stai leggendo....

2^ div. Forli’ sconfitto! Monza – Forli’ 3 – 0

calcio

MARCATORI: 77º Vita (M), 80º Finotto (M), 83º Gasbarroni (M).

MONZA: Castelli (Cap), Lucente, Franchino, Cattaneo, Puccio, Polenghi, Laraia (71° Ravasi), Valagussa, Finotto (88° Bi Zamble), Gasbarroni (88° Fronda), Vita.

A DISP.: Pazzagli, Marioli, Turati, Morao.
ALL. Asta.

FORLÌ: Ginestra; Ingegneri, Vesi, Martini; Scarponi, Mordini (Cap), Evangelisti (81° Bergamaschi), Sabato; Oggiano (66° Sozzi), Buonaventura, Petrascu (75° Orlando).

A DISP.: Casadei, Renzi, Babini, Pirani.
ALL. Bardi.

ARBITRO: Carmine Pierro, della Sezione Arbitrale di Nola (Na).
ASSISTENTI ARBITRALI: Giovanni Guglielmi, della Sezione Arbitrale di Albano Laziale (Rm); Genny Sbrescia, della Sezione Arbitrale di Castellammare di Stabia (Na).

AMMONITI: Gasbarroni (M); Vesi, Sabato (2 volte) (F).
ESPULSI: 62º MARTINI (F) per rosso diretto, 72º SABATO (F) per doppia ammonizione.
CORNER: 10-2.
RECUPERO: 1′ e 4′.

1º TEMPO.

Inizio partita alla camomilla con le squadre che si affrontano a centrocampo senza farsi male. Il primo quarto d’ora scivola via senza sussulti. Al 18° ottimo spunto di Gasbarroni sulla destra che centra ma Vita di testa non inquadra la porta disturbato da Ingegneri. 1′ Dopo è lo stesso fantasista lombardo a raccogliere una palla vagante in area tirando a colpo sicuro con Martini che riesce a deviare la traiettoria in corner. Al 26° primo affondo dei galletti con Oggiano che si libera in area ed impegna Castelli in una deviazione in corner. Al 28° ancora il Monza con Valagussa che da centro area solissimo tira potente ma fuori.
Occasionissima per il Forlì al 33° con Petrascu che non controlla un cross di Scarponi solo davanti a Castelli e manda fuori.
Ultimo quarto di tempo con il tema tattico invariato con Monza più attivo e Forlì guardingo pronto al contropiede.
Dopo 1′ di recuero l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi: Monza – Forlì 0-0.

2° TEMPO.

47° Gasbarroni fa tutto da solo sulla sinistra, controlla, si accentra e tira con palla deviata che s’impenna e Ginestra si supera deviandola in corner con un gran colpo di reni.
Il Forlì risonde dopo qualche minuto con Mordini che sulla destra si libera sul fondo, entra in area ma vede il suo pericolosissimo cross intercettato dalla difesa che libera.
Al 55° Petrascu è fermato in modo rude appena fuori area ma l’arbitrop fa proseguire. Il monza attacca anche se non a ritmi forsennati ed il Forlì si fa sempre più attivo.
Il Forlì cerca di fare possesso palla  ma da un passaggio sbagliato nasce una ripartenza del Monza frustrata con un fallo ai 20 mt, da tergo, di Martini che l’arbitro punisce col rosso diretto! Forlì in 10 per 30′.
La successiva punizione di Gasbarroni non ha esito.
Bardi rinforza il centrocampo inserendo Sozzi per un positivo Oggiano. L’inerzia però ora è tutta del Monza.
Altro rosso al 72° per il Forlì che resta in 9! E’ Sabato ad incappare nel 2° giallo per una presunta trattenuta e l’arbitro lo espelle! Più di 20′ in doppia inferiorità numerica.
Gol del Monza! Al 77° il Monza sfonda con Vita che insacca su cross di Finotto a tagliare tutta l’area di rigore. 1-0.
Gol del Monza! All’80° Finotto insacca con un preciso sinistro al volo. 2-0.
Gol del Monza! All’83° è Gasbarroni a suggellare una prestazione maiuscola con una serpentina funambolica a saltare tutta la difesa compreso Ginestra e depositare in rete. 3-0.
Al 90° l’arbitro concede 4′ pleonastici di recupero.
90°+4′ termina la gara: Monza – Forlì 3-0.


Commenta la notizia

Nessun commento ancora.

Rispondi

Sondaggi

Il Rimini inizia un nuovo percorso societario: cosa ne pensate?

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...