stai leggendo....

Amati : “Siamo interessati a fare lo stadio, il futuro passa dagli impianti multifunzione”

calcio

In un’intervista alla “Voce Romagna” nel giorno del suo compleanno, il presidente del Rimini ; Biagio Amati  si dice pronto con i suoi soci a fare lo stadio nuovo: “E’ l’unica via da intraprendere per battere la crisi nel calcio, gli impianti multifunzione possono dare la svolta e noi siamo pronti a farlo.” Poi sulla vicenda vivaio il presidente chiarisce:” Quando  abbiamo convocato i genitori sono state messe in tavola le problematiche, spiegando loro che non potevamo più garantire il servizio mensa e trasporti, ricordandogli  inoltre  che in estate avevamo mandato una lettera in cui chiedevamo  di sottoscrivere un abbonamento a mo’ di segnale e alla fine su 160 richieste ne sono stati sottoscritti solo 15, tutto questo ci ha portato a parlare di contributo. Non una retta, sia chiaro. La nostra richiesta è stata necessaria in virtu’ di una crisi generale e in particolare nel mondo dell’edilizia. Ripeto quanto ho detto qualche settimana fa che  senza l’aiuto della città è impossibile andare avanti, non lo dicevo tanto per dire.” Poi Amati parla del mister D’Angelo : ” Ogni tanto quando sono allo stadio qualcuno mi viene a chiedere la testa del mister, non ci penso minimamente; è serio, competente ,preparato ed ha la squadra in pugno. Starà con noi fino alla fine e scommetto che ci porterà ai playoff.

Commenta la notizia

6 Di risposte a “Amati : “Siamo interessati a fare lo stadio, il futuro passa dagli impianti multifunzione””

  1. Sono d’accordo col Presidente! D’Angelo ci porterà ai Play……

    Pubblicato da Roberto Gabellini | 22 Novembre 2012, 17:30
  2. Roba da matti, non gli basta quelloche ha gia’ avuto dal Comune vuole lucrare anche sullo stadio ! Per chi poi per 300 sfigati che lo seguono ! Raus sanguisuga ! Vattene a casa e vergognati !!!

    Pubblicato da Tato | 22 Novembre 2012, 19:10
  3. Amati ha scoperto l’acqua calda. La Cocif per 15 ANNI ha chiesto quello che ora chiede lui e gli hanno fatto sempre pernacchie. Ora arriva il salvatore della patria. BARZELETTE allo stato puro. Mi meraviglio di Strazzacapa che ancora dà spazio alla sagra delle illusioni.

    Pubblicato da Enrico | 22 Novembre 2012, 19:10
  4. Domenica ho organizzato una colletta in piazza Malatesta. Si accetta tutto dal chilo di pane alla castangne lessate. Contribuite gente, tifosi, autorità, imprenditori, famiglie di giocatori e ex giocatori, nani, ballerine e prostutute. Con la raccolta forse ci salviamo.

    Pubblicato da Burdlaz | 22 Novembre 2012, 19:14
  5. Caro Enrico ma Strazza…..chi ? non sarà mica un giornalista ! Non offendiamo la categoria please ! In quanti a questa banda d’afari capitanata da un pifferaio da 2 soldi ci mancherebbe solo che gli fanno fare lo stadio e poi la torta è completata ! Vergogna, vergogna , vergogna ! Hanno negato lo stadio alla Cocif quando andavamo allo stadio in 12000 e ora lo fanno fare a questo pifferaio ? Che schifo ! Basta non se ne può più ! TUTTI A CASA !!!!

    Pubblicato da Bimbobello | 22 Novembre 2012, 20:48
  6. Società ridicola, fate pena !

    Pubblicato da Marocco | 23 Novembre 2012, 20:18

Rispondi

Sondaggi

Il Rimini inizia un nuovo percorso societario: cosa ne pensate?

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...