stai leggendo....

Ricchiuti a Rimini. Operazione complicata in mano a Pulvirenti

calcio

Lunedi’ , gli  agenti di Adrian Ricchiuti, andranno in Sicilia per capire se esistono gli estremi di una rescissione di contratto tra il giocatore e la società etnea per poter permettere al CHICO di tenere fede ad una promessa fatta quando andò via da Rimini; cioè, di festeggiare con la maglia a scacchi il centenario della società e chiudere la carriera in riviera. Ricchiuti, ricordiamo ha ancora un anno di contratto con i rossoazzurri a 320.000 euro che tradotto in spesa globale tasse comprese, corrisponde a circa 600.000 euro che il Catania dovrebbe pagare. Se la cosa sarà possibile, entrambi le parti avrebbero dei vantaggi sia economici che di comodo sempre che Pulvirenti e soci non puntino ancora sulla classe indiscussa di Ricchiuti che all’età di 34 anni rimane sempre un ottimo  calciatore.

Commenta la notizia

2 Di risposte a “Ricchiuti a Rimini. Operazione complicata in mano a Pulvirenti”

  1. E’ talmente un ottimo giocatore che a Catania faceva il panchinaro. Ma finiamola con ste cazzate. Il Catania dovrebbe rinunciare al ricavo della cessione, dargli una buonuscita e magari pagare pure una mignotta.

    Pubblicato da Enrico | 13 giugno 2012, 19:15
  2. E’ ufficialmente aperto il Festival delle minchiate….smettila Indino

    Pubblicato da Sandokan | 13 giugno 2012, 20:13

Rispondi

Bar Sport su Facebook