stai leggendo....

Real Vicenza – Rimini 2-2. Non sarebbe bastato nemmeno vincere. Biancorossi in serie D.

calcio

Formazioni.

R. Vicenza: Tomei, Sandrini, Porcino, Bacher, Fissore, Stefani, Scapinello,( dal 46′ Mei) Caporali, Torri, Alessandro, Rebecchi.
A disp. Cavallari, Niero, Mei, Catinali, Pavan, Lavagnoli, Strizzolo.
All. Lamberto Zauli

Rimini: Scotti, Tomi, Aya, Rosini, Martinelli,(30′  Ferrari)A. Brighi, Baldazzi, Del Sole, (85′ Bussi)Fall, Nicastro, Nigro. A disp. Zanier,Ferrari, Degeri, Gasperoni, Radoi, Bussi, Herrera.
All. Marco Osio.

ARBITRO: Lorenzo Illuzzi di Molfetta (Giacomuzzi di Fermo – Nello Grieco di Macerata).

Cronaca: dopo 20 minuti Real Vicenza in Vantaggio con un tiro da fuori di Caporali. il Rimini pareggia nel finale di tempo grazie ad un calcio di rigore per un fallo di mano di Fissore che viene espulso. In un primo tempo l’arbitro aveva assegnato un calcio di punizione dal limite, ma il guardalinee ha fatto recedere l’arbitro dalla decisione che ha concesso la massima punizione. Dal dischetto Marco Brighi non sbaglia. 1-1 Ripresa, Rimini pericoloso con Fall che colpisce il palo. al 64′ Osio riesce ancora a farsi espellere, e subito dopo il real vicenza raddoppia grazie  ancora a Caporali. 2 A 1. Al 75′ il pari biancorosso di tacco e lo segna Nigro. 2-2 Al 90′ il Rimini resta in 10 per un doppio giallo a Brighi. A due minuti dal termine il Rimini ha la palla del vantaggio con Nicastro che a porta vuota mette sul palo. Finisce 2-2 con il Rimini che finisce in serie D direttamente.

 

Commenta la notizia

45 Di risposte a “Real Vicenza – Rimini 2-2. Non sarebbe bastato nemmeno vincere. Biancorossi in serie D.”

  1. Forza ragazzi tutta rimini e con voi

    Pubblicato da daje burdel | 4 maggio 2014, 15:02
  2. 1-0 serie D

    Pubblicato da angelo | 4 maggio 2014, 15:25
  3. Nn ci posso credere

    Pubblicato da daje burdel | 4 maggio 2014, 15:27
  4. Forza ragazzi

    Pubblicato da Simone | 4 maggio 2014, 15:30
  5. Alessandria in dieci e rìgore contro,porca tr..

    Pubblicato da daje burdel | 4 maggio 2014, 15:32
  6. Alessandria in dieci e uno a uno

    Pubblicato da daje burdel | 4 maggio 2014, 15:33
  7. Tranquilli E’ TUTTO A POSTO!!!!!!!

    Pubblicato da BUSDECUL AIUTACI | 4 maggio 2014, 15:46
  8. Spero di sbagliarmi. Siamo nella c………a

    Pubblicato da Drago re | 4 maggio 2014, 15:49
  9. Dai caz

    Pubblicato da daje burdel | 4 maggio 2014, 15:52
  10. 1-1 vicenza in 10

    Pubblicato da Simone | 4 maggio 2014, 15:57
  11. C…o ci giochiamo un campionato e non abbiamo un minimo di radiocronaca.

    Pubblicato da Elio | 4 maggio 2014, 16:10
  12. Dai che si va su il punto che manca lo chiediamo a pinocchio tanto noi non ci facciamo mancare niente

    Pubblicato da mastrogeppetto | 4 maggio 2014, 16:21
  13. 2-1 !!! finita

    Pubblicato da angelo | 4 maggio 2014, 16:28
  14. Che buffoni di calciatori

    Pubblicato da Sergio | 4 maggio 2014, 16:31
  15. 2-2

    Pubblicato da angelo | 4 maggio 2014, 16:37
  16. Retro cessione voluta e noi presi tutti x il deretano. EVVIVA EVVIVA EVVIVA

    Pubblicato da Elio | 4 maggio 2014, 16:38
  17. Il Porto Tolle vinbce 3-1 col ns. amico D’Angelo. ma nadate tutti a frampull

    Pubblicato da Elio | 4 maggio 2014, 16:44
  18. L’intervista a Pinocchio che ridendo diceva che il -1 era per non farsi mancare nulla!!!!
    Mi fa pensare… per non dire altro!

    Pubblicato da carletto | 4 maggio 2014, 16:57
  19. Ora piazza pulita di questi mercenari!!

    Pubblicato da novita' in vista sempre forza rimini | 4 maggio 2014, 17:01
  20. Regalate le targhe a quell’infame di d’angelo

    Pubblicato da Simo | 4 maggio 2014, 17:05
  21. retrocessione annunciata 3 mesi fa….simone va ancora tutto bene?

    Pubblicato da angelo | 4 maggio 2014, 17:05
  22. vergognatevi

    Pubblicato da Sergio | 4 maggio 2014, 17:06
  23. REBUS ORA SARAI BEN CONTENTO. DEVI VENIRE A LONGIANO IN GINOCCHIO.

    Pubblicato da COCIF BOYS | 4 maggio 2014, 17:07
  24. Certo che se oggi avevi un punto in più sapendo che la salvezza la decidevi solo tu con la vittoria, forse la storia sarebbe stata diversa!
    Storicamente arrivare 14 in C2 sarebbe stato un fallimento per il Rimini, oggi ancor di più visto la riforma dei campionati!
    Mi dispiace molto per tutti i veri tifosi del Rimini, mi dispiace che qualcuno non si senta responsabile della disfatta calcistica e che non chieda scusa alla tifoseria!
    Una vera disfatta, che si aggiungere a quella della pallacanestro cittadina, Rimini città decaduta!

    Pubblicato da grazie Rimini | 4 maggio 2014, 17:09
  25. D’ANGELO NUMBER ONE

    Pubblicato da paolo | 4 maggio 2014, 17:10
  26. possiamo pensare di accusare D’Angelo????? io saprei con chi avercela!

    Pubblicato da grazie Rimini | 4 maggio 2014, 17:11
  27. I gufi ora saranno contenti!!!

    Pubblicato da Drago re | 4 maggio 2014, 17:13
  28. A Santarcangelo stanno festeggiando con le brasiliane noi qui a piangere. GRAZIE PINOCCCHIO, GRAZIE ER PIOTTA. ANNATA INDIMENTICABILE: VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Pubblicato da CIAO CIAO LULU' | 4 maggio 2014, 17:13
  29. d’angelo – morga – taddei- spighi com’era? giocheremo alla morte? Forse l’hanno suggerito a quelli del real vicenza. e’ la fine grazie a tutti! oggi forse sono stati cancellati 100 anni di storia. vincenzo da lassu’ chissa’ cosa sta pensando.

    Pubblicato da vins | 4 maggio 2014, 17:14
  30. @DRAGO RE. Se sei una persona intelligente capiresti che i gufi c’entrano ben poco. piuttosto fatevi un esame di coscienza e chiedetevi dove eravate tre campionati fa. In piazza a mangiare la saraghina con Pinocchio pur sapendo che sotto c’era qualcosina che non quadrava.

    Pubblicato da CIAO CIAO LULU' | 4 maggio 2014, 17:17
  31. @VINS Taddei ha segnato, solo che nel Delta c’è un certo Longobardi che ha fatto doppietta. Ricordi che voleva venire a Rimini? Non venne perché non ci sono soldi, quindi retrocessione giusta.

    Pubblicato da CIAO CIAO LULU' | 4 maggio 2014, 17:19
  32. grazie rimini hai perfettamente ragione! rimini citta’ “grassa” bella vita fior di imprenditori-albergatori ecc. con calcio in D e basket che e’ 11esimo in dnb (la d del basket) peggio di un paesello di contadini sperduto nei monti VERGOGNAAAAAAAAA

    Pubblicato da vins | 4 maggio 2014, 17:19
  33. Ora dobbiamo pretendere chiarezza senza dover attendere agosto come scorso anno.
    Pretendiamo chiarezza da quanti vogliono bene al Rimini e pensano che questa non e’ la fine ma l ‘inizio di una nuova storia, storia che merita dirigenti di ben altro spessore. Basta sciacalli che prendono il Rimini in condizioni disperate solo per un tornaconto personale. Siamo una piazza blasonata ed importante, teniamo gli occhi ben aperti d’ora in poi, pronti a disincentivare “con ogni mezzo” ,l’arrivo di possibili altri sciacalli.
    Forza Rimini.

    Pubblicato da rimini f.c. ugo | 4 maggio 2014, 17:27
  34. Se guardate i nomi delle squadre che parteciperanno alla prossima serie C e li paragonate a quelli di molte citta’ che resteranno nei dilettanti converreste tutti che comunque la riforma voluta da Macalli e soci non ha ottenuto i risultati sperati. Al di la’ di questo, retrocessione giusta per come e’ stata gestita la stagione, adesso tutti a Pesaro.

    Pubblicato da PIRINELA | 4 maggio 2014, 17:27
  35. Appunto, hanno un certo Longobardi e sono arrivati davanti a noi, non ci posso credere!! Real Vicenza non ci ha regalato nulla, D’Angelo ne ha prese 3, complimenti. Stendiamo un velo pietoso su Amati, a lui è legata la sparizione del calcio a Rimini, e non solo per la retrocessione di quest’anno. Amen

    Pubblicato da lele | 4 maggio 2014, 17:35
  36. la salvazza il rimini se le giocata lasciando i 6 punti al castiglione già retrocesso e aver preso un mercenario come traini che ha sfasciato la squadra con la sua entrata il rimini era già in serie d.

    Pubblicato da adolfo | 4 maggio 2014, 17:46
  37. Purtroppo il Rimini precipita in serie D per demeriti sportivi e societari con grande dispiacere per tutti. Ora però chi ha la responsabilità della squadra e della società deve spiegare le ragioni del fallimento e le strategie future per un pronto riscatto. La stessa persona dovrà chiarire la campagna acquisti di gennaio sconsiderata sia dal punto di vista sportivo sia economico, l’affido a soggetti non qualificati di posizioni chiave come il direttore sportivo e quello generale, soggetti preposti alle finalità sportive e societarie. Non serve a nulla essere ricevuti dal sindaco senza un progetto futuro, preoccupati solo di non perdere il villaggio sportivo, unica motivazione di quel l’incontro. Finirò questo mio dire con le parole di Theodor Roosvelt che soleva dire che gli uomini si valutano silo quando percorrono le buie strade che il destino riserva loro e questa mi pare proprio l’occasione.
    ALEM

    Pubblicato da ALEM | 4 maggio 2014, 17:47
  38. @UGO Sono d’accordo sulla chiarezza, ad iniziare da quei quattro pennivendoli che per tutto l’anno ci hanno raccontato la storiella dei nuovi acquirenti con la barzelletta del “Domani si firma”. Dobbiamo volere e PRETENDERE a tutti i livelli, più serietà e più professionalità. BASTA con le prese per i fondelli. BASTA con i vari Pinocchio

    Pubblicato da CIAO CIAO LULU' | 4 maggio 2014, 17:53
  39. L’amarezza per questa retrocessione è niente se paragonata a quella del 2009 o alla sparizione del 2010. Questa società, primo anno a parte, è retrocessa già da parecchio tempo. Molti devono (e andranno via). E’ il momento buono per fare chiarezza e si spera progammazione. Occorre vedere chi ci sta e chi no, sperando di risollevare la situazione economica. Il calcio è fatto di cicli, il nostro è finito 5 anni fa. Eppure oggi ho la sensazione che se si è intelligenti, si può prendere la palla al balzo per riniziarne a piccoli passo un altro…

    Pubblicato da DA QUI SI RICOMINCIA | 4 maggio 2014, 17:56
  40. @simo che colpa ha d’angelo piuttosto fossi in te penserei più a gente come te e Mario che avete sempre difeso gente come pinocchio.Si che adesso vi dovreste VERGOGNARE.

    Pubblicato da mastrogeppetto | 4 maggio 2014, 17:58
  41. @simone e Mario se volete vi prestiamo il mazzola che per la D va benissimo sempre che abbiate i soldi per l’affitto

    Pubblicato da mastrogeppetto | 4 maggio 2014, 18:08
  42. Squadra senza fame e senza attributi, tutti fuori da Rimini a calci in culo! Ora ripartiamo dalla D con il nostro presidente De Meis e teniamoci anche Scotti, Aya, Nigro e Nicastro(anche se sarà dura) e basta!! FORZA RIMINI!

    Pubblicato da luca | 4 maggio 2014, 19:17
  43. LONGOBARDI HA VENDICATO LA COCIF !!!

    Pubblicato da Der | 4 maggio 2014, 19:49
  44. GIUSTIZIA E FATTA !

    Pubblicato da Der | 4 maggio 2014, 19:49
  45. raga ho letto un pò quello che avete detto, ma cosa dobbiamo lamentarci, non avevate capito che avevamo iniziato già il campionato senza soldi, e l’abbiamo finito senza soldi comunque, cosa credevate che il cda del rimini avrebbe acettato di andare il serie C unificata, con le brustoline. Ma scusate sono anni che vedo il rimini dal lontano 1986, e ne ho viste di tutti i colori. Ma almeno una cosa era certa, che chi giocava, credeva nella società e nella maglia. Oggi purtroppo nella società non ci crede più nessuno dei calciatori. Non bisogna fare tanto rumore lo sapevamo già, ricordatevi sempre che dove ci sono società con molti partecipante a tale società, lo scopo è quello di tirare i soldi al proprio mulino e basta, noi dovremmo avere la fortuna di trovare 1 o 2 compratore con le palle quadrate con tanti soldi per rinascere; e soprattuto che sappiano di calcio e del mondo del calcio; e che siamo circondati di persone competenti. Posso dire che anche gli allenatori devono avere le conoscenza almeno della categoria che stanno facendo e non di categorie minori, altrimenti è molto difficile arrivare nelle zone dove siamo arrivati.

    Pubblicato da luca | 7 maggio 2014, 00:05

Rispondi

Bar Sport su Facebook