stai leggendo....

Lega Pro 1^ div. San Marino – Cuneo 0-0

calcio

San Marino- Cuneo 0-0 (finale)

 

Il San Marino Calcio è atteso da una partita importante contro il Cuneo: cercare di ottenere un risultato positivo per

 

affrontare poi Virtus Entella e Trapani con la convinzione di poter recitare un ruolo da protagonista in campionato.

 

San Marino (4-3-3):

Vivan; Pelagatti, Fogacci, Ferrero, Mannini (26′ st Crivello); Capellini (23′ st Calvano), Lunardini (34′ st Pacciardi), Poletti; Doumbia, Coda, Casolla.

A disp.: Migani, Galuppo, Mella, Chiaretti.

All.: Acori

 

Cuneo (4-3-1-2):

Rossi; Di Lorenzo, Loria, De Franco, Donida (26′ st Ruggeri); Cristini, Lodi, Palazzolo; Di Quinzio (39′ st Garavelli); Torri (13′ st Ferrario), Martini.

A disp.: Negretti, Ferri, Scaglia, Longhi.

All.: Rossi

 

Arbitro:Bellotti

 

Ammoniti: Casolla, Lodi, Ferrero, Cristini, Pelagatti, Loria

 

Di Giacomo Santi

 

Primo tempo

 

1′ Inizia il primo tempo.

 

3′ Gli ospiti iniziano subito forte, i padroni di casa finora non hanno subito grossi pericoli, ma sono impegnati a contenere gli avversari.

 

8′ Sugli sviluppi di un corner Lodi da fuori area tenta la conclusione, alta di un metro.

 

11′ Il Cuneo riparte in contropiede: lancio in profondità per Torri, anticipato da Ferrero.

 

14′ Brivido per il San Marino: Torri supera Vivan in uscita ma, trovandosi in posizione defilata, cerca la porta con un pallonetto, Ferrero salva mandando in corner di testa.

 

18′ Azione interessante per il San Marino, che si conclude con la caduta in area di Casolla; il signor Bellotti vede la simulazione dell’attaccante biancazzurro e lo ammonisce.

 

23′ Sull’angolo di Poletti Casolla con una rovesciata mette in mezzo, Coda di testa manca incredibilmente la porta; azione comunque non valida, vista la sua posizione in fuorigioco.

 

28′ Colpo di testa di Cristini che sfiora la traversa, ma comunque Vivan si fa trovare pronto.

 

30′ Contropiede di Casolla, che serve Doumbia tutto solo, ma al momento del tiro arriva Donida, il quale devia la conclusione.

 

38′ Incursione di Di Quinzio, che mette in mezzo per Palazzolo, l’uscita di Vivan anticipa l’avversario, annullando l’azione.

 

41′ Il San Marino cerca di chiudere all’attacco questa prima frazione, che finora non ha offerto molto spettacolo.

 

44′ Palla gol per il Cuneo: palla in mezzo per Martini, scivolata provvidenziale di Pelagatti, che salva i suoi.

 

45′ Si chiude qui il primo tempo senza recupero.

 

Un primo tempo non molto esaltante, meglio gli ospiti, che hanno dimostrato carattere, anche se non sono riusciti a superare un’attenta difesa biancazzurra.

 

 

Secondo tempo

 

1′ Comincia la ripresa.

 

4′ Punizione dal limite per il Cuneo, Lodi si incarica della battuta ma manda alto.

 

8′ Casolla serve Coda, il quale si gira a cerca l’angolino alla destra di Rossi, fuori di un soffio.

 

10′ Contropiede San Marino: Poletti si accentra e manda al tiro Duombia, palla a lato di pochissimo con Rossi superato.

 

17′ Il neo entrato Ferrario va sul fondo ma, pressato da Pelagatti, commette fallo sul difensore biancazzurro.

 

18′ Martini entra in area e conclude, alto sopra la traversa.

 

19′ Sulla ripartenza Poletti serve Doumbia, sulla conclusione del quale Rossi riesce a deviare, poi ci prova Poletti, ma il suo tiro viene rimpallato da un difensore.

 

29′ Il San Marino in questi ultimi minuti sembra più organizzato degli avversari e sta stringendo gli ospiti nella propria metà campo.

 

37′ Coda allarga sulla fascia sinistra per Poletti, il cui cross è troppo sul portiere e viene bloccato senza problemi.

 

41′ Punizione per il Cuneo causata da Pelagatti, che viene ammonito e, essendo diffidato, salterà la prossima partita con la Virtus Entella.

 

42′ Punizione battuta da Ruggeri, senza conseguenze.

 

44′ Gli animi si stanno surriscaldando: ammonito anche Loria per gli ospiti per un fallo su un biancazzurro. Sulla conseguente punizione Poletti cerca direttamente la porta, palla alta di un soffio.

 

45′ Ci saranno tre minuti di recupero.

 

46′ Occasione ghiottissima per il Cuneo di portarsi in vantaggio: Ferrario si trova tutto solo contro Vivan, ma sbaglia la misura della conclusione e manda alto.

 

48′ Arriva il triplice fischio: San Marino- Cuneo 0-0.

 

Un pareggio a reti inviolate che allontana gli uomini di Acori dalla zona playoff: il quinto posto ora dista due punti. Un pareggio che comunque allunga la striscia positiva dei biancazzurri, che ora è attesa dai due match-verità con Entella e Trapani. Per il Cuneo un pareggio che sta stretto: i ragazzi di Rossi hanno dimostrato di essere una buona squadra, anche se le occasioni create vanno sfruttate meglio.

Commenta la notizia

Nessun commento ancora.

Rispondi

Sondaggi

Il Rimini inizia un nuovo percorso societario: cosa ne pensate?

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...