stai leggendo....

Calcio seconda divisione. San Marino-Santarcangelo 0-0

calcio

SAN MARINO-SANTARCANGELO 0-0
SAN MARINO (4-4-2)
: Migani; Pelagatti, Del Duca, Fogacci, De Santis; Sorbera (22’ st D’Antoni), Loiodice (39’ st Pigini), Del Sole, Poletti; Lapadula, Pieri (22’ st Casolla). A disp. Vivan, Ferrero, Scicchitano, Vitaioli. All. Petrone
SANTARCANGELO (4-1-3-2): Nardi; Fabbri, Del Pivo, Gregorio, Locatelli; Obeng; Baldinini, Bacciocchi, Schiavini; Graziani, Scotto (22’ st Tonelli). A disp. Bicchiarelli, Caidi, Bezzi, Bazzi, Gavoci, Ferri. All. Angelini
ARBITRO: Ghersini di Genova
NOTE: giornata mite e nuvolosa. Terreno in buone condizioni. Ammoniti: Fogacci, Loiodice (SM); Baldinini, Locatelli (S). Angoli 5-4 per il San Marino. Spettatori 500 circa. Incasso non comunicato.
RECUPERO: pt 1’; st 4’.
Derby numero 39 tra San Marino e Santarcangengelo. Il primo tra i prof senza considerare la Coppa Italia giocata lo scorso agosto (1 a 0 per i titani sul campo dei romagnoli con rete di Pieri al 23’ del primo tempo). E nel derby dell’Olimpico mister Petrone deve fare a meno degli squalificati Crivello, Villanova e Amantini e dell’infortunato Chiaretti. Nel Santarcangelo, invece, non c’è Arrigoni. Tra le novità senz’altro Tonelli lasciato in panchina e Del Pivo che abbandona il suo ruolo naturale a centrocampo e viene schierato in mezzo alla difesa in coppia con Gregorio. Parte bene la squadra di Petrone che al 2’ si procura una grande palla gol: Sorbera sul settore di destra, traversone preciso con Gregorio che anticipa Pieri per un soffio. Ancora biancazzurri al 6’ con Loiodice la cui conclusione da fuori area sbatte sul campo di Gregorio. Sul fronte opposto diagonale di Scotto dalla destra, para a terra Migani (8’). Al 13’ bella galoppata dalla destra di Pieri che va via a Gregorio, cross basso con Lapadula che in corsa sfiora appena la sfera senza riuscire a bloccare. Poi al 29’ inserimento nel corridoio di Schiavini per Scotto che a tu per tu con Migani si trova, però, in posizione di fuorigioco. Al 33’ punizione dall’out destro di Poletti con Nardi che risponde con i pugni. Ed è ancora San Marino al 40’, sempre su punizione. L’occasione più ghiotta. Capitan Poletti dalla distanza in mezzo all’area per Fogacci che destro becca la traversa piena. Si va alla ripresa. Come in chiusura di primo tempo, riparte in avanti ancora la squadra di Petrone. Tempo appena un minuto ed ecco Lapadula il quale serve sulla sinistra Poletti, cross in mezzo ancora per Lapadula, conclusione che viene smorzata dalla difesa, poi nardi blocca. Al 6’ punizione a spiovere di Poletti dalla sinistra, Lapadula smorza di testa, quindi la sfera arriva sulla destra a Pelagatti che spedisce sul fondo alla destra di Nardi. Intanto ci sono i primi cambi. Per il Santarcangelo il tecnico romagnolo opta per Tonelli al posto di Scotti. Nel San Marino, invece, spazio a Casolla per Pieri e a D’Antoni per Sorbera. Il Santarcangelo si fa vedere dalle parti di Migani al 35’. Duettano Tonelli e Graziani, quindi assist per Schiavini che tutto solo in scivolata spedisce fuori, quindi due minuti più tardi conclusione di Fabbri neutralizzata dal numero uno biancazzurro. La risposta dei titani è immediata con D’Antoni, ma il suo destro viene neutralizzato da Nardi. Torna all’attacco la squadra di Angelini con una punizione di Graziani che esce di poco alla sinistra di Migani (44’). Il derby non si sblocca. Finisce 0 a 0. E domenica i titani affronteranno in trasferta la Sambonifacese.

Commenta la notizia

Nessun commento ancora.

Rispondi

Bar Sport su Facebook