stai leggendo....

2^ div. Rimini – Milazzo 4 – 0

calcio

Rimini – Milazzo 4 – 0
Marcatori: 6′ Baldazzi, 28′, 75’Taddei, 79′ Maio (r)
Rimini: Scotti, Palazzi, Vittori, Brighi A., Rosini, Maita (33’st Marras), Spighi, Brighi M, Zanigni (24’st Maio), Taddei, Baldazzi. Panchina: Semprini, Gasperoni, Ferrari, Onescu, Valeriani, Marras, Maio. Allenatore: Luca D’Angelo.
Milazzo: Tesoniero, Campanella, Salustri, Simonetti, Pepe, Strumbo, Campanaro, Cuomo, Suriano, Lewandowski (31’st Calcagno), D’Amico. Panchina: Previti, Pergolizzi, Buzzanca, Alosi, Maisano, Calcagno, Traviglia. Allenatore: Francesca Tudisco.
Arbitro: Sig. Amoroso Carlo di Paola.1° Assistente: Pancrazi Filippo di Torino. 2° Assistente: Larotonda Antonio di Collegno.
Ammoniti:
Espulsi:

Il Rimini per l’ultima casalinga del 2012 incontra il Milazzo ultimo in classifica. La formazione rossoblu pare destinata ad occupare l’ultimo posto del girone A di Seconda Divisione fino in fondo: vive una stagione in balia dell’incertezza societaria e ha in organico diversi giocatori della Berretti, nelle ultime tre trasferte non avendo nulla da perdere ha ceduto di misura a Mantova, ma strappato due pari a Meda con il Renate e a Venezia. Il Rimini, al contrario, inizia a sentire la pressione di una classifica deficitaria e non all’altezza della qualità dell’organico, ed ha veramente bisogno di una vittoria.
Il Rimini in campo con casacca bianca e banda rossa,Milazzo con maglia rossoblu.

LE PRINCIPALI AZIONI DEL MATCH
Partita iniziata
– 5′ Rimini vicino al gol, Marco Brighi dal limite costringe Tesoniero agli straordinari.
– 6′ GOL Rimini in vantaggio, Baldazzi dal limite di interno destro piazza il pallone alla sinistra di Tesoniero.
– 18′ Marco Brighi ci prova ancora dal limite, questa volta il tiro è debole ed esce di poco dallo specchio della porta.
– 20′ Si vede il Milazzo, Campanaro trova un varco sulla fascia destra, riesce ad entrare in area e calciare, ma il tiro è da dimenticare, altissimo sopra la traversa.
– 25′ Ci riprova Campanaro con un tiro non irresistibile dal limite che non trova lo specchio della porta difesa da Scotti.
– 28′ GOL il Rimini radoppia con Taddei, che dal limite insacca con un pregevole pallonetto.
– 31′ Il Milazzo sostituisce Lewandowski per infortunio con Calcagno.
– 35 Bella conclusione dal limite di Suriano, ma Scotti si fa trovare pronto e para.
– 43′ Zanigni entra in area e calcia, ma il tiro è svirgolato e termina alto.
– 45′ Il Rimini segna con Baldazzi, ma l’arbitro annulla per fuorigioco.
Primo tempo terminato.
Prima frazione di gioco a senso unico, si è vista solo una squadra in campo, i biancorossi meritavano di chiudere con un punteggio più ampio.

Secondo tempo iniziato
– 1’st Spighi dal limite impegna severamente Tesoniero.
– 6’st Palla messa in rete da Campanaro del Milazzo, ma l’arbitro aveva già fischiato prima del tiro per fallo  su Baldazzi.
– 8′ Calcio d’angolo di Baldazzi, Andra Brighi incorna da due passi e Tesoniero con molta fortuna riesce a evitarela terza rete.
-10′ Baldazzi, bel diagonale rasoterra dal limite che impegna ancora una volta Tesoniero.
-24’st D’Angelo sostituisce Zanigni con Maio.
-30′ GOL. Terzo gol del Rimini, doppietta per Taddei. Maita bel passaggio in profondità,  mette a tu per tu Taddei con l’etremo difesnsore Siciliano, l’attaccante trafigge il portiere con un preciso diagonale rasoterra.
33’st Il Rimini sostituisce Marras per Maita
34’st GOL. Quarto gol per il Rimini, Maio si procura un calcio di rigore e lo realizza.
Partita Terminata

Il Rimini non vinceva dal 23 settembre, quarta giornata di campionato contro il Valle D’Aosta. Dopo 84 giorni tornano in casa biancorossa i tre punti  che arrivano  con un punteggio rotondo e una buona prestazione, anche se di fronte ad un avversario inconsistente.

Commenta la notizia

27 Di risposte a “2^ div. Rimini – Milazzo 4 – 0”

  1. FOZZA ROSSOBLU’

    Pubblicato da Toto' u curto | 16 Dicembre 2012, 13:36
  2. Amoninne raga’

    Pubblicato da U puparo | 16 Dicembre 2012, 13:44
  3. Giochiamo con dei morti

    Pubblicato da davide | 16 Dicembre 2012, 16:10
  4. Sto seguendo la partita di Leo Acori sul sito di San Marino Tv a Cremona. Ha appena segnato De fendi con il san marino in deci. Grande Leo e gran bella partita.

    Pubblicato da Roberto | 16 Dicembre 2012, 16:50
  5. ma che cazzo fai qua tifoso sammarinese???? ma vai a cagare te e il monte titano con tutta la redazione di bar pena va!!!!

    Pubblicato da dadsdsdsd | 16 Dicembre 2012, 16:57
  6. Sì però a tifare San Marino (che non è neanche Italia) proprio non ci riesco, con tuttol’affetto ed il rispetto che ho per Acori!

    Pubblicato da Alby76 | 16 Dicembre 2012, 16:58
  7. Immaturi, trogloditi, provinciali, non potendo andare allo stadio stavo seguendo una partita in streaming. Ignoranti, se uno segue una partita diventa tifoso di una delle due squadre?. Avete il cervello fuso e l’anello al naso, degni rappresentanti della pochezza sportiva di una città che a cultura sportiva è all’anno zero. Crescete e poi ne riparleremo, zoticoni, contadinotti.

    Pubblicato da Roberto | 16 Dicembre 2012, 17:57
  8. PS Complimenti per la vittoria: vi allunga la vita in quarta serie.

    Pubblicato da Roberto | 16 Dicembre 2012, 17:59
  9. Scusa ma non ho capito, di che squadra sei Roberto?

    Pubblicato da crepaldi | 16 Dicembre 2012, 18:10
  10. In realtà ho solo detto che non riesco a tifare San Marino….

    Pubblicato da Alby76 | 16 Dicembre 2012, 18:16
  11. Abbiamo vinto contro NESSUNO mentre le nostre antagoniste hanno battuto squuadre forti. Sara’ durissima salvarsi. Amati vattene.

    Pubblicato da davide | 16 Dicembre 2012, 18:18
  12. ma come cazzo ti permetti roberto di insultare la gente così??? Che cazzo di troglodita 6 imbecille!!!!! Vai a fare in culo con i castelli di san marino che godi come 1 baghino!!!!

    Pubblicato da cnxjkvkdjkhvjken | 16 Dicembre 2012, 20:42
  13. roberto roberto roberto ma se tifi il cesena xchè vieni a scrivere su un sito di riminesi? Fossi in te non mi farei vedere in giro…..

    Pubblicato da funrimini | 16 Dicembre 2012, 20:44
  14. Da come ha attaccato Roberto, penso proprio che quel pezzente di rebus è dei nostri. EVVIVA

    Pubblicato da Enrico | 16 Dicembre 2012, 21:23
  15. Nel thread di Rimini-Milazzo si parla di tutt’altro… anche questo dimostra la pochezza di chi gestisce questo spazio.
    Come ho sempre sostenuto dall’inizio non serve un un redattore di nome, ma di fatto, ma il fenomeno ha imparato a usare il computer da pochi anni e fino a ieri confondeva un indirizzo web da uno email.
    Eh, eh, eh…
    😉

    Pubblicato da Gaf | 16 Dicembre 2012, 21:26
  16. Domani sera Amati da Bonfantini. Dirà la sua verità senza contraddittorio. Beppe ancora una volta sei stato boicottato. Il vero giornalismo è andato nel casino a puttane. Per fortuna che domani c’è Benigni.

    Pubblicato da Carletto | 16 Dicembre 2012, 21:35
  17. Domani sera il Brera Riminiese e il Clericale potranno leccare il deretano di Amati, Beppe sei l’unico che può combattere questi imbecilli.

    Pubblicato da Garics | 16 Dicembre 2012, 22:27
  18. Incredibile davvero e magari il redattore pensa anche che qualcuno possa berla… si fa il verso da solo, postando messaggi con nick diversi e leccanosi il deretano d solo… Eh, eh, eh… ma non ti vergogni a girare per strada?

    Pubblicato da Gaf | 16 Dicembre 2012, 23:58
  19. @Gaf-Continuo a pensare che sei un demente… Noi non siamo vigliacchi come te che non ti firmi, ci mettiamo sempre il nome a fondo pagina. I post che arrivano sono reali fattene una ragione.occhio alla salute che il travaso di bile per l’invidia che nutri e’ vicino.

    Pubblicato da barsportrimini | 17 Dicembre 2012, 09:06
  20. “i post che arrivano sono reali…” si, come il colore dei capelli di Silvio….

    Pubblicato da crepaldi | 17 Dicembre 2012, 10:11
  21. Vedo che non te la prendi assolutamente, sentirsi dare del demente in un luogo pubblico come questo, da un redattore che si firma per giunta ed è iscritto all’albo dei giornalisti dovrebbe dire tutto. Sei veramente un fenomeno!
    Aggiungo che hai una bella faccia tosta a dire che ti invidio, quando questa sera saranno tutti collegati su icaro per vedere cosa dirà il presidente.
    Avrai tu il fegato grosso, non puoi proprio prendertela eh!? Cerca di giocartela meglio con la nuova dirigenza perché altrimenti chiudi!

    Pubblicato da Gaf | 17 Dicembre 2012, 11:22
  22. Povero GAF, penso proprio che questa sera piuttosto che sentire quel mezzo uomo del tuo presidente mi collegherò su Rai Uno per ascoltare quel Grande uomo che risponde al nome di Roberto Benigni, dopo aver fatto un giretto su Bar Sport l’unica trasmissione dove i giornalisti dicono quello che pensano senza essere condizionati dalla società (parola grossa per un gruppo di incapaci alla guida di una rosa di giocatori scarsi).

    Pubblicato da Antonio Bertoni | 17 Dicembre 2012, 11:55
  23. Beppe non reagire alle provocazioni di questo soggetto, i messaggi sono reali e lo sappiamo bene noi che scriviamo sul forum. A differenza dell’altro dove i servi di Amati sono subito pronti ad aggredire ed offendere chi non è allineato qua ognuno può esprimere la prorpia opinione ed è chiaro che la maggioranza siano negative….ci mancherebbe non lo fossero vista l’incapacità palese di chi sta dirigendo questa società. Mi auguro che la cessione avvenga al più presto e che nessuno dei dirigenti attuali faccia il traghettatore, PER IL BENE DEL RIMINI.

    Pubblicato da Antonio Bertoni | 17 Dicembre 2012, 11:59
  24. Biagio Amati ospite stasera di ‘Calcio.Basket’ (dalle 21 su Icaro Sport)

    Diretta anche su radio Icaro. Insieme al presidente del Rimini, ospiti l’attaccante del San Marino Edoardo Defendi ed i giornalisti Francesco Pancari, Alessandro Giuliani e Cesare Trevisani.

    ECCOLO LA IL QUADRETTO E’ COMPLETO : IL PRESIDENTE NELLA TRASMISSIONE DEL CLERICALE CHE LO CONFESSERA’ E GLI DARA’ L’ASSOLUZIONE ASSISTITO DAI CHIERICHETTI PANCARI E GIULIANI CON LA BENEDIZIONE SUPREMA DI SUA SANTITA’ TREVISANI. AMEN !

    Pubblicato da Claudio Garetti | 17 Dicembre 2012, 12:02
  25. GIORNALISTI E’ UNA PAROLA GROSSA. Diciamo piccoli scrivani opportunisti?

    Pubblicato da cuore biancorosso | 17 Dicembre 2012, 12:51
  26. SENZA NULLA TOGLIERE A BARSPORT, IO QUESTA SERA VOGLIO ASCOLTARE COSA HA DA DIRE AMATI CIRCA LA CESSIONE, IN OGNI CASO REGISTRERO’ BENIGNI.
    PENSO CHE IN MOLTI FARANNO COME ME, ANCHE SE FOSSE SOLO PER CURIOSITA’.
    PER QUANTO MI RIGUARDA NON SONO INTERESSATO AL PARERE DEI GIORNALISTI E TANTOMENO DEI RISPETTIVI CONDUTTORI.

    PIUTTOSTO RENDETE QUESTE PAGINE PIU’ ACCESSIBILI, HO FATTO UNA FATICA TREMENDA PER ARRIVARCI.
    GRAZIE.

    MARCO GASPERONI

    Pubblicato da GASGAS | 17 Dicembre 2012, 15:11
  27. È normale che un tifoso sia curioso di ascoltare quello che ha da dire il presidente, questo indipendentemente da simpatie o antipatia, il problema qui è un altro se non l’hai capito lo capirai presto.
    L’ho scritto più volte che non ho nessuna simpatia verso questa presidenza, così come mi auguro che a Rimini si torni a far calcio a buoni livelli, ho pure aggiunto che seguo la trasmissione del redattore, ma sono e resto un demente a detta sua, ergo: chi segue la sua trasmissione è un demente.
    Almeno con ENRICO si può ragionare e fin qui mi sembra l’unico, mi stupisce – lo ribadisco – chi gestisce queste pagine, perché invece di cercare di tenere i toni entro una discussione civile, preferisce mortificare chi la pensa diversamente, usando toni intimidatori e tipici di chi non sa tenere a freno i più bassi istinti… e questo sarebbe un giornalista professionista?

    Se vuoi e ci riesci ribatti argomentando seriamente, altrimenti segui il consiglio dei tuoi amici, non rispondermi e lasciami perdere, tanto lo so bene che mi leggi e a me basta!
    :*

    Pubblicato da Gaf | 17 Dicembre 2012, 15:54

Rispondi

Sondaggi

Il Rimini inizia un nuovo percorso societario: cosa ne pensate?

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...