stai leggendo....

Bellaria – Rimini 0 -0 D’Angelo: ” La più brutta partita del mio corso”

calcio

Non si nasconde Luca D’angelo al termine dell’incontro di Bellaria finito 0 a 0.” Forse è stata la piu’ brutta partita della mia gestione. Al 40° ho cambiato Valeriani con Onescu perchè avevo bisogno di più compattezza a centrocampo e mi dispiace molto per Luca. Forse sarebbero servito più cambi rispetto a quelli consentiti, compreso chi allena-scherza il Mister. Di oggi salvo solo il risultato.”

Bellaria – Rimini 0-0 (FINALE)

Bellaria: Rossini, Maccarrone, Masullo, Mariani, Gerolino, Fantini, Angelino, Raparo, Mariani (64′ O’Neal), Bernacci, Tattini (59′ Fiore), Foggia (46′ Fall).
In panchina:  Cavallari, Cassese, Rosseti, Liguori.
Allenatore: Pepe.

Rimini: Scotti, A.Brighi, Gasperoni, Vignati, Rosini, Valeriani (41′ Onescu), Maita, Mar.Brighi (61′ Palazzi), Morga, Baldazzi, Zanigni (82′ Maio).
In panchina: Semprini, Mandorlini, Vittori, Signorini.
Allenatore: D’Angelo.

Arbitro: Pierro di Nola.
Ammoniti: Maita, Fantini, Mar.Brighi, Onescu.
Espulsi: al 58′ Masullo, al 64′ Vignati.

Dopo aver conquistato 4 punti su 6 a disposizione nelle due gare casalinghe con Vallèe d’Aoste e Forlì, il Rimini di Luca D’Angelo cerca di rompere il tabu’ trasferta con il Bellaria. I padroni di casa domenica scorsa hanno perso l’imbattibilità a Monza, mentre in casa hanno totalizzato due pareggi contro Vallèe d’Aoste e Fano.

LE PRINCIPALI AZIONI DEL MATCH

Rimini in maglia nera con banda bianco-rossa, Bellaria nella tradizionale divisa a strisce verticali bianco-blu.

1′: palo del Bellaria con Foggia

3′: punizione dal limite per il Bellaria, Angelino alla battuta, nel proseguo dell’azione Tattini chiama Scotti al miracolo.

14′ : combinazione Bernacci-Foggia, l’attaccante viene anticipato dalla pronta uscita di Scotti.

23′: partenza migliore del Bellaria, ora il Rimini cerca di prendere il palino del gioco.

32′: ancora Bellaria pericoloso con Tattini, tentativo alto sopra la traversa.

44′: Marco Brighi per Baldazzi trova un varco nella difesa del Bellaria e conclude alto sopra la traversa.

45′ + 2′: dopo due minuti di recupero, l’arbitro manda le squadre nello spogliatoio.

58′: Bellaria in dieci per l’espulsione di Masullo, che ferma Marco Brighi con un placcaggio da rugby.

64′: Rimini in dieci, espulso Vignati per doppia ammonizione.

74′: Bernacci per Fall che batte Scotti, ma il goal è annullato per fuorigioco.

81′: il Bellaria preme, con Fall in grande evidenza; il Rimini soffre, ma riesce a difendersi.

85′: un rimpallo favorisce Bernacci, ma l’airone ha le polveri bagnate e spreca, calciando malamente.

89′: assolo di Onescu sulla fascia destra, cross rasoterra che attraversa tutto lo specchio della porta con Morga pronto alla deviazione, il Bellaria si salva con affanno in corner.

 

 

Commenta la notizia

3 Di risposte a “Bellaria – Rimini 0 -0 D’Angelo: ” La più brutta partita del mio corso””

  1. forse d angelo farebbe bene dare le dimissione e il signor amati ci spiegasse cosa vuole fare con il calcio.vedo nero nella societa e nella squadra

    Pubblicato da andrea | 7 Ottobre 2012, 19:37
  2. il campionato per ora è veramente al di sotto delle aspettative e non vedo soluzioni, inutile lamentarsi che la gente non và allo stadio o non si abbona, come si può pretenderlo visti i risultati e il non gioco, forse non è neppure colpa di d’angelo, perchè la squadra mi sembra veramente molto modesta e la cosa peggiore è che anche i giovani che doveveano confermarsi o “esplodere” stanno deludendo

    Pubblicato da alessandro | 7 Ottobre 2012, 21:28
  3. anche se ci fossero i risultati che cambia?han vinto una serie D arrivati ad un passo alla promozione da neopromosse… i giocatori son sempre gli stessi non é un problema di mister ma di testa… le vostre!

    Pubblicato da filo | 12 Ottobre 2012, 05:48

Rispondi

Sondaggi

Il Rimini inizia un nuovo percorso societario: cosa ne pensate?

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...