stai leggendo....

Nuovo deferimento per il Santarcangelo, rischio -2 per i gialloblu

calcio

Nuovo deferimento per il Santarcangelo, rischio -2 per i gialloblu

Tornano ad agitarsi le acque in casa Santarcangelo: alle difficoltà incontrate sul terreno di gioco in questo avvio di campionato va infatti ad aggiungersi il deferimento alla Sezione Disciplinare del Tribunale Federale che ha colpito il presidente Roberto Brolli e, per responsabilità diretta, proprio il club gialloblu. Un Santarcangelo che adesso rischia di incassare una penalizzazione di due punti in classifica in quanto avrebbe violato i doveri di lealtà, probità e correttezza, non avendo provveduto al pagamento delle ritenute Irpef riguardanti gli emolumenti dovuti fino al mese di aprile 2017 compreso e dei contributi Inps per quanto riguarda gli emolumenti dovuti fino al mese di maggio 2017. Il Santarcangelo ha precisato in una nota che la mancanza è stata causata da un leggero ritardo nell’accoglimento del ravvedimento operoso. Dopo qualche giorno l’inadempienza è stata prontamente sanata. 

Commenta la notizia

One Response a “Nuovo deferimento per il Santarcangelo, rischio -2 per i gialloblu”

  1. Va là che finisce la pacchia anche per i cesenelli…

    Pubblicato da Davide | 3 ottobre 2017, 22:27

Rispondi

Bar Sport su Facebook