stai leggendo....

1^ div. San Marino – Entella 2 – 2 . Pari imposto da un arbitro in pessima giornata. Acori recrimina.

calcio

26/11/2012

SAN MARINO (4-3-3): Vivan; Pelagatti, Galuppo, Ferrero, Ferrari; Pacciardi (35’ st Del Sole, 45’ Mannini), Lunardini, Poletti; Mella (10’ st Casolla), Coda, Doumbia. A disp.: Migani, Pigini, Villanova, Chiaretti. All.: Acori.
ENTELLA (4-3-1-2): Paroni; De Col, Russo, Bianchi, Zampano (26’ st Argeri); Staiti, Volpe, Hamlili (20’ st Garin); Vannucchi; Rosso, Guerra (10’ st Marchi). A disp.: Conti, Falcier, Serlini, Fantoni. All.: Prina.
ARBITRO: Illuzzi di Molfetta.
RETI: 18’ st Coda, 31’ st Russo (rig.), 36’ st Casolla, 49’ st Staiti.
AMMONITI: Mella, Volpe, Pacciardi, Galuppo
NOTE: Spettatori 500 circa. Angoli 2-2. Recupero: pt 1’, st 5’.
LA CRONACA.
1’ pt: Vannucchi verticalizza per Guerra, diagonale velenoso sul secondo palo di poco a lato.
12’ pt: Bell’inserimento di Mella in area, l’attaccante biancazzurro entra a contatto con Zampano e termina a terra, l’arbitro estrae il giallo per il giocatore del San Marino.
15’ pt: Sinistro di Coda dal limite, Paroni si distende e manda in angolo.
16’ pt: Sugli sviluppi del corner, Poletti appoggia a Coda che conclude di potenza, la palla si stampa sulla traversa a portiere battuto, poi è Pacciardi a provare il colpo di testa ma l’estremo difensore blocca.
33’ pt: Traversone di Vannucchi per Rosso che a un metro dalla linea di porta colpisce male e manda alto.
36’ pt: Guerra entra in area dal versante sinistro e tenta la conclusione, provvidenziale l’intervento di Ferrero che smorza e permette a Vivan di bloccare.
38’ pt: Galuppo buca non controlla un traversone proveniente dalla destra, palla a Rosso che colpisce a botta sicura, Vivan si salva in angolo.
40’ pt: Volpe, già ammonito, commette un duro intervento ai danni di Mella ma per l’arbitro è tutto regolare.
Dopo un minuto di recupero si va al riposo sullo 0-0.4’ st: Destro di Poletti dalla distanza, sfera alta sulla traversa.
9’ st: Coda recupera palla sulla trequarti, avanza verso la porta e prova la conclusione di potenza ma non inquadra la porta.
17’: Coda allarga per Poletti, cross teso del capitano per Casolla che sotto misura insacca ma il primo assistente ravvisa una posizione irregolare dell’attaccante biancazzurro
18’ st: Casolla pesca ottimamente Coda in area, precisa conclusione dell’attaccante sulla quale Paroni non può nulla. E’ L’1-0 per i Titani.
27’ st: Rosso verticalizza per Marchi, l’ex Rimini conclude a botta sicura ma Vivan si distende e con l’aiuto del palo salva la propria porta.
31’ st: contatto tra Pacciardi e Marchi in area, l’attaccante termina a terra, per l’arbitro è rigore. Dal dischetto Russo non sbaglia.
36’ st: Coda restituisce il favore a Casolla che si inserisce nelle maglie della retroguardia ligure e fredda Paroni, nuovo vantaggio per i Titani.
49’ st: Russo prova il tiro della disperazione dal limite, Ferrero si trova sulla traiettoria e respinge, l’arbitro indica nuovamente il dischetto ravvisando un fallo di mano tra le vibranti proteste dei padroni di casa. Vivan para il tiro dagli undici metri di Russo, palla a Staiti che non sbaglia il tap-in.
Dopo 5’ minuti di recupero finisce 2-2.  A fine gara Acori fa i complimenti ai suoi ragazzi ma non digerisce l’arbitraggio.

Commenta la notizia

Nessun commento ancora.

Rispondi

Sondaggi

Il Rimini inizia un nuovo percorso societario: cosa ne pensate?

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...