stai leggendo....

Riceviamo e pubblichiamo.Lettera di Emanuele Pasini ex responsabile comunicazione Rimini Calcio, in risposta a quella del presidente Amati.

calcio

Gentilissima redazione,

chiedo scusa vi chiederei di pubblicare quanto segue.

Ho letto la missiva che il presidente dell’A.C. Rimini 1912 ha scritto, rivolgendosi a tutti, per gli auguri di Natale 2013

Mi vorrei soffermare sulle ultime righe:

“Per finire letterina a Babbo Natale
Chiedo a Babbo Natale che ci ripaghi di tanto impegno, che doni tanta salute e serenità a tutte le famiglie di Rimini che in questo momento hanno veramente bisogno. Un ultimo mio pensiero va alle persone che soffrono e che sono state più sfortunate di noi che questo Santo Natale porti serenità, felicità e salute.
Buon Natale a tutti e sempre forza Rimini!”

 

Vorrei focalizzarmi su queste ultime righe perché io ho lavorato da giugno 2010 ad agosto 2012 per l’A.C. Rimini 1912 portando la mia professionalità, la mia voglia di lavorare ed il mio entusiasmo nella grande sfida di riportare i colori biancorossi ai fasti d’un tempo.

In quei due anni di lavoro ho investito su questa società lasciando un’altra posizione più remunerata, mi sono rimboccato le maniche sempre col sorriso sulle labbra e senza mai lamentarmi degli orari, quasi impossibili, in cui mi veniva chiesto di lavorare. Non mi sono mai lamentato pubblicamente nei momenti più difficili…ho sempre difeso la società in tutte le circostanze…

 

Però oggi, che il Natale è alle porte, leggo queste ultime parole (le prime non si commentano dato che sono sempre lo stesso ritornello da quando conosco la realtà dirigenziale biancorossa)…dicevo, leggo le suddette parole del presidente della società riminese e mi sale un po’ di amarezza…il presidente chiede “a Babbo Natale serenità a tutte le famiglie di Rimini che in questo momento hanno veramente bisogno”…

 

Signor presidente, si dimentica le famiglie che a forza sono costrette ad andare avanti lavorando di notte per portare due lire alla propria famiglia., Presidente lei si dimentica degli ex collaboratori che a forza ha costretto a lasciare un lavoro e un ambiente che amavano poiché la società aveva smesso di pagare quanto dovuto.

 

Presidente se fossi in lei invece di augurare cose buone mi adopererei per onorare gli impegni presi, ma per fortuna io non sono lei.

Io auguro a tutti i tifosi biancorossi e a tutti i giocatori un felice Natale ricordando che è la Speranza che salverà il mondo e il Natale serve a dare memoria questo!

Buon Natale 2013

Emanuele Pasini, ex responsabile marketing e comunicazione A.C. Rimini 191

Commenta la notizia

53 Di risposte a “Riceviamo e pubblichiamo.Lettera di Emanuele Pasini ex responsabile comunicazione Rimini Calcio, in risposta a quella del presidente Amati.”

  1. Vorrei fare i complimenti a questo,ragazzo,che ha avuto il,coraggio,di esternare quanto da tanti viene sottolineato da tempo in questo forum. PINOCCHIO E COMPAGNIA BELLA SIETE DEI BUFFONI ! Solidarietà piena ad Emanuele Pasini.

    Pubblicato da Tare | 23 dicembre 2013, 19:15
  2. bravo Emanuele pagate la gente che ha lavorato anni xvoi

    Pubblicato da fans club osio | 23 dicembre 2013, 19:17
  3. Lo dicevo io che questi sono gentaccia ! Emanuele sei un grande !

    Pubblicato da Pip | 23 dicembre 2013, 19:26
  4. Indino continuate a far finta di niente e a leccare questi personaggi complimenti. Voglio vedere cosa dite questa sera.

    Pubblicato da Pip | 23 dicembre 2013, 19:27
  5. Ugo caos dici ora ?

    Pubblicato da Fredo | 23 dicembre 2013, 19:35
  6. veramente la lettera la dovrebbe leggere anche il bonfa visto che stasera da lui va,Amati

    Pubblicato da fans club osio | 23 dicembre 2013, 19:36
  7. @ Pip. Certo che l’intelligenza è lontana da casa tua. Se noi lecchiamo non avremmo sicuramente pubblicato la lettera di Emanuele, unici a farlo. Riguardo ad alcuni dirigenti e soci del Rimini nutriamo grande rispetto in quanto mettono sia la faccia che i soldi e sono lontani dai problemi creati da qualcun’altro. Se il Rimini esiste ancora lo dobbiamo a loro.

    Pubblicato da barsport | 23 dicembre 2013, 19:41
  8. Caro giornalaio se il Rimini e in queste condizioni lo,dobbiamo,a,loro,e,a gente come te che ha massacrato lungamente l’ex proprietà. Vergognatevi.

    Pubblicato da Pip | 23 dicembre 2013, 20:27
  9. Se il “clericale” ha gli attributi questa sera può fare una trasmissione storica. Ma siccome è un quaquaraqua non farà il mestiere del giornalista ma quello del lecchino.

    Pubblicato da Rebus | 23 dicembre 2013, 20:29
  10. Se tutti avessero il tuo coraggio fuori dal Romeo Neri ci sarebbe la fila………speriamo che tu abbia abbattuto il muro,di gomma ! Bravo Emanuele

    Pubblicato da Gerri | 23 dicembre 2013, 20:58
  11. Emanuele ti sei dimostrato un uomo e un professionista serio. A Indino vorrei dire tre cose: 1) cosa vuol dire ci mettono la faccia e soldi? Se sono nel Rimini lo hanno voluto loro. Comodo pavoneggiarsi in tv e nelle cene pagate;
    2) Se il Rimini esiste lo dobbiamo a loro? Bella roba siamo in quarta serie pieni di problemi e tu ancora li difendi? Meglio ripartire dall’Eccellenza con un programma serio come hanno fatto nelle altre piazze
    3) ti glori di aver pubblicato la lettera? Ma se lunedì scorso il tuo “opinionista” Adorante ha detto testuale “ma chi se ne frega se i collaboratori devono avere i soldi”. Ora ve ne frega e ve ne frega perché avete avuto la prova di quanto da mesi stiamo denunciando. scusa Indino ma questa non la chiami collusione?

    Pubblicato da Gargantua | 23 dicembre 2013, 21:31
  12. Beep puzzo e un giornalaio e non un giornalista così come la sua corte di asini accondiscendenti. Sono mesi che denunciamo questa situazione e ora la,scoprono pure loro. Bravi ! Vediamo lo scienziato abruzzese cosa si inventa questa sera.

    Pubblicato da Buffoni | 23 dicembre 2013, 21:38
  13. Beppe hai letto la lettera di Emanuele Pasini a fine trasmissione in modo che nessuno potesse commentate
    e’ una vigliaccata sono senza parole la trasmissione e’ pilotata

    Pubblicato da zeus | 23 dicembre 2013, 23:36
  14. ci ha pensato il bonfa..e l espressione di Amati..ma vattene Amati,nn ti vogliamo piu

    Pubblicato da piazza pulita | 23 dicembre 2013, 23:45
  15. Beppuzzo TI DEVI VERGOGNARE TI DOVREBBERO RITIRARE LA TESSERA, HAI LETTO LA LETTERA DI PASINI E HAI CHIUSO LANTRASMISSIONE PER NON FARE COMMENTI. VIGLIACCHI. BONFANTINI HA AVUTO IL CORAGGIO DI LEGGERLA IN FACCIA AD AMATI CHE HA FATTO UNA FIGURA BARBINA DICENDO CHE PASINI POTEVA CHIAMARLI E NON ANDARE ALL STADIO DI NASCOSTO COME UN LADRO. BONFANTINI SI È DISSOCIATO DALLE PAROLE,DI AMATI. SIETE VERGOGNOSI !

    Ti rispondo e ti do dell’imbecille: a vergognarti dovresti essere tu. Io ad Amati ho avuto il coraggio di dirgli tutto il danno che ha fatto alla Rimini calcio,nei momenti in cui era osannato da tutti voi per aver vinto un campionato di serie D ai play- off , con tutti a strisciare come zerbini e a leccargli il sedere. Oggi che la gente ha cambiato idea su di lui e’ facile fare i forti per accaparrarsi le simpatie perse con il tifo. La coerenza non sapete nemmeno dove sta di casa . Io Amati l’ho sempre considerato un danno (calcisticamente parlando) per Il Rimini e continuerò a pensarlo sino a quando sarà presidente del Rimini. Riguardo ad aver letto la lettera del mio amico Pasini solo nel finale di trasmissione e’ stato un caso non voluto anche perché nel primo pomeriggio sono stato il solo a pubblicarla sul sito. Vergognati tu a pensare sempre male! Beppe Indino.

    Pubblicato da Buffoni | 23 dicembre 2013, 23:47
  16. buon natale a tutti i dipendenti, fornitori, artigiani, insomma a tutte le persone che hanno avuto a che fare con le aziende di questi personaggi e che ora fanno finta di essersi accorti che è natale e che sono diventati tutti buoni, però abbiate fede l’arroganza di certa gente la si potrà anche camuffare ma passata la befana ritorna tutto come prima. AUGURI A TUTTI I CREDITORI

    Pubblicato da COCIF | 24 dicembre 2013, 12:34
  17. BONFA vs INDINO 10 a 0 Almeno ha avuto il coraggio di leggere in faccia a pinocchio la lettera di Pasini e di dissentire dalla penosa giustificazione di questo pseudo presidente !

    Pubblicato da Jack | 24 dicembre 2013, 13:50
  18. ma come si permette di attaccare il buon Pasini,Amati ieri sera quando ha che detto che Pasini guarda le partite senza pagare il biglietto…e i soldi che deve avere?xme Pasini si e sentito tradito e come lui altri..

    Pubblicato da piazza pulita | 24 dicembre 2013, 14:15
  19. Va a finire che PINOCCHIO incontra un altro cane affamato…….

    Pubblicato da Bau | 24 dicembre 2013, 16:08
  20. La spudoratezza di Amati e Giani fa coppia con l’ìgnavia di Indino.

    Pubblicato da Luca | 24 dicembre 2013, 16:49
  21. Forza Rimini. Quello che conta sono i risultati e questa squadra é capace di farli. Buon Natale a tutti

    Pubblicato da Natalino | 24 dicembre 2013, 16:54
  22. Grande Bonfantini che almeno ha avuto le p…e di leggere la lettera e fare la domanda al diretto interessato che come al solito ha buttato m….a invece di fare mea culpa. Indino l’acrobata ha costruito la trasmissione sull’arbitro per poi chiudere in fretta e furia sugli argomenti che ci interessavano. Come al solito l’amico Beppe ha fatto la solita scivolata, questa volta su un barattolo di diluente?

    Pubblicato da Enrico | 24 dicembre 2013, 16:58
  23. Dimenticavo di fare i complimenti a Pasini x il coraggio che ha avuto e gli dò un consiglio: se non lo ha già fatto si rivolga ad un buon avvocato e, se iscritto all’albo, all’ordine dei giornalisti di Bologna. BUON NATALE da parte dei tifosi ONESTI.

    Pubblicato da Enrico | 24 dicembre 2013, 17:06
  24. Coraggio è ben altra cosa.! Ma lascia perdere va la che è meglio. Se devi risolvere vai direttamente con l’ interessato e risolvi a muso duro in un modo o nell’ altro. Mi devi spiegare cosa ha di coraggioso scrivere una letterina che lascia il tempo che trova.

    Pubblicato da mario | 26 dicembre 2013, 19:04
  25. Forza Rimini e guardiamo al sodo e alle cose che sportivamente contano veramente.

    Pubblicato da mario | 26 dicembre 2013, 19:07
  26. Mario tu stai bene con Pinocchio, avete la stessa testa.. ha preso il -1 per la mancata fidujussione, ha provato a non pagare neanche li. Ora la multa la paga, gli han trattenuto i soldi prima, altrimenti non pagava neppure quella. non fa ricorso che non ha i soldi per farlo.. Anche a lui conviene parlare solo delle cose sportive, le altre e’ meglio che rimangano nascoste! Son da brividi. Ma non gli conveniva rimanere alla Sanges? Invece che collezionare tutte queste figure meschine? Cmq Forza Rimini! Il mantovano dove e’ finito? Per favore nel 2014, come fioretto, Mario di alla societa’ di Mettersi d’accordo su cosa dire prima.. E poi Mario, il mercato? Tante chiacchere.. Ma con la miseria che hanno e’ dura fare il mercato!

    Pubblicato da boh! | 26 dicembre 2013, 22:41
  27. Di coraggioso ha che ha messo la faccia, a differenza di allenatore, magazzinieri e massaggiatori che ancora sperano…l

    Pubblicato da Enrico | 27 dicembre 2013, 11:07
  28. Grande Pasini. Finalmente qualcuno ha rotto il fronte dell’omertà. Pinocchio dal Bonfa ha fatto una figura barbina, ha preferito far finta di non sapere piuttosto che affrontare lo scottante argomento. E’ un falso e un furbetto che prende in giro la gente e prima o poi dovrà rendere conto a qualcuno……il tempo e galantuomo ! Cosa che lui non è’ ! BUFFONE

    Pubblicato da Federico | 27 dicembre 2013, 13:32
  29. La vergogna assoluta e stato il comportamento di Beppuzzo o’ curto che ha letto la lettera di Pasini solo a fine trasmissione per evitare di farla commentare ai suoi ospiti. Chiaramente tutto preparato per non inimicarsi la società che comunque non li tiene in considerazione e se può gli rema contro alla grande. Un comportamento scorretto nei confronti di una persona seria che ha lavorato senza essere stata pagata e che andrebbe difesa a spada tratta. Che VERGOGNA !

    Pubblicato da Barboni | 27 dicembre 2013, 13:36
  30. Che Indino sia così non lo scopriamo certo adesso. Lui va dove lo porta il…cuore!!!

    Pubblicato da Giovanni | 27 dicembre 2013, 15:13
  31. Tutte le squadre hanno difficoltà economiche e non sempre riescono ad onorare gli impegni , ma quello che succede a Rimini nei confronti della società non accade da altre parti dove quelli che dovrebbero essere tifosi si trasformano in esattori, recupero crediti e quant altro apostrofando pesantemente gente che comunque ci prova a fare calcio. Credo che tutto ciò sia veramente uno schifo. E senza nulla togliere a chi ha scritto la lettera , non credo sia quello il modo per risolvere la questione, anzi credo che il presidente abbia ben fatto a non commentare perché le questioni private devono essere tali e se le vuoi rendere pubbliche per prendere consensi a tuo favore, allora questo credo non sia corretto.

    Pubblicato da mario | 27 dicembre 2013, 17:45
  32. Hai ragione Mario. Dammi il tuo n. di telefono, ti offro un lavoro a casa mia, non ti pago e tra un anno ti dico che il mondo ha difficoltà economiche. MA Mi FACCIA IL PIACERE!!!

    Pubblicato da lionello | 27 dicembre 2013, 18:05
  33. Mario o Pinocchio?
    BOOOOOO……..

    Pubblicato da clark ghegg | 27 dicembre 2013, 18:33
  34. Lionello benissimo , ma se ciò accadesse di certo non scriverei una lettera ma verrei direttamente da te per risolvere la questione, con le buone o diversamente. La questione è privata tra me e te e di certo non la renderei pubblica ….con una lettera.Se vuou capire….

    Pubblicato da mario | 27 dicembre 2013, 20:11
  35. Mario, te hai i paraocchi! Ma cosa stai dicendo?? Tu ti faresti giustizia da solo?? Ma come ragioni?? Se uno e’ a posto con la coscienza, non dovrebbe aver nulla da nascondere, invece pinocchio e’ un meschino, si nega, e pretende che i suoi creditori, gli reggano il gioco. E tu gli vai dietro.. Fa il meschino e vuol fare bella figura in giro, si dovrebbe vergognare invece..

    Pubblicato da boh! | 27 dicembre 2013, 21:50
  36. orma a Pinocchio non credo più nessuno,
    Giani ti sei fatto infinocchiare, lascia la barca finchè sei in tempo

    Pubblicato da Mark | 27 dicembre 2013, 22:43
  37. Io non mi faccio giustizia da solo, se le parole non bastano ci sono altri strumenti legali e non di certo una letterina pubblica dai….. su

    Pubblicato da mario | 27 dicembre 2013, 23:12
  38. Pinoccchio us duvria sno vergugne, par cum u se cumpurte zla zenta.. Invece di nascondersi.. va anche a far la star in televisione… E poi ti chiedi perche’ gli dan del beffone?? Se le cerca! Ma si vada a nascordere..

    Pubblicato da boh! | 27 dicembre 2013, 23:30
  39. Ognuno è libero di pensarla a modo suo, anche per partito preso e a prescindere da tutto, come succede qua.

    Pubblicato da mario | 28 dicembre 2013, 10:16
  40. Niente di personale Mario.. nemmeno so chi sei…
    Per quanto vorrei capire, non riesco, forse per me è troppo, probabilmente ognuno deve fare i conti con le proprie capacità, da qui la domanda;
    Per quale motivo Pinocchio si deve avvalere della tua tenace difesa?
    Qui non si discute di simpatico o antipatico, ci sono tanti dati oggettivi che dimostrano che questo personaggio non è assolutamente all’altezza, ne dal punto di vista economico ne gestionale!
    Nessuno gli ha ordinato di essere presidente di un club di calcio professionistico!

    Pubblicato da Carlo | 28 dicembre 2013, 16:32
  41. Personalmente io sono rimasto a Vincenzo, uno come lui non è facile ritrovarlo…..

    Pubblicato da clark ghegg | 28 dicembre 2013, 16:35
  42. Io Carlo non difendo nessuno, le mie sono opinioni come possono essere le tue. Credo che come principio se tu hai un problema con una persona o società, questo deve rimanere una cosa privata da risolvere e sinceramente la letterina mi fa un po strano. E non venirmi a dire che tantissime critiche e offese rivolte alla società non sono per partito preso, fermo restando gli errori che comunque una società alle prime armi può aver commesso. Se ti ricordi, pur essendo in momenti economici-finanziari completamente opposti a quelli attuali, anche la cocif impiego’ diversi anni ad avere risultatati di un certo spessore, quindi credo che anche a questa società si debba dare il tempo anche di sbagliare per poi migliorare e tutti i commenti a dir poco offensivi che comunque pseudo tifosj fanno, andrebbero un attimo riconsiderati. Poi ti ripeto io non difendo nessuno, dico solo che se il Rimini è la tua squadra, non ti puoi permettere di tirare sempre m….a addosso a chi spende di suo per farti vedere calcio professionistico anziché dettantistico. Meglio la c con questa società che in prima categoria con un altra, anche se qualche fenomeno scrive ilcontrario.

    Pubblicato da mario | 28 dicembre 2013, 20:22
  43. @Mario Te non batti pari vala’

    Pubblicato da Gigi | 29 dicembre 2013, 11:13
  44. Gigi , dimenticavo che te sei uno dei fenomeni sopra citati, e comunque allora mi fai compagnia.

    Pubblicato da mario | 29 dicembre 2013, 13:34
  45. Mario, rispetto il tuo parere, vorrei precisarti che io con le persone che fanno parte dell’asse societario non ho nessuno tipo di rapporto, ne lavorativo ne di altro genere.
    Nessun credito nessun debito, nulla di tutto questo, io lo valuto per come si è comportato, per le affermazioni fatte, ed altri particolari che gli ha valso il soprannome “PINOCCHIO”.
    L’affermare che senza di lui saremmo in prima categoria, non mi convince per nulla, anzi ci sarebbe da rivedere alcune cose inerenti il passato…..
    In ogni caso spero sempre e comunque che il Rimini raggiunga i migliori risultati calcistici auspicabili, anche se dubito fortemente che l’attuale società possa garantirci il calcio professionistico.
    Tutto qui, ribadisco nulla di personale, ne con loro ,ne con persone come te che sono dalla loro parte.

    Pubblicato da Carlo | 29 dicembre 2013, 22:05
  46. Carlo io non sono dalla loro parte, dico solo che nonostante tutto ci stanno mettendo molto del loro per andare avanti e solo per questo un minimo di rispetto ci vuole. COMUNQUE ririspetto il tuo pensiero.

    Pubblicato da mario | 29 dicembre 2013, 22:12
  47. Mario perché queste persone non hanno messo molto del loro quando la Cocif chiedeva un aiutino? Forse perché non avrebbero fatte le prime donne? Poi visto che conosci l’ambiente mi dici per favore chi sono i soci? Tanto per conoscerli e ringraziarli per quello che hanno fatto, fanno e faranno. Buon Anno

    Pubblicato da Loris | 30 dicembre 2013, 11:58
  48. @Loris Non farti illusioni, Mario è il loro segugio addestrato per monitorare la tifoseria e non ti dirà mai chi sono i soci di questa “sgallonata” società. Comunque sappi che questi signori sono le stesse persone che avevano dato la loro parola, di fronte anche ai politici, per sostenere la Cocif nell’anno in cui la coop di Longiano ha annunciato il disimpegno per poi salutare la compagnia 2 giorni prima dell’iscrizione al campionato. A quel punto la Cocif ha mandato tutto e tutti a quel paese ( hai capito i riminesi ? ). Fra l’altro ho saputo da amici ben informati che la Banca che allora faceva “I BONIFICI AI GIOCATORI E A TUTTI I DIPENDENTI” aveva già ottenuto il benestare per la fidejussione e l’iscrizione al campionato, ovviamente annullati quando “questi signori si sono tirati indietro”. Guarda caso gli stessi componenti della cordata che doveva aiutare chi per ben 16 anni aveva sborsato fior di milioni per sostenere la squadra cittadina, dopo qualche giorno avevano già strutturato la nuova società………Mi pare che tutto sia chiaro e concordante. Che in questa storia qualcuno abbia ottenuto benefici è innegabile…..basta indagare o ascoltare i discorsi nei luoghi di ritrovo cittadini…….EPPURE HANNO ANCHE IL CORAGGIO DI PARLARE E QUALCUNO LI SOSTIENE ANCORA ! Ma per favore…..

    Pubblicato da Uno che veniva pagato con bonifico bancario dalla Rimini Calcio FC (Cocif) | 30 dicembre 2013, 15:19
  49. Indagare? chi vuoi che indaghi, la gambetta tremolante di Babbo Natale? E’ passato anche lui. Speriamo nella Befana di piazza Cavour.

    Pubblicato da TUTTO A POSTO | 30 dicembre 2013, 19:32
  50. Bonifico, occhio , io non sono il segugio di nessuno e, differentemente da te, io ho il Rimini nel cuore e, come tutti i veri tifosi, interessa di più l’aspetto sportivo che tutte le tue presunte affermazioni. Comunque visto che sei così erudito ed informato, perché queste affermazioni (perché tali sono) non le fai senza nik e nei dibattiti e nelle sedi opportune , o ancora meglio in tv visto che c’è la possibilità di farlo? Evidentemente non hai le p…..e per farlo, facile dietro una tastiera e con identità fasulla.In tutta sincerità ti dico che ciò che hai detto a me non interessa proprio niente perché sono parole parole e parole che lasciano il tempo che trovano.Io non sostengo nessuno, questo è il mio punto di vista su una situazione che certi risvolti li poteva prendere solo a rimini. …… e con certi nik….

    Pubblicato da mario | 30 dicembre 2013, 22:36
  51. @mario è PINOCCHIO 2 proprio come REBUS.

    Pubblicato da E? TUTTO A POSTO | 31 dicembre 2013, 15:05
  52. Sei proprio triste, mi fai quasi pena, fenomeno da tastiera. Forza Rimini , alla faccia tua e di quei pochi come te.

    Pubblicato da mario | 31 dicembre 2013, 15:43
  53. @mario gli altri saran anche pochi, ma tu sei da solo… sei sempre te a scrivere.. Tan smet mai d’arspond ma tut?

    Pubblicato da boh! | 2 gennaio 2014, 15:38

Rispondi

Bar Sport su Facebook