stai leggendo....

Calcio. Seconda divisione, domani l’ultima d’andata

calcio

Chiudere nel migliore dei modi il 2011. Questo l’obiettivo delle romagnole domani impegnate nella 19a e ultima giornata del girone d’andata del campionato di Seconda divisione. Dopo aver racimolato un solo punto nelle ultime due giornate il Rimini ospiterà al Neri l’Entella, una delle formazioni più toste dell’intera categoria. Al di là del valore dell’avversario, per i ragazzi di mister D’Angelo (tornati al secondo posto a braccetto col Treviso penalizzato di un punto) una ghiotta occasione per provare ad accorciare il gap dal Casale impegnato nella difficile sfida con il Santarcangelo. Tra i biancorossi in forse Spighi. Come detto il Santarcangelo sarà di scena nella tana della capolista Casale, una sfida davvero impegnativa ma che i clementini hanno il privilegio di potersi giocare senza particolari patemi. Chi ha più da perdere sono i piemontesi dunque per i gialloblù, in serie positiva da cinque turni, la possibilità di allungare la serie e concludere col botto un anno comunque indimenticabile. Mister Angelini dovrà fare a meno di Tonelli e Schiavini. Dopo il largo successo in quel di San Bonifacio, il San Marino ospiterà all’Olimpico di Serravalle il Borgo a Buggiano. Un impegno sulla carta senza dubbio alla portata degli uomini di mister Petrone anche se, come sottolineato dal tecnico in settimana, guai a pensare di avere già in tasca i tre punti. Servirà la massima concentrazione. Tra i Titani potrebbe tornare a disposizione Chiaretti. Match casalingo anche per il Bellaria che al Nanni attende la visita della Sambonifacese appaiata in classifica ai romagnoli a quota 21 punti. I biancazzurri sono in serie positiva da quattro giornate, dunque una importante opportunità per conquistare punti preziosi e mettersi alle spalle una diretta concorrente. Fischio d’inizio ore 14.30.

Commenta la notizia

Nessun commento ancora.

Rispondi

Bar Sport su Facebook