stai leggendo....

Lega Pro’ : Addio a Varese, Venezia, Reggina, più altre 5.

calcio

Le avvisaglie di un bagno di sangue si erano avute nel giorno in cui scadevano i termini di iscrizioni alla prossima Lega Pro 2015/2016, con le rinunce di Castiglione, Grosseto e Barletta, a cui si era aggiunta la fallita Monza.
Oggi c’è stata la conferma dello stato preoccupante in cui continua a versare il nostro calcio, fedele specchio probabilmente delle difficoltà economiche di tutto il Paese. Alle 19 di ieri sera, 14 luglio, scadevano infatti i termini per mettersi in regola presentando i documenti rimanenti, i pagamenti della passata stagione e soprattutto la fideiussione bancaria per presentarsi ai nastri di partenza il prossimo 6 settembre.
Alle quattro squadre citate prima se ne sono aggiunte altre quattro, tra cui il Real Vicenza, e si registrano tre defezione di prestigiose squadre che hanno anche giocato in Serie A: Venezia, Varese e Reggina che non hanno trovato i capitali o eventuali acquirenti. Queste otto formazioni non saranno al via dunque nei prossimi campionati e ora rimarrà da capire – salvo che non ci siano nuove defezioni entro il 17 luglio – se la Lega opterà per la riduzione da 60 a 52 squadre o se deciderà di integrare (quante squadre?) con i ripescaggi dalla Serie D.
Le condizioni per essere ripescati infatti sono state considerate da molti club proibitive soprattutto alla luce dei 500mila euro da dover versare a fondo perduto. QUESTO IL GIRONE CHE POTREBBE COMPRENDERE IL RIMINI

Ancona, Ascoli, Carrarese, Lucchese, Maceratese, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Prato, Reggiana, Rimini, Santarcangelo, Savona, Siena, Spal, Virtus Entella.

Commenta la notizia

2 Di risposte a “Lega Pro’ : Addio a Varese, Venezia, Reggina, più altre 5.”

  1. Beppe ti sei dimenticato di Arezzo, Torres, Tuttocuoio e Piacenza al posto dell’Entella.

    Pubblicato da Maura | 15 Luglio 2015, 12:12
  2. Se retrocedono il teramo forse ci tolgono l ascoli

    Pubblicato da Biancorossi | 16 Luglio 2015, 10:57

Rispondi

Sondaggi

Il Rimini inizia un nuovo percorso societario: cosa ne pensate?

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...