stai leggendo....

Incredibile, dopo 22 anni si scopre che il giocatore del Cosenza; Bergamini non si suicidò! Fu evirato.

calcio

Il documento redatto dal medico legale Avato fu ignorato dai magistrati che svolsero la prima inchiesta, ma il nuovo perito ha preso in esame i vecchi reperti. Appare sempre più certo che l’ex calciatore del Cosenza non si suicidò

Evirato. Dissanguato. Morto. Secondo una perizia del 1990 è stata questa la sequenza fatale degli ultimi istanti di vita di Denis Bergamini. Prende sempre più corpo, dunque, la tesi sostenuta a lungo dalla famiglia e poi dai Ris di Messina. Il 17 febbraio: al contrario di quanto stabilito all’epoca dei fatti dalla Procura della Repubblica di Castrovillari, l’ex calciatore del Cosenza morto il 18 novembre del 1989 non si è suicidato gettandosi volontariamente sotto un camion sulla statale jonica 106 nei pressi di Roseto Capo Spulico. La gazzetta dello sport.

Commenta la notizia

Nessun commento ancora.

Rispondi

Bar Sport su Facebook