stai leggendo....

Clamoroso ribaltone’,il tribunale di Rimini da torto alla Lega Pro’ e ordina il tesseramento di un extracomunitario.

calcio

Il tribunale di Rimini ha disposto che il calciatore senegalese Fall Ameth venga immediatamente  tesserato. Il contratto dell’attaccante del Lecco infatti era stato annullato dalla Lega Pro’ in virtu’ della normativa che vieta tesseramenti di calciatori extracomunitari. La giustizia ordinaria ha ritenuto tale norma “discriminatoria” e ha dunque ordinato l’immediato reintegro.L’avvocato Riminese, signora Lara Palmegiani, dopo la sentenza si è detta molto soddisfatta.

Questa è la storia di un ragazzo africano sbarcato in Italia con il sogno di diventare una stella nel firmamento del mondo del calcio.Ameth Fall è infatti un talentuoso attaccante senegalese, reduce da un biennio nel settore giovanile del Cesena e che, dopo aver ben figurato con la maglia dell’A.C. Bellaria Igea Marina, si era conquistato in estate la chiamata del Lecco. Ingaggiato dai blucelesti era pronto a spiccare il volo, invece il suo tesseramento è stato bloccato dal regolamento e dalla Lega Pro.

Commenta la notizia

Nessun commento ancora.

Rispondi

Bar Sport su Facebook