentare di un campo in zona adeguato. Non so cosa succederà domani, i segnali sicuramente non sono buoni per domani. -( fonte news rimini)

Commenta la notizia

Nessun commento ancora.

Rispondi

Bar Sport su Facebook