stai leggendo....

Carabinieri nel ritiro del Rimini: Cardinale accompagnato in caserma e poi rilasciato. Doping?

calcio

ALESSANDRIA – Brutta avventura per Alfredo Cardinale che si é visto piombare in albergo le forze dell’ordine ed é stato portato in caserma per delucidazioni in merito alle vicende di doping. Si tratterebbe di quanto accaduto qualche mese fa nell’illecito in cui era coinvolto il noto medico riminese Vittorio Emanuele Bianchi nella somministrazione di farmaci non consentiti. Cardinale, dopo aver dato propria testimonianza, é stato poi riaccompagnato in albergo.

Contattata dalla nostra redazione la società Rimini Calcio afferma di non aver elementi per poter giudicare la situazione essendo a sua volta ignara di tutto.

Commenta la notizia

Nessun commento ancora.

Rispondi

Bar Sport su Facebook