stai leggendo....

L e Pagelle dopo Rimini-Montichiari. Il “Top” e’ Valeriani.

calcio

Scotti  Impossibile evitare i due gol subiti, il suo lo fa senza problemi.  6
Gasperoni. 

La sfortuna gli si è accanita,era appena rientrato dal precedente trauma che si fa male dopo 34 minuti di piena sufficienza. Gli esami strumentali per fortuna danno esito negativo.

6
Vittori, 

Sostituisce Gasperoni e sembra in giornata, poi l’episodio del gol segnato da Muchetti lo manda in confusione

5,5
Palazzi

Assist per il gol di Valeriani, e qualche buona sgroppata sulla fascia.

6
A. Brighi 

Sta diventando una costante quella delle amnesie nella seconda parte di gara, ma nel primo tempo è in pratica perfetto.

6
Mastronicola. 

Non è stata la sua migliore partita,si lascia superare nell’occasione dei due gol ospiti con troppa facilità, da lui non c’è lo aspettiamo.


5,5
Spighi

E’ il solito motorino di fascia, con accelerazioni che mandano il diretto avversario in confusione. Poi come per incanto finisce la benzina e il Rimini ne soffre.

6
M. Brighi 

Il solito caparbio instancabile lottatore ma alla fine si arrende anche lui al’uno due micidiale degli ospiti.

6
Gerbino Polo
Non ci ha convinti molto.Ok il lavoro sporco, ma da un attaccante del suo peso qualcosa di meglio nei sedici metri ce lo aspettiamo.
5
BALDAZZI

Parte benissimo e sembra voglia spaccare il mondo.Piano, piano si defila e spegne la luce.

5
Onescu 

Per quel che ci riguarda abbiamo visto un buon apporto a centrocampo da parte sua e probabilmente avrebbe meritato di rimanere in campo.Ma non sappiamo quali siano i motivi della scelta di D’Angelo.

6,5
Valeriani

E’ il migliore in campo, segna il gol del vantaggio, si inserisce tra le linee avversarie da veterano dando sempre l’impressione di trovare la via del gol, a volte è impreciso ma non si può pretendere che canti e porti la croce.

7
Zanigni 

Questa volta l’uomo della provvidenza non fa il miracolo, entra con grande ardore ma non riesce a trovare la via della rete.

6

Buonocunto.

Entra dopo dieci minuti della ripresa ma risulta alla lunga poco lucido e impreciso. Vorremmo però giudicarlo con più frequenza da inizio gara, in quelle circostanze ha sempre dato il meglio di


5,5

Commenta la notizia

Nessun commento ancora.

Rispondi

Bar Sport su Facebook