stai leggendo....

Alessandro Pane nuovo allenatore del Rimini

calcio

L’A.C. Rimini 1912, comunica di aver affidato l’incarico di allenatore della prima squadra per la prossima stagione di Lega Pro 2015/16 ad Alessandro Pane.

Il nuovo tecnico biancorosso, 47 anni nato a Tripoli, dopo la carriera da giocatore con le maglie di Empoli, Catania, Pontedera, Sorrento e Sassuolo, ha cominciato la carriera da allenatore nel 2002/03 nelle giovanili dell’Empoli prima alla guida della formazione Allievi, poi della Primavera ottenendo un secondo posto al Torneo di Viareggio. Nel 2004/05 la prima esperienza nel calcio professionistico al Cuoipelli quindi alla Reggiana dove al primo anno sfiora ai play off la promozione in C1 che raggiunge nella stagione seguente quando riceve la panchina d’argento come miglior tecnico della categoria. Nell’ultima stagione alla Reggiana mister Pane conduce i granata ai play off per la serie B uscendo in semifinale. Dopo l’esperienza in Emilia, Pane ha allenato l’Ascoli in serie B, lo Spezia in Prima Divisione, il Lugano (serie B Svizzera) e il Pisa sempre in Prima Divisione. Nelle ultime due stagioni Alessandro Pane, scelto da Arrigo Sacchi, è stato il tecnico della Nazionale Under 19. La conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore del Rimini si terrà domani lunedì 22 giugno alle ore 11:30 presso la sala stampa dello stadio Romeo Neri.

Commenta la notizia

7 Di risposte a “Alessandro Pane nuovo allenatore del Rimini”

  1. E tutti quelli che scrivevano Asta, Sottile,Padalino e nomi inventati dove sono adesso? A me non entusiasmo. Come allenatore fa vagare, ma capisco anche che se non hai i soldi non ti puoi permettere il de zerbi di turno (secondo me il miglior tecnico della passata stagione in Lega Pro per gioco e rendimento del suo Foggia!).
    Speriamo di salvarci. Salvarci si. Perché quello hanno detto nella conferenza di 1 mese fa. E poi dal 2016/2017 proviamo a salire. Chi non è d’accordo scenda subito dal carro e si dedichi ad altro. Forza Remin!

    Pubblicato da JACK RED | 22 giugno 2015, 10:43
  2. Un presuntuoso che ha fallito le occasioni avute

    Pubblicato da dado | 22 giugno 2015, 11:44
  3. …ma perché sempre dare contro???
    Non c’è l’allenatore…non va bene!
    C’è un allenatore …e ancora non va bene!?!
    Date almeno tempo di sbagliare. O no?
    Tutto considerato non mi sembra abbia un CV così male.
    Se abbiamo avuto Buglio, credo che possiamo permetterci anche Pane.
    Forza Burdel.

    Pubblicato da Gianluca_G | 22 giugno 2015, 13:36
  4. Bravo Gianluca. Come si fa’ a dare addosso subito ad una persona che comunque ha gia’ una discreta esperienza nonostante l’eta’. Ha allenato sia in B che in C, ha portato la Reggiana ai playoff e’ stato nel giro della nazionale ed e’ un ottimo conoscitore di giovani. Poi, magari, sara’ anche un asino ma almeno vediamolo all’opera……..riminese bastian contrario.

    Pubblicato da uno del trio | 22 giugno 2015, 15:01
  5. Se dura…….

    Pubblicato da pippo | 22 giugno 2015, 15:02
  6. Gianluca concordo pienamente con il tuo pensiero, lascia perdere certi personaggi che scrivono tanto per dar contro. Fosse arrivato Mourigno non sarebbe andato bene comunque. Pensassero per casa loro ,piuttosto che scrivere corbellerie, sarebbe molto meglio.

    Pubblicato da chi non salta cessenate è! | 22 giugno 2015, 15:17
  7. Xme è l allenatore ideale,mi stona un pò,il neanche un saluto a Cangini,magari me lo son perso,cmq ora mi auguro solo che il Parma vada in D e nn in Lega Pro se no,nn ha più senso..grandissimo Fabrizio,poche parole ma tanti fatti..ma la Coppa Italia quando inizia!??e partecipian con le squadre di A B

    Pubblicato da fonte anonima il ritorno | 22 giugno 2015, 15:25

Rispondi

Bar Sport su Facebook