stai leggendo....

Calcio. Seconda divisione, il punto dopo l’8a giornata

calcio

Due successi e altrettante sconfitte, questo il bilancio delle quattro romagnole domenica impegnate nell’8a giornata di campionato. A sorridere sono Rimini e Santarncangelo che hanno superato 2-1 e 3-2 rispettivamente Bellaria e Montichiari. La formazione di Luca D’Angelo, a differenza di quanto accaduto con l’Alessandria, oltre a vincere ha anche convinto meritando il risultato pieno. Una vittoria, la terza consecutiva, che proietta i biancorossi al quinto posto della graduatoria e, soprattutto, conferma la solidità e il carattere dell’organico. Per contro, si ferma a tre la striscia positiva del Bellaria che al “Neri” non è riuscito a ripetere l’ottima prova sfoderata una settimana prima al “Manuzzi” quando piegò la corazzata Cuneo. Un ko, quello nel derby, che comunque non pregiudica quanto di buono fatto vedere fino a questo momento dai ragazzi di mister Campedelli. Prosegue a vele spiegate la marcia del Santarcangelo, capace di mettere in cassaforte dieci punti nelle ultime quattro gare disputate. Nonostante si siano fatti rimontare due reti dagli avversari, i ragazzi di Angelini hanno avuto la forza di mettere ancora la freccia grazie a una splendida incornata di Obeng. Tre punti che consentono ai gialloblù di mantenere la terza piazza a braccetto con il Cuneo. Continua il mal di trasferta del San Marino, caduto 2-1 proprio sul campo dei biancorossi piemontesi e ancora a mani vuote lontano dalle mura amiche con cinque ko in altrettanti incontri disputati. Anche questa volta i Titani avrebbero meritato ben altra sorte ma ingenuità difensive e poca concretezza sotto porta hanno nuovamente vanificato quanto di buono espresso in campo. Domenica, all’Olimpico di Serravalle, per i ragazzi di mister Petrone il risultato a disposizione è solo uno.

Commenta la notizia

Nessun commento ancora.

Rispondi

Bar Sport su Facebook