stai leggendo....

Calcio. Risultato finale – Pro Patria -Rimini 3-0

calcio

PRO PATRIA: Andreoletti, Bonfanti, Pantano, Vignali, Nossa, Polverini, Mora, Bruccini, Dalla Costa, Giannone, Artaria. A disp.: Frasca, Botturi, Gambaretti, Siano, Cortesi, Comi, Cozzolino. All. Cusatis.

RIMINI: Scotti, Palazzi(15′ De luigi), Vittori, Mastronicola(69′ Gerbino Polo), Rosini, Valeriani, Cardinale, M. Brighi(59′ Spighi), Zanigni, Baldazzi, Buonocunto. A disp.: Semprini, Deluigi, A. Brighi , Spighi, Onescu, Favero, Gerbino Polo. All. D’Angelo.

Arbitro Zivelli – Torre Annunziata.

Il Rimini alla ricerca del nono risultato utile. Il via delle ostilità.

11° GOL-Pro Patria in vantaggio grazie a Giannone 1-0.

15° fuori Palazzi per infortunio al suo posto De Luigi.

33° GOL-Errore di Scotti su tiro di Bruccini e la Pro Patria raddoppia; 2-0

42° Tiro cross di Baldazzi, bella risposta di Andreoletti.

Il primo tempo si chiude con la ProPatria in vantaggio per 2 a 0

Inizia il secondo tempo,nessun cambio nei biancorossi.

14° fuori Brighi nel Rimini, sostituito da Spighi.

16° Buona opportunità per accorciare le distanze con Buonocunto che va al tiro,respinto.

20° Bel pallone in area da parte di Spighi per Buonocunto, la conclusione non porta effetti.

22° D’angelo tenta il tutto per tutto mettendo in campo Gerbino Polo al posto di Mastronicola. Difesa a tre  e quarta punta in campo.

23° GOL- La Pro Pratria va ancora in gol con Bruccini dopo  un’azione in ripartenza. 3-0

24° Il Rimini prova a reagire con un colpo di testa di Baldazzi ma la mira è imprecisa.

38° Valeriani trova il modo di farsi espellere falciando un avversario diretto verso la porta di Scotti. Rosso diretto e Rimini in dieci. Per questa decisione insorge Mastronicola dalla panchina con qualche parola di troppo nei confronti di un guardalinee e viene espulso.

Commenta la notizia

One Response a “Calcio. Risultato finale – Pro Patria -Rimini 3-0”

  1. Caro Baio, il problema è che una volta avevamo una società che spendeva e magari vinceva poco in proporzione SENZA AVERE AVUTO NULLA IN CAMBIO, ora abbiamo una società che spede pochissimo, si lamenta e vince poco AVENDO AVUTO TANTO IN CAMBIO.
    Mi dicono che ci siano persone intenzionate ad acquistare la società, che non vengono nemmeno prese in considerazione dalla dirigenza. Come mai ? Forse qualcuno può darmi la risposta, magari potrebbe essere argomento di una delle prossime trasmissioni del grande Beppe Indino.

    Pubblicato da GLADIATORE | 17 novembre 2011, 20:07

Rispondi

Bar Sport su Facebook