stai leggendo....

Questa sera ore 20.30 su Rimini TV ch 192, “Bar Sport”. Le ultime su Rimini-Bse e la “maledizione ” del risultato che non arriva.

calcio

Questa sera alle 20.30 su Rimini Tv canale 192 del digitale terrestre potete seguire “Bar Sport”. Tutte le ultime notizie sulla trattativa tra Rimini e Bse e poi la solita sinfonia piena di stecche per un Rimini che pur con attenuanti e sfortuna non riesce a cambiare un trend che prosegue da inizio stagione.

Commenta la notizia

7 Di risposte a “Questa sera ore 20.30 su Rimini TV ch 192, “Bar Sport”. Le ultime su Rimini-Bse e la “maledizione ” del risultato che non arriva.”

  1. Ciao Beppe, riguardo alla BSE credo proprio che le 2 banche riminesi dovrebbero preoccuparsi di aiutare/finanziare gli imprenditori locali e non delle persone che arrivano da Roma chissà con quali vere intenzioni. Non è sufficente dire che si creeranno dei posti di lavoro perchè lo stesso risultato si potrebbe ottenere aiutando le aziende di Rimini !

    Pubblicato da Stefano Barbiani | 7 gennaio 2013, 12:23
  2. Siamo stati sfortunati, pali, traverse, gol annullati, arbitro incompetente. Con i nostri ragazzini dovevamo vincere 3-0. Ho visto un gran bel gioco, il Renate nei nostri confronti era zero. Battiam battiam le mani, arriva il direttor!!!

    Pubblicato da L'avvocato | 7 gennaio 2013, 12:46
  3. Diamo sempre la colpa all’arbitro, alla sfortuna e intanto stiamo retrocedendo in D senza colpo ferire. Siamo passivi e inermi come la dirigenza INCAPACE di dare una sterzata a questa situazione a dir poco imbarazzante. La stampa, CERTA STAMPA (legata fraternamente alla società) non fa altro che giustificare una stagione vergognosa ecatastrofica dal punto di vista della gestione dirigenziale e tecnico. Questa sera su una certa emittente si sentiranno le solite litanie dal clericale e dai suoi cardinali, mentre la speranza è quella di poter ascoltare un’analisi professionale e seria su Bar Sport : a tal proposito sarebbe auspicabile la presenza di ospiti che analizzano la situazione senza riverenze ed inchini verso la società e il suo massimo esponente.

    Pubblicato da Pietro Marangoni | 7 gennaio 2013, 12:57
  4. 1) è colpa della società se Taddei e Morga hanno giocato insieme in 18 partite meno di 180′, giocatori che dovevano e potevano garantirci tanti gol e una classifica ben diversa.
    2) è colpa della società se giocatori come Vignati, Marras, Palazzi e Vittori hanno giocato poche, pochissime partite quando invece il loro apporto doveva essere determinante?
    3) è colpa di D’Angelo se in 18 gare non ha mai potuto schierare la formazione che la società gli aveva messo a disposizione e che a detta di tutti in esatate era assortita per vincere il campionato?

    io penso che qui ci sia tanta gente in malafede o con la memoria corta, perché mi pare evidente che questa stagione sia partita male e sta continuando malissimo per cause non imputabili alla società e al tecnico, che fra le tante cose fin qui ha conquistato una promozione e giocato un primo campionato di legapro ai vertici con giocatori tecnicamente più scarsi di quelli che ha preso questa estate.

    io ricordo di aver letto qui questa estate critiche anche quando è arrivato Taddei, qualcuno ha insinuato con che soldi lo pagheranno, insomma, quando le critiche piovono sempre, sia che si faccia bene o male, questo significa che in questo blog c’è gente in malafede e il primo è proprio il conduttore e redattore, che fa tanto il buon sammaritano, ma che per un piatto di minestra calda venderebbe anche il c……

    Pubblicato da Gaf | 7 gennaio 2013, 13:08
  5. Mi verrebbe da dire che il messaggio di auguri dell’ipotetico nuovo dirigente ABBIA PORTATO ABBASTANZA SFIGA……..come inzio non c’è male…….

    Pubblicato da Falasca | 7 gennaio 2013, 13:09
  6. I miglio auguri a l’unica trasmissione che è in grado di fare una critica costruttiva e non suddita di una certa egemonia, come sempre Beppe, da Alfio

    Pubblicato da alfio | 7 gennaio 2013, 15:29
  7. IL MESSAGGIO DI AGURI LO HA SCRITTO PROBABILMENTE PER FAR CAPIRE CHE LA BSE ORMAI FA PARTE DELLA RIMINI CALCIO.

    EVIDENTEMENTE CHI NON HA VISTO LA PARTITA NON PUO’ SAPERE CHE ABBIAMO SUBITO UN GOL VIZIATO DA UN NETTO FALLO SU ROSINI E CI E’ STATO NEGATO UN GOL REGOLARE IN UNA GARA CHE IL RIMINI HA GIOCATO BENE NONOSTANTE LE ASSENZE DI VIGNATI, ONESCU, MORGA. TADDEI… INSOMMA, ROBETTA DAI.

    Pubblicato da GAF | 7 gennaio 2013, 19:56

Rispondi

Bar Sport su Facebook