stai leggendo....

Calcioscommesse: Ecco tutti i patteggiamenti sino ad ora.

calcio

ROMA – E’ il primo round dell’estate 2012. O, se volete, il secondo atto del processo sportivo legato allo scandalo calcioscommesse esploso nel 2011 con l’inchiesta di Cremona e arricchitosi, strada facendo, dei nuovi inquietanti filoni di Bari e Napoli. Tutti aspettano il procedimento di luglio, quello che coinvolgerà pesantemente molti club di A, ma il processo che prenderà il via oggi al Foro Italico, all’ex Ostello della Gioventù, preannuncia risvolti importanti. Intanto perché già sfiora la massima serie – tra i club coinvolti, tre militavano in A durante questa stagione – e perché vedrà imputati, tra gli altri, Gervasoni e Carobbio, i due nuovi pentiti che, con le dichiarazioni rese tra Cremona e Procura Federale, stanno facendo tremare più di un club in A. E poi perché questo procedimento può ridisegnare la fisionomia della B, tuttora impegnata a celebrare il rito dei play off e dei play out.

I NUMERI – La Commissione Disciplinare Nazionale presieduta dall’avv. Sergio Artico dovrà sostenere una gran mole di lavoro perché il procuratore federale Palazzi ha deferito 61 tesserati, tra giocatori (in attività o ex), tecnici e dirigenti, e ben 22 società, 3 di Serie A, 10 di B e 6 di Lega Pro, più altre 3 (Ancona, Aversa e Ravenna) che nel frattempo sono scivolate tra i dilettanti. Per i tesserati le accuse variano dall’omessa denuncia all’illecito sportivo, oltre alla violazione del divieto di scommettere, con l’aggravante dell’associazione per alcuni di loro; tutte le società coinvolte sono chiamate in causa in virtù della responsabilità oggettiva e rischiano punti di penalizzazione o ammenda (per violazione del divieto di scommettere). Le gare incriminate sono 33, 29 del campionato di B, 2 di Coppa Italia e 2 di Coppa Italia di Lega Pro. Tra i match di Tim Cup c’è Cesena-Gubbio 3-0 del 30 novembre 2011, quella del tentativo di combine denunciato da Simone Farina: il giocatore del Gubbio, che nei giorni scorsi è stato a Coverciano, rivelò di essere stato contattato da Zamperini (anche lui deferito, ma il suo nome è ancora in ballo per il troncone che porterà ai deferimenti di luglio) per alterare il risultato della partita

  • 14:31#calcioallasbarra La Disciplinare dispone una sospensione dei lavori fino alle 15.30: si riprenderà con la ratifica dei patteggiamenti
  • 14:26#calcioallasbarra Il Grosseto patteggia 6 punti e 40.000 euro d’ammenda, penalizzazione da scontare nel 2012-13: Palazzi dà l’ok
  • 14:24#calcioallasbarra Il Livorno patteggia un’ammenda di 15.000 euro
  • 14:24#calcioallasbarra Passoni patteggia 14 mesi, Palazzi dice sì
  • 14:23#calcioallasbarra Mora patteggia 4 mesi per omessa denuncia
  • 14:23#calcioallasbarra Il pentito Micolucci (già squalificato nel 2011) patteggia 4 mesi, la Procura sottolinea la sua collaborazione
  • 14:21#calcioallasbarra Andrea De Falco patteggia 6 mesi, Palazzi ritiene congrua la sanzione
  • 14:21#calcioallasbarra Conteh patteggia 20 mesi di squalifica, la Procura dà il consenso
  • 14:19#calcioallasbarra Cellini (omessa denuncia) patteggia 4 mesi: Palazzi è d’accordo
  • 14:18#calcioallasbarra Carobbio, il superpentito, patteggia 20 mesi: Palazzi gli riconosce l’atteggiamento collaborativo e accetta
  • 14:17#calcioallasbarra Il Modena patteggia 2 punti per gli illeciti di Narciso e Tamburini, la Procura è favorevole
  • 14:16#calcioallasbarra Per Narciso 15 mesi, mentre Tamburini patteggia 10 mesi: per la Procura sono sanzioni congrue
  • 14:15#calcioallasbarra Per Ruopolo 16 mesi di squalifica, la Procura è favorevole
  • 14:14#calcioallasbarra Per Parlato altri 2 mesi di squalifica in continuazione, via libera dalla Procura
  • 14:13#calcioallasbarra De Lucia con la riduzione arriva a 5 mesi, ok di Palazzi
  • 14:13#calcioallasbarra Confermato il patteggiamento di Sbaffo: 16 mesi e 100.000 euro, la Procura dà l’assenso
  • 14:12#calcioallasbarra Pederzoli patteggia 16 mesi e 10.000 euro di ammenda, Palazzi è d’accordo
  • 14:11#calcioallasbarra Poloni chiede di patteggiare 1 anno di squalifica, la Procura acconsente
  • 14:10#calcioallasbarra L’Atalanta patteggia 2 punti e 25.000 euro per gli illeciti contestati a Doni, la Procura dà l’ok
  • 14:09#calcioallasbarra Doni patteggia 2 anni, la Procura dà parere positivo, riconoscendo atteggiamento collaborativo
  • 14:08#calcioallasbarra Cremonese patteggia 1 punto e 30.000 euro di ammenda per gli illeciti di Gervasoni, la Procura dice sì
  • 14:06#calcioallasbarra Gervasoni patteggia 20 mesi, la Procura ha dato l’ok per atteggiamento collaborativo.
  • 14:04#calcioallasbarra Palazzi sta introducendo le richieste di patteggiamento, la Procura darà l’ok a molte istanze
  • 14:02#calcioallasbarra La Disciplinare respinge le altre istanze, inclusa quella di Paoloni. Il processo va avanti
  • 14:02#calcioallasbarra La Disciplinare estromette il Rimini accogliendo la richiesta del club: Vantaggiato era tesserato con il “vecchio” Rimini
  • 14:01#calcioallasbarra La Disciplinare concede lo stralcio per Acerbis, Bertani, Joelson, Turati e Pellicori
  • 13:57#calcioallasbarra La Disciplinare è tornata in aula
  • 13:39#calcioallasbarra Ipotesi di patteggiamento: 4 mesi per Mora (Ascoli)
  • 13:34#calcioallasbarra Ipotesi patteggiamento: Doni 2 anni, Atalanta 2 punti
  • 13:14#calcioallasbarra Ipotesi patteggiamento: Sbaffo 16 mesi e 100.000 euro
  • 13:13#calcioallasbarra Si valutano i patteggiamenti per tesserati e anche per club: ipotesi 2 punti per l’Atalanta e anche per il Modena
  • 12:59#calcioallasbarra Aggiornamento presenze: in aula ci sono 26 tesserati su 61 deferiti
  • 12:42#calcioallasbarra La Disciplinare è ancora in camera di consiglio per esaminare le richieste di stralcio: rischio rinvio?
  • 12:02#calcioallasbarra La Commissione Disciplinare Nazionale si è ritirata per decidere sulle eccezioni preliminari.
  • 12:00#calcioallasbarra Il Grosseto chiede lo stralcio
  • 11:59#calcioallasbarra Ecco il foglio presenze: su 61 tesserati, solo 21 sono presenti in aula
  • 11:58#calcioallasbarra Palazzi si oppone alla richiesta di proscioglimento di Paoloni: risponde per fatti commessi quando era tesserato
  • 11:53#calcioallasbarra Palazzi si oppone alle richieste di stralcio/sospensione del processo avanzate da Zamperini e Cassano.
  • 11:51#calcioallasbarra Palazzi dà l’ok all’estromissione del Rimini dal processo: l’attuale società non ha continuità con la precedente.
  • 11:49#calcioallasbarra Palazzi si oppone alle altre richieste dei soggetti non colpiti da misure cautelari
  • 11:48#calcioallasbarra Il procuratore Palazzi non si oppone allo stralcio per i tesserati al momento detenuti a Cremona o ai domiciliari.
  • 11:47#calcioallasbarra Il legale di Paoloni solleva un’eccezione per difetto di giurisdizione: non è un tesserato. Chiesto il proscioglimento
  • 11:46#calcioallasbarra Eccezione sollevata da Paoloni: chiede la verifica della notifica del deferimento.
  • 11:43#calcioallasbarra L’avv. di Mario Cassano chiede la sospensione del processo o il rinvio.
  • 11:42#calcioallasbarra L’avv. Moresca per Mario Cassano si associa alla linea-Zamperini: attendere l’esito del processo penale.
  • 11:40#calcioallasbarra L’avv. Ruggiero per Zamerini: “Voi me lo radiate. Ma se tra un anno vi porto l’assoluzione in sede penale?”
  • 11:37#calcioallasbarra Zamperini chiede anche la sospensione del procedimento per Cesena-Gubbio, vuole privilegiare il procedimento penale.
  • 11:37#calcioallasbarra I legali di Zamperini chiedono stralcio o rinvio per prendere visione degli atti di Cremona dopo l’avviso di garanzia.
  • 11:35#calcioallasbarra Il Rimini chiede il proscioglimento: è stato deferito ma il calciatore accusato era tesserato per il “vecchio” Rimini
  • 11:34#calcioallasbarra La Sampdoria chiede il rinvio, il Novara si rimette alla Commissione
  • 11:34#calcioallasbarra L’avv. Rodella per Mastronunzio chiede rinvio per acquisire gli atti della deposizione di Turati a Cremona.
  • 11:33#calcioallasbarra Chiede il rinvio anche il legale di Shala
  • 11:29#calcioallasbarra Anche i legali di Fontana e Ventola chiedono un rinvio dell’udienza per attendere l’interrogatorio di Bertani a Cremona.
  • 11:28#calcioallasbarra L’avv. Grassani chiede lo stralcio per Bertani, detenuto a Cremona.
  • 11:27#calcioallasbarra Il legale di Iaconi, alla luce delle nuove dichiarazioni rese dagli indagati a Cremona, chiede stralcio o rinvio.
  • 11:25#calcioallasbarra L’avv. Rodella per Pellicori (detenuto) chiede lo stralcio o il rinvio.
  • 11:25#calcioallasbarra Anche il legale di Joelson (ai domiciliari) e quello di Acerbis (in carcere) chiede lo stralcio.
  • 11:24#calcioallasbarra Il legale di Turati chiede lo stralcio: il giocatore è detenuto a Cremona.
  • 11:18#calcioallasbarra La Disciplinare respinge l’istanza del Barletta (non può trarre vantaggio). Non ammesse Codacons e Federsupporter
  • 11:17#calcioallasbarra La Disciplinare accetta le istanze di ammissione come “terzi interessati” di Nocerina, Vicenza, Cesena e Trapani.
  • 10:35#calcioallasbarra Palazzi si rimette alla Disciplinare per le istanze di ammissione dei club “terzi interessati”; si oppone per le altre.
  • 10:29#calcioallasbarra Istanze “terzi interessati”: cinque squadre chiedono l’ammissione, Barletta, Nocerina, Vicenza, Cesena e Trapani.
  • 10:29#calcioallasbarra Istanze di “terzi interessati”: Codacons e Federsupporter non saranno ammesse, non fanno parte dell’ordinamento sportivo.
  • 10:27#calcioallasbarra Istanze di ammissione come “terzi interessati”: ci sono anche Codacons e Federsupporter
  • 10:24#calcioallasbarra “Joelson non può venire”, dice il presidente Artico facendo l’appello. Vero: il brasiliano è ai domiciliari.
  • 10:12#calcioallasbarra Al via il processo calcioscommesse: il presidente della CDN Artico procede con la verifica delle presenze. Fonte corriere dello sport stadio

Commenta la notizia

Nessun commento ancora.

Rispondi

Sondaggi

Il Rimini inizia un nuovo percorso societario: cosa ne pensate?

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...