stai leggendo....

Milazzo – Rimini 0 – 5 . Con un super Rimini, finalmente una bella notizia.

calcio

Milazzo – Rimini 0-5 (FINALE)

Marcatori: 22′ Baldazzi (R), 32′, 53′, 65′ rigore Morga (R), 84′ Valeriani (R).

 

Milazzo: Tesoniero (75′ Duranzini), Giusti, Salustri (59′ Morina), Maglia (46′ Guerriero), Buzzanca, Alongi; Compagno, Simonetti; Grandi, Suriano, Urso.

In panchina:  Gazzè, Alosi, Prestia, Mancini.

Allenatore: Tudisco.
Rimini: Scotti, A.Brighi, Palazzi, Vignati, Rosini; Maita (79′ Amati), Spighi, M.Brighi; Morga, Baldazzi (64′ Maio), Marras (69′ Valeriani).

In panchina: Semprini, Ferrari, Gasperoni, Dormi.
Arbitro: Lazzeri di Arezzo.

Ammoniti: Giusti.

LE PRINCIPALI AZIONI DEL MATCH

1′: squadre in campo, nel Rimini nessuna sorpresa in formazione. Gli under sono Marras, Maita e Andrea Brighi.

5′: cross di Marco Brighi, Marras da buona posizione cicca il tiro al volo.15′: punizione di Baldazzi dalla sinistra, Tesoniero alza il pallone in corner. Il Rimini attacca, ma non punge particolarmente.

22′ RIMINI in vantaggio: cross di Spighi, Marco Brighi tenta la conclusione, ma viene murato; il centrocampista è bravo però ad appoggiare la palla a Baldazzi che batte imparabilmente Tesoniero. 

32′ Raddoppio del Rimini: i locali  perdono palla a centrocampo, Marras serve in profondità Morga, l’attaccante ex Giulianova, in posizione regolare, non sbaglia. 47′: il Milazzo si fa vedere in avanti con Grandi, ma la difesa del Rimini non si fa sorprendere.

50′: Marras alla Taddei, splendido assist per Baldazzi, tentativo alto sopra la traversa.

52′: Marras ancora protagonista, azione personale con cross rasoterra che nessun compagno riesce a capitalizzare in rete.

 

53′: RIGORE RIMINI. Fallo di Buzzanca su Marras.

53′: dal dischetto, Morga batte Tesoniero per la terza volta. Settima rete in stagione per l’attaccante biancorosso, che raggiunge Taddei in vetta alla classifica dei marcatori del Rimini. 

53 Poker biancorosso ancora con Morga  che batte Tesoniero per la terza volta. Settima rete in stagione per l’attaccante biancorosso, che raggiunge Taddei in vetta alla classifica dei marcatori del Rimini. 

64′: primo cambio nel Rimini. Drudi fa riposare Baldazzi e inserisce Maio. Come non accadeva da tempo, quattro Under in campo nel Rimini.

65′: ancora  MORGA ! Lanciato sul filo del fuorigioco, infila Tesoniero con un pregevole pallonetto. Ottavo rete in stagione per Morga. 

69′: tiro al volo di Spighi deviato in calcio d’angolo da Guerriero. Drudi inserisce Valeriani per Marras.

73′: cross di Suriano da sinistra, Grandi in rovesciata, palla a lato. Primo tiro della partita per il Milazzo.

74′: Tesoniero evita la quinta rete, respingendo miracolosamente un tiro a botta sicura di Maio, ben servito da Marco Brighi.

79′: terzo cambio nel Rimini. Armando Amati prende il posto di Maita.

84′: GOAL Rimini, Valeriani scivola, ma in acrobazia riesce a superare il neo entrato Durantini. 

89′: Grandi si accentra e fa partire il primo tiro in porta della partita dei suoi, Scotti si distende e devia. Prodezza del portiere.

91′ Suriano impegna ancora Scotti, nel proseguo dell’azione Guerriero insacca ma in posizione di fuorigioco.

92′: fischio finale al Polifemo. Il Rimini è matematicamente quint’ultimo con le sconfitte di Fano e Valle D’Aosta.

Commenta la notizia

6 Di risposte a “Milazzo – Rimini 0 – 5 . Con un super Rimini, finalmente una bella notizia.”

  1. Lo sentivo: con l’avvento di Traini, uomo di calcio con validi riferimenti e l’allontanamento di volenterosi dilettanti, la squadra già domenica scorsa era diversa. Quando c’è una prospettiva futura i giocatori sanno per cosa lottare e i risultati si vedono.

    Pubblicato da claudio | 5 Maggio 2013, 17:14
  2. Io lo immaginavo…grazie a Traini e alle sue competenze…Rimini alla riscossa!

    Pubblicato da sandokan | 5 Maggio 2013, 18:21
  3. Claudio, cosa ti sei fumato ???

    Pubblicato da Tredi | 5 Maggio 2013, 18:23
  4. Da quando è entrato Traini non si fa che vincere. Sono ancora più convinto che se con Sama e Bravo se ne andava anche D’Angelo non andavamo ai playout.

    Pubblicato da Ciro | 5 Maggio 2013, 22:54
  5. Lo dicevo che da quando hanno chiuso Imola………

    Pubblicato da Arf Arf | 6 Maggio 2013, 11:50
  6. Un uomo esperto in società e tutto cambio. Peccato non averci pensato prima.

    Pubblicato da Enrico | 6 Maggio 2013, 12:11

Rispondi

Sondaggi

Il Rimini inizia un nuovo percorso societario: cosa ne pensate?

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...