stai leggendo....

Le pagelle di San Marino – Rimini. Difficile trovare il migliore in campo.

calcio

Scotti .Leggera indecisione in occasione del gol di Lapadula, per il resto normale amministrazione 6
Palazzi
L’avversario con cui deve vedersela e di quelli tosti(Poletti) ma in qualche modo riesce a tenerlo a bada.

 

6
Vittori.

Stava giocando una buona partita fino al momento dell’infortunio.Un grande abbraccio e un sincero in bocca al lupo per un recupero veloce.

6
A.Brighi

Si fa anticipare nettamente  da Lapadula nella circostanza del gol e questo è sufficiente per macchiare la sua gara..

5
Rosini.A tratti bene a volte si perde D’Antoni facendolo crossare indisturbato anche nella circostanza del gol Sammarinese. 5,5
M.Brighi
Si dà da fare, ma il centrocampo non lo può sorreggere da solo.
6
Zanetti

Anche lui non riesce ad arginare bene le incursioni degli avanti del San Marino,riesce ad evitare un’opportunità di Lapadula ma nel generale annaspa.

5,5
Spighi

In pratica non lo abbiamo visto, è in un momento negativo e l’economia del gioco biancorosso ne risente.Speriamo possa ritornare presto quel giocatore che conosciamo.

 

5
Buonocunto

Uno dei poche che riesce a capire la partita, anche se non fa cose da capogiro.


6
Baldazzi

Non sta bene fisicamente ma D’Angelo è costretto a fargli stringere i denti per via dei troppi infortuni.Primo tempo incolore, cresce un tantino nella ripresa ma non basta per la sufficienza.

5,5
Degano

Nessuno squillo che ne esaltasse le doti, rimane invischiata nella generale involuzione.


5,5
Gasperoni

Entra a gioco iniziato per l’infortunio di Vittori ma a parte la corsa, non riesce a dare altro.

 

5,5
Zanigni.Parte dalla panchina, ma  quando entra non incide

 

5,5.
Mastronicola.

n.g.

Commenta la notizia

2 Di risposte a “Le pagelle di San Marino – Rimini. Difficile trovare il migliore in campo.”

  1. Partita allucinante con la squadra incapace di creare una trama di gioco (e non da ieri), tutti dietro a difendersi (e non prendiamo a scusante le assenze), allenatore incapace di dare una fisionomia alla squadra (e si giocava così anche l’anno scorso), staff tecnico che ha portato giocatori rotti e non all’altezza della categoria. Più che una società di calcio mi pare una banda di musica e pure stonata.

    Pubblicato da Gabellini | 8 marzo 2012, 19:19
  2. Ti consiglio di seguire altre squadre della zona

    Pubblicato da bomber | 8 marzo 2012, 19:58

Rispondi

Bar Sport su Facebook