stai leggendo....

Lega Pro’ Recuperi. ALESSANDRIA – FORLI’ 1-1

calcio

MARCATORI: 15° Ferretti (A), 68° (rig.) Petrascu (F). 

LA CRONACA DELLA GARA

1° TEMPO

Calcio d’inizio a favore del Forlì, che si schiera in completo verde ed attacca da destra verso sinistra rispetto alla tribuna centrale. Alessandria nella classica maglia grigia, con pantaloncini neri.
Avvio soft con buon possesso palla forlivese ma Alessandria per proma pricolosa con Ferretti che su errato disimpegno di Ingegneri impegna Ginestra in una respinta difficile.
Ancora i padroni di casa al 7° su punizione che il portiere biancorosso para senza problemi.
Buonaventura all’8° ben imbeccato da Petrascu si libera per il cross che però è fuori misura.
Mordini tenta da fuori al 13° ma Servili para.
Al 15° prima svolta del match. Ferrettri ruba palla ad Orlando e s’invola verso Ginestra, lo aggira e mette in rete. 1-0 Alessandria.
Il Forlì cerca di guadagnare campo ma non riesce a rendersi pericoloso.
Al 28° però su un’insidiosa punizione di Petrascu sia Melandri che Buonaventura mancano l’aggancio e Servili para.
Alla mezzora i Galletti colgono un clamoroso palo con un colpo di testa di Ingegneri su corner e difesa che affannosamente libera. Il Forlì gioca bene e mette in difficoltà l’Alessandria. Ancora Mordini manda alto da fuori area. I Galletti meriterebbero il pari ma riescono solo a collezionare 5 corner a 1 e chiudono il 1° tempo sotto di un gol.
1° TEMPO: Alessandria – Forlì 1-0.

2° TEMPO

2° Tempo col Forlì controsole. Dopo 1′, su una punizione dalla trequarti di Evangelisti, si accende una mischia che vede finire a terra due giocatori. Arrigoni ha la peggio e deve ricorrere alle cure dei sanitari. Il gioco resta fermo per  ben 3′ e l’applauso del pubblico saluta il difensore forlivese che si rialza.
Al 51° Buonaventura mette al centro una palla velenosa che nessuno aggancia.
Arrigoni è costretto a lasciare il campo sostituito da Vesi.
Anche l’Alessandria si fa vedere dalle parti di Ginestra con Roselli che però non inquadra lo specchio della porta.
I Galletti pressano alto ma non riescono ad andare al tiro con una certa frequenza.
Al 62° Mazzuoli incorre nella 2^ ammonizione per un fallo su Evangelisti e viene espulso. Alessandria in 10 uomini.
Rigore per il Forlì! Su tiro di Melandri Barbaglia respinge di braccio e l’arbitro comanda il penalty.
GOOOAAALLL!!!!! Petrascuuuu!!!!!!! 1-1! Trasforma il rigore spiazzando Servili.
Nel finale l’Alessandria in 10 è più pericolosa del Forlì e solo grazie a Ginestra e qualche chiusura della difesa i Galletti non subiscono la seconda rete.
Dopo 6′ di recupero l’arbitro pone termine alla partita.

Commenta la notizia

Nessun commento ancora.

Rispondi

Bar Sport su Facebook