stai leggendo....

Le Pagelle di Rimini-Savona. Degano il migliore.

le pagelle

Scotti .

Si complica troppo la vita nel voler a tutti i costi giocare   con i piedi. Nessuna colpa sui gol subiti.

6
Gasperoni.

Si esalta nelle scorribande offensive ma i suoi traversoni risultano prevedibili.

 

6
Vittori.Partita di contenimento e non riesce a salire per dare incisività sulla fascia, non tanto per demerito suo quanto per l’avversario piuttosto insidioso. 6
A.Brighi

Oggi non ci ha convinti troppo,spesso vicino all’avversario in maniera scomposta concedendo il fianco agli avversari,sopratutto in occasione dei gol subiti.

5
Rosini.

Si merita la sufficienza, per abnegazione e voglia di fare. Qualche sbavatura la concede sui gol.

6
M.Brighi
Ha fatto sicuramente partite con più qualità ma non sempre le ciambelle escono col buco
5,5
Spighi

Continuiamo ad aspettare la sua crescita partita dopo partita, ma ancora non riesce a capire la categorie e ne soffre.

5
Palazzi.

E’ in netta difficoltà nel ruolo di centrocampista e sbaglia praticamente partita. Errore decisivo sul gol del 2 a 1 del Savona nel farsi anticipare da Cattaneo.

5

Zanigni.

Prova a ripetere la bella prova di domenica scorsa a Bellaria ma non è sorretto dai centrocampisti.Ci prova a fare gol ma non riesce a trovare il tiro vincente.


6

Buonocunto.

Affidabile, sempre. Riesce a tirare fuori un’altra prova di grande intensità agonistica e qualità. Segna un gran bel gol e ci mette lo zampino in quello di Degano.



7
 

Degano

Il migliore in campo. Qualità,visione di gioco e gran piede.Al 10′ tiro fuori dal cilindro una magia dai 20 metri che si stampa sulla traversa e nel finale toglie le castagne dal fuoco con il gol del pareggio. Un buon acquisto.


7,5
G.Polo

Entra dal 1′ del secondo tempo e prova a darsi da fare. Il suo gioco aereo serve a mettere apprensione in area ligure.

6
Baldazzi.

Scorcio di Gara intenso. Concreto nel tiro dalla bandierina nell’occasione del gol del pareggio.

 

6
De Luigi

n.g.

Commenta la notizia

Nessun commento ancora.

Rispondi

Bar Sport su Facebook