stai leggendo....

1^ div. Trapani – San Marino 4 – 0

calcio

Risultato FINALE: 4 – 0
Marcatori: 10′ Abate, 49′ Mancosu, 66′ rigore Basso, 92′ Tedesco.

Trapani: Nordi, Priola, Daì, Pagliarullo, Filippi, Spinelli, Basso, Caccetta (87′ Prestia), Abate (71′ Docente), Madonia (66′ Tedesco), Mancosu. Panchina: Giordano, Pirrone, Prestia, Docente, Gambino. Allenatore; Roberto Boscaglia.

San Marino: Vivan, Pelagatti, Ferrari, Lunardini, Galuppo, Mannini, Doumbià, Pigini (45′ Capellini), Coda (72′ Chiaretti), Poletti, Casolla (18’pt Villanova). Panchina: Migani, Crivello, Fogacci, Capellini, Villanova Chiaretti.

Trapani – San Marino rappresenta per entrambe le formazioni una sfida da non sbagliare, uno scontro diretto per un posto al sole in zona playoff.  L’obbiettivo per la squadra di Leonardo Acori è sbancare il Provinciale, dando così continuità alla serie dei risultati positivi iniziata dopo la rovinosa sconfitta con il Carpi. I siciliani dovranno far fronte alle assenze di tre dei quattro titolari del reparto difensivo. Il mister Roberto Boscaglia alla vigilia ha dichiarato: ”Sappiamo che possiamo fare affidamento sugli altri, non mi preoccupo perché rispetto alla passata stagione ho più possibilità di scelta”.

Partita Iniziata con qualche minuto di ritardo in quanto il difensore centrale del San Marino Ferrero si è infortunato all’interno dello spogliatoio, al suo posto Acori ha dovuto inserire Mannini e spostare dalla posizione di terzino a centrale Pelagatti.

7′ Calcio di Rigore al San Marino
8′ Davide Poletti calcia, Nordi para
10′ GOL Giovanni Abate l’ex di turno porta in vantaggio i siciliani con un colpo di testa su traversone dalla destra.
17′ Episodio dubbio a favore dei Titani, Vivan para un pallonetto di Mancouso nettamente fuori dai pali. L’arbitro non è intervenuto sarebbe stata espulsione per il portiere sammarinese
18′ Esce Casolla per infortunio al suo posto Villanova.
26′ Villanova ci prova da fuori, conclusione di poco imprecisa.
44′ Villanova su calcio d’angolo raccoglie al volo in girata dall’interno dell’area di rigore, la sfera esce di poco.
45′ Grande conclusione di Filippi dalla lunga distanza, la palla esce sfiorando il palo alla destra di Vivan.

Terminato il primo tempo.

Il San Marino spreca subito in avvio con Poletti l’occasione su rigore per indirizzare la partta a proprio favore e qualche minuto dopo al 10′ viene punto dal gol dell’ex Abate. Dopo aver subito il gol subisce l’entusiasmo della squadra di casa. Al 17′ i Titani vengono graziati dall’arbitro che poteva espellere il portiere Vivan reo di aver parato con le mani fuori area un tiro di Mancosu. Vedremo se nella ripresa i biancoazzurri usciranno dagli spogliatoio più convinti.

Inizia la ripresa:

45′ Acori sostituisce Pigini per Capellini
49′ GOL Raddoppio per il Trapani, Madonia al limite lavora un bel pallone, lo serve a Caccetta, che dall’interno dell’area di rigore sull’out sinistro lo crossa dalla parte opposta, raccoglie Mancosu che si beve Ferrari nello stretto e batte da 2 passi Vivan.
63′ Cappellini su angolo trova l’incornata, la palla di poco sopra la traversa.
66′ GOL terza segnatura per il Trapani, Basso su rigore. Mannini dopo essersi fatto saltare da Mancosu lo stende, rigore ineccepibile.
71′ Entra Docente (ex Rimini) per Abate
85′ Galuppo in retropassaggio serve involontariamente Docente che a tu per tu con Vivan calcia e sfiora il palo.
2 minuti di recupero.
92′ GOL Quarto gol per il Trapani, Mancosu porta a spasso la difesa biancoazzurra e serve a Tedesco un pallone facile da infilare in rete.

Commenta la notizia

Nessun commento ancora.

Rispondi

Sondaggi

Il Rimini inizia un nuovo percorso societario: cosa ne pensate?

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...