stai leggendo....

Lecco-Rimini 1-2 Finale

calcio

LECCO: Aprea, Tabbiani, Conti, Galli, Pizzuti, Merli Sala, Rebecchi, Civilleri, Temelin, Mattaboni, Cavagna. A disp.: Durandi, Rudi, Castelnuovo, D’Amico, Fall, Castagna, Fabbro. All. Modica.

RIMINI: Scotti, A. Brighi, Gasperoni, Mastronicola, Rosini, Onescu, Degano(62′ Valeriani), M. Brighi, Zanigni, Baldazzi,(87’Palazzi) Buonocunto(83’G.Polo). A disp.: Semprini, Barone, Zanetti, Valeriani, Palazzi, Favero, Gerbino Polo. All. D’Angelo.

ARBITRO: Caso di Verona.

Pronti via ed è subito battaglia tra Lecco e Rimini che confezionano palle gol a ripetizione e con i biancorossi che si permettono il lusso di sbagliare un calcio di rigore al 9° con Buonocunto.

AL 19′ c’è un cross di Baldazzi, nel tentativo di liberare Merli, per poco non mette nella propria rete. Un minuto dopo è Buonocunto che trova  con questo cross Zanigni di testa che chiama Aprea alla parata miracolosa.

al 25′ il Rimini passa in vantaggio; punizione di Baldazzi di testa Mastronicola beffa tutti e porta avanti i suoi.

Ancora Rimini al 28′ che ha la possibilità di raddoppiare con Degano servito in maniera perfetta da Baldazzi sul dischetto del rigore ma la facile conclusione è centrale e Aprea si salva.Raddoppio che arriva al 43′ grazie ad una bella azione confezionata dal trio; Onescu- Buonocunto- Zanigni, con quest’ultimo che in due tempi riesce a mettere alle spalle di Aprea. 0-2. Su questo risultato si chiude la prima parte di gara. La ripresa si apre subito con un brivido per il Rimini, dopo appena sedici secondi, con il cross di Rebecchi che trova Temelin alla deviazione che non inquadra però la porta. all’ottavo minuto i padroni di casa accorciano le distanze su calcio di rigore per un fallo di Mastronicola su Cavagna, sul dischetto va Temelin che non sbaglia 1-2.Al 27′  padroni di casa ancora pericolosi con Civilleri con un fendente che finisce fuori di pochissimo. Il Rimini non sta a guardare e 2 minuti dopo ha la palla per triplicare ; Buonocunto imbecca Valeriani che si inserisce con il tempo giusto e va al tiro che sembrava vincente, Aprea e’ fantastico a negare il gol al giocatore riminese. Ancora Valeriani è pericolOso con un bel pallonetto che si perde pero fuori al 31′.Pericolo per i romagnoli a l 33′ con Scotti che è bravissimo a salvarsi. Un minuto dopo il portierone riminese si ripete, quando è costretto a deviare un pallone che sbuca in mezzo ad una selva di gambe dopo una buona conclusione di Cavagna.Il Rimini però è in partita è crea sempre buone opportunità; Zanigni parte in contropiede e si presenta solo davanti ad Aprea che è bravo a neutralizzare la conclusione dell’attaccante.Ad un niente dal pari il Lecco quando Cavagna calcia a botta sicura a portiere battuto ma Gasperoni salva tutto sulla linea. Finisce 2 a 1 per il Rimini che porta a casa tre punti di grandissima importanza per una classifica che torna a farsi interessante.

Commenta la notizia

4 Di risposte a “Lecco-Rimini 1-2 Finale”

  1. Ma com’è che quando vinciamo nessuno fa commenti? eh eh non va mica bene

    Pubblicato da Luca | 5 aprile 2012, 15:13
  2. Caro Luca in questo girone cosi scarso non mi esalterei troppo per una vittoria che rientra nella normalita’. Ti ricordo che il Rimini ha la rosa piu’ forte del girone e se non arrivasse fra le prime 2 sarebbe un fallimento e nei play off sarebbero dolori…

    Pubblicato da Pepito | 5 aprile 2012, 18:11
  3. Ohhhh finalmente!
    Non leggo neanche quello che scrivi, mi basta solo che hai risposto!

    Pubblicato da Luca | 6 aprile 2012, 12:39
  4. Luca ma ci sei o ci fai ?

    Pubblicato da Gabellini | 6 aprile 2012, 18:12

Rispondi

Bar Sport su Facebook