stai leggendo....

Cda Rimini. Per il momento porte chiuse a tutti, si va avanti da soli. Mauro Traini: “Ne prendiamo atto.”

calcio

Il cda di ieri sera ha emesso un verdetto importante sul futuro del Rimini: Porte chiuse a tutti gli interessati all’acquisto delle quote del Rimini sino a fine stagione. Si va avanti con il sacrificio di tutti gli attuali soci che si assumeranno  gli impegni finanziari  fino  alla fine del campionato. Se ci saranno  richieste da parte di interessati; Del Giudice,Bse e altri verranno valutate e discusse non prima di questi termini. Bene, anzi benissimo. Ora però speriamo veramente di non sentire più piagnistei e si faccia quanto si è deciso senza particolari indugi rispettando quanto promesso. Abbiamo sentito a questo proposito il braccio destro del Signor Del Giudice; Mauro Traini che ci ha risposto con molta serenità  riguardo al progetto  partorito dal cda del Rimini: ” Sono stato informato della decisione che i soci del Rimini hanno preso, ne prendiamo atto e aspettiamo. Chiaro che avevamo già provveduto a preparare il nostro ingresso in società nei minimi particolari, compresi quelli finanziari richiestoci . Il signor Del Giudice aveva anticipato il suo rientro dall’Africa di qualche giorno per essere presente alla conclusione della trattativa.Noi siamo qua, seguiremo gli sviluppi della situazione e se ci saranno chiamate da parte del Rimini ,risponderemo, valuteremo e se esisteranno ancora le condizioni porteremo a termine l’operazione, altrimenti amici come prima.”  Traini, se l’aspettava questa decisione da parte del cda del Rimini? ” Qualche rumors si era percepito sulla retromarcia di qualche socio,convinto da qualcuno ad aspettare. Se questo pensano sia  un bene per il Rimini, è giusto che si sia agito così.”

Commenta la notizia

9 Di risposte a “Cda Rimini. Per il momento porte chiuse a tutti, si va avanti da soli. Mauro Traini: “Ne prendiamo atto.””

  1. Ripeto quello che ho scritto ieri: ALLA CITTA’ NON CE NE FREGA PIU’ NIENTE. Gli unici da elogiare sono i soci che tirano fuori migliaia di euro per una causa persa.

    Pubblicato da CASADEI | 11 aprile 2013, 17:59
  2. Concordo con Casadei la città è completamente abulica alle vicende della squadra di calcio. Non sarà che dietro alla decisione dei soci di andare avanti da soli no ci sia l’aiutino dell’amministrazione o di qualche Banca che usano i soldi della collettività per salvare la gestione fallimentare di privati ? A pensare male si fa peccato ma spesso ci si prende………..Ocio !

    Pubblicato da M5S FOREVER | 11 aprile 2013, 19:06
  3. Non credo perché con i debiti che ci sono ci vorrebbe un aiutone e non un aiutino. Il buco è troppo grande per poterlo riempire ci vorrebbe l’aiuto dell’intera città che, ripeto, SE NE FREGA.

    Pubblicato da CASADEI | 11 aprile 2013, 19:11
  4. @CASADEI se non te ne frega perche stai qui a scrivere e a perdere tempo????????!!!!!!!! sii coerente!

    Pubblicato da CICCIO | 11 aprile 2013, 19:25
  5. Ora speriamo di non sentire piu’ piagnistei 🙂 il tocco di bar sport non poteva mancare. Vi faccio una domanda: voi se foste dei soci della Rimini calcio,che avreste fatto? Poi se mi e’ concesso e comunque chiedo scusa in anticipo,vorrei esprimermi con un francesismo. Facile fare i finocchi col culo degli altri. A M5S , controlla tutto bene,perche’ i nostri personaggi comunali sono da tempo collusi col mondo dello sport riminese. Basta vedere da quante iniziative hanno preso negli anni per aiutare lo sport. Dai su , ma fammi il piacere!

    Pubblicato da mfore | 12 aprile 2013, 08:54
  6. Ora speriamo di non sentire piu’ piagnistei 🙂 il tocco di bar sport non poteva mancare. Vi faccio una domanda: voi se foste dei soci della Rimini calcio,che avreste fatto? A M5S , controlla tutto bene,perche’ i nostri personaggi comunali sono da tempo collusi col mondo dello sport riminese. Basta vedere da quante iniziative hanno preso negli anni per aiutare lo sport. Dai su , ma fammi il piacere!

    Pubblicato da mfore | 12 aprile 2013, 10:43
  7. Non avete ancora capito il perché del rinvio? Perché senza il signor beagle non si può decidere nulla

    Pubblicato da bau | 12 aprile 2013, 14:08
  8. E bravo BAU . Peccato che sei male imformato 🙂 ma secondo il tuo modo di vedere e pensare,ci si indovina sempre a pensar male . Comunque avete dei nick orrendi.

    Pubblicato da mfore | 12 aprile 2013, 15:16
  9. @CICCIO Perché mi diverto nel leggere quanto siete patetici nel difendere una realtà che interessa a qualche centinaio di persone e che a giugno sparirà completamente. Rimini calcio.basket riprenderanno da dove si meritano, dai dilettanti. SVEGLIA

    Pubblicato da CASADEI | 12 aprile 2013, 18:25

Rispondi

Bar Sport su Facebook