stai leggendo....

Rimini – Bse: A che gioco giochiamo, sarà un finale a lieto fine?

calcio

Non voglio fare una polemica…e chiunque userà questo articolo per farne una è in malafede o vuole essere preso in giro. Premesso questo, sono rimasto meravigliato delle ultime notizie riguardante il “tormentone” Rimini-Bse che va avanti da 2 mesi e che dalle prime battute è stato dato per concluso entro poche ore, o al massimo giorni. Ieri si scopre che le cose sono ancora tutte da definire in virtù del fatto che solamente tra oggi e domani ci sarà il primo vero incontro formale con l’istituto di credito Valtellinese che non avrebbe ancora preso una decisione sul concedere o meno il finanziamento (circa 6.000.000 di euro) al progetto Bse che prevede l’apertura  di 10 supermercati tra la provincie di:Pesaro, Rimini e Ravenna. Ora siamo alla resa dei conti , non fosse altro  dal fatto che se effettivamente si cerca di inserire il Rimini Calcio in questa operazione e salvarlo dalle sabbie mobili in cui si trova, bisognerà intervenire sul mercato in fretta  e il tempo rimasto è sotto i quindici giorni. A questo punto c’e bisogno di capire se le notizie che ci sono state portate a conoscenza  in questo periodo erano attendibili, o  solo  pettegolezzi. Aspettiamo speranzosi di avere notizie positive da Sondrio , per poi giungere alla conclusione ,nella speranza che sia a lieto fine.

Commenta la notizia

One Response a “Rimini – Bse: A che gioco giochiamo, sarà un finale a lieto fine?”

  1. SEI TU IL GIORNALISTA, DOVRESTI DARCI NOTIZIE FRESCHE, INVECE SEMBRI TAGLIATO FUORI, IN ATTESA DI RICICLARE QUALCHE AGENZIA…
    SE VUOI TI FACCIO SAPETE QUALCOSA IO DI CERTO…

    Pubblicato da Gaf | 15 gennaio 2013, 22:42

Rispondi

Bar Sport su Facebook