stai leggendo....

Motociclismo. Simoncelli: «Ottimo passo ma posso ancora migliorare»

altri sport

PHILLIP ISLAND, 14 Ottobre – Non poteva iniziare in modo migliore il GP di Australia per i piloti del Team San Carlo Honda Gresini. Marco Simoncelli ha fatto segnare nelle prove FP1 della mattina a Phillip Island il terzo tempo dietro Stoner e Lorenzo e nel pomeriggio è stato secondo soltanto al pilota della Honda, sia pure con un distacco contenuto. Unico neo due piccole le due scivolate alla curva 10, concluse però senza conseguenze per lui e per la moto. «Ho fatto quelle due scivolatine alla curva numero dieci che fortunatamente sono state molto molto “ine” e sia io che la moto ne siamo usciti indenni», ha spiegato Supersic. «La pista è bellissima, sicuramente la mia preferita, ma il tracciato è alquanto insidioso ed è facile sbagliare a causa delle numerose buche. E’ un attimo commettere un errore e quindi bisognerà stare sempre super concentrati. Però io sono contento perché questa mattina ho girato subito forte e questo pomeriggio mi sono anche migliorato soprattutto come passo. Adesso dobbiamo cercare di trovare, con qualche piccolo intervento, più grip sul posteriore e maggior confidenza e fiducia sull’anteriore che comunque sono già discrete. Le due scivolate sono state diverse perché questa mattina mi è andata via sull’anteriore mentre nel pomeriggio non sono riuscito a controllare il posteriore però ho capito il perché e non ho affatto perso confidenza riuscendo a girare forte una volta rientrato in pista. Sono tranquillo e sereno e spero di migliorarmi ancora domani riuscendo ad avvicinarmi a Stoner anche in prospettiva gara», ha chiuso il romagnolo.

Commenta la notizia

Nessun commento ancora.

Rispondi

Bar Sport su Facebook