stai leggendo....

Lega Pro. Santarcangelo sconfitta inopinata.

calcio

LECCO-SANTARCANGELO 2-1
LECCO
: Durandi, Tabbiani, Maiese, Gatti (37’st Pizzuti), Ischia, Mattaboni (21’st Viviani), Castelnuovo, Padoin (31’st Conti), Caforio, Temelin, Fall. A disposizione: Perucchini, Galli, Suriano, Marietti. All.Maurizio Pellegrino
SANTARCANGELO: Bicchiarelli, Fabbri, Locatelli (1’st Schiavini), Obeng (25’st Bazzi), Arrigoni, Gregorio, Baldinini, Zavalloni, Gavoci, Del Pivo (16’st Tonelli), Graziani. A disposizione: Andreani, Bacchiocchi, Caidi, Bezzi. All.Giuseppe Angelini
Arbitro: Sig. Pasquale De Meo sez. Foggia Ass.ti sigg. Iacobone sez. Nichelino, Crimaldi sez. di Bra
Marcatori: 37’pt Graziani (S), 4’st Fall (L), 13’st Mattaboni (L).
Note: Spettatori 754. Giornata piovosa, terreno pesante ma in ottime condizioni. Ammonito Castelnuovo (L), Obeng, Schiavini (S). Espulso nessuno. Recupero 1’pt 4’st. Osservato un minuto di raccoglimento per commemorare le vittime della Liguria, nei giorni scorsi colpite da una terribile alluvione.Buon avvio del Lecco con mister Pellegrino, che viste le molte assenze tra infortunati e squalifche mette in campo un undici iniziale piuttosto inedito. Al 20’ prima occasione per il Santarcangelo, pericoloso con un tiro dal limite dell’area: Durandi risponde in angolo. Al 27’ gran tiro di Maiese che sfiora il palo. Al 29’ bella trama dei ragazzi di Pellegrino e tiro alto di Temelin. Al 30’ Ischia di testa palla fuori di un soffio. Al 37’ azione ben manovrata del Santarcangelo, cross dalla destra e conclusa in rete dal preciso colpo di testa di Graziani. Al 40’ i padroni di casa reclamano un rigore , al 46’ miracolo di Durandi che evita il raddoppio al Santarcangelo.
Nella ripresa punizione di Castelnuovo deviata sul secondo palo il più lesto di tutti èFall che pareggia. Al 58′ incredibile serpentina di Fall che salta 5 avversari palla a Temelin che con un delizio pallonetto supera il portiere in uscita, l’accorrente Mattabonispinge la palla in rete per il vantaggio lecchese.

 

 

Commenta la notizia

Nessun commento ancora.

Rispondi

Bar Sport su Facebook