stai leggendo....

Il Bellaria si conferma ammazza grandi. Bella vittoria a Cuneo per 3-1

calcio

Il Bellaria si conferma squadra ammazza grandi, oggi, così come all’andata batte il Cuneo e mette un bel mattoncino verso la salvezza. In vantaggio i padroni di casa con Cristini, i romagnoli si proiettano in avanti con determinazione e prima trovano il pari con il solito De Cenco e poi dilagano con Fioretti e  Forte.

Dettagli Tabellino
CUNEO – BELLARIA 1-3CUNEO (4-4-2): Rossi; Passerò, Sentinelli, Cintoi, Morabito (18’st Donida); Di Quinzio, Cristini, Lodi, Garavelli (18’st Beretta); Ferrario (9’st Fantini), Varricchio. A disposizione: Negretti, Donida, Arcari, Galfrè, Longhi. All. Ezio Rossi.
BELLARIA (4-3-1-2): Venturi; Severi (44’ Caidi), Bamonte, Martinelli, Buda; Forte, Briglia, Mariani; Rolandone (13’st Luppi); De Cenco, Fioretti (31’st Scarponi). A disposizione: Renna, Morena, De Luca, Rossi. All. Nicola Campedelli.
ARBITRO: Giuseppe Cifelli di Campobasso.
RETI: pt 22’ Cristini (C), 44’ De Cenco, 46’ Fioretti, st 6’ Forte (B)
NOTE: 526 spettatori per un incasso di 2974 euro. Espulso al 30’st Forte (B) per doppia ammonizione. Ammoniti: Lodi, Cintoi per gioco falloso, Varricchio per simulazione. Angoli: 4-6. Recupero tempo: pt 3’, st 4’.

Commenta la notizia

Nessun commento ancora.

Rispondi

Bar Sport su Facebook