stai leggendo....

I “vertici” del Rimini sono in “confusione.”

calcio

I "vertici" del Rimini sono in "confusione."

Certi atteggiamenti ovvero prese di posizione, molte volte sorgono senza motivo apparente, scatenando situazioni tragicomiche. Sono frastornato e intellettualmente provato da tanto inutile arrampicarsi sugli specchi da parte della società Rimini calcio. Trascorsi più di tre mesi di campionato, senza mandare ospiti nella nostra trasmissione, i dirigenti della società ci raccontano che mai nessuno ha dato un ordine del genere… Orbene i casi sono due o siamo impazziti noi di Bar Sport oppure la società Rimini Calcio si sta, ancora una volta, coprendo di ridicolo. Dopo aver promosso a propria porta voce una ragazza dall’esperienza calcistica balbettante ed inconsistente, la si manda vigliaccamente allo sbaraglio. Non è pensabile che una società gloriosa come la Rimini calcio possa nascondersi dietro questa tanto volenterosa professionista quanto inesperta nel rispondere alle domande più innocenti, imbeccandola con il dire che noi abbiamo capito male e che ci sarebbe stato un fraintendimento con l’addetto stampa biancorosso e definendo la nostra trasmissione sgradita nel taglio editoriale. Pazzesco!  Non v’è chi non veda che questa argomentazione non è altro che il tentare di riparare alla imperscrutabile decisione, presa ad inizio stagione, di non mandare calciatori nel nostro programma. Se tutto ciò fosse frutto di un malinteso, ebbene lo si sarebbe chiarito immediatamente ma così non è stato. Spero che chi di dovere si renda conto della strumentalità di tale atteggiamento e della magra figura in cui è incorsa la malcapitata portavoce. Ma tant’è! Le vicende puramente calcistiche contemplano sia la vittoria e sia la sconfitta; è la vita, ma quando si perde la dignità di ammettere le proprie mancanze e ci si nasconde dietro persone inconsapevoli e per di più inesperte, beh allora si è perso tutto!
Caro Cacciatore di quattrini, si guardi nel profondo e lasci perdere le tribune da osteria oppure gli ammaestramenti frettolosi a chi non sa rispondere, perché così facendo distruggerà la normale discussione “pallonara” a vantaggio dello sproloquio e della dignità sua e di chi le sta affianco.
Un caro saluto, Beppe Indino.

Commenta la notizia

23 Di risposte a “I “vertici” del Rimini sono in “confusione.””

  1. Non ci sono parole, Grassi si sta facendo un sacco di nemici anche in curva con il modo di pensare il calcio a modo suo. Non ha la capacita’ di dialogare e quando cerca di farlo non si pone bene. Ne ho appurato personalmente tale difetto quando ci convoca nella sede e parla di comportamenti da tenere allo stadio come se fossimo in un salotto davanti all Tv. Grassi, il calcio e’ un’altra cosa. Sai quanti presidenti piu’ sgamati sono passati prima di te? Pensi che fossero tutti stupidi? No, sei tu che sei un presuntuoso.

    Pubblicato da Primula Rossa | 7 novembre 2017, 14:19
  2. Naturalmente, come faccio da tanti, tanti anni, anche ieri sera ho guardato la trasmissione. Mi sono francamente sentito imbarazzato per la gentile signora neo-nominata portavoce/alter-ego del Sig. Giorgio Grassi. E’ inutile che mi soffermi ulteriormente sulla questione, perché chi ha visto e sentito, immagino si sia fatto la propria opinione a tal proposito. Vorrei solo aggiungere una “nota di colore”, riagganciandomi a quanto ascoltato tempo addietro dalla voce del Sig. Puzzolo, che fu ospite di una delle prime puntate di Bar Sport. Sentii che il sig. Puzzolo riportava che il sig. Grassi fosse un po’ infastidito dal fatto che in trasmissione Indino e i suoi opinionisti continuassero a parlare di Rimini Calcio e non di Rimini FC. A parte che chi è biancorosso nel sangue non dirà mai Rimini 1912 o Rimini Fc o Rimini vattelapesca, incollo quanto appare sul sito web ufficiale della società Rimini FC nella sezione: Storia del Club.
    “Il Rimini Football Club 1912, meglio conosciuto come Rimini Calcio, è una società calcistica italiana con sede nella città di Rimini.Nato nel 2016 sulle ceneri del precedente Rimini Calcio e dell’Associazione Calcio Rimini 1912, ha come colori sociali il bianco e il rosso.”
    Vorrei far notare che c’è davvero della confusione! La società, che mi risulti, si chiama RIMINI Football Club (abbreviato F.C.) e non Rimini Football Club 1912. Potrebbe essere un refuso, ma comunque, evidenzio ciò che mi pare più importante laddove è ben specificato: “meglio conosciuto come Rimini Calcio”.
    Giusto per chiarire ciò che la società stessa pubblica in forma scritta ed ufficiale.
    Per noi riminesi, è e sarà sempre Rimini Calcio! Quindi Sig. Grassi non si infastidisca se Indino e la sua truppa o noi tifosi chiamiamo la società in questo modo. I Presidenti vanno e vengono, la Rimini Calcio no. Questo è il suo nome, da sempre e per sempre

    Pubblicato da Giuliano F. | 7 novembre 2017, 14:33
  3. Mitico Beppe!!!!!!! mi sono persa la puntata quando la pubblichi?
    voglio proprio vedere il meglio di te

    Pubblicato da francy | 7 novembre 2017, 16:38
  4. Beppe, sei un grandissimo !!!
    da 38 anni l’unico senza peli sulla lingua. siamo con te.
    mai schiavi di chi caccia i sordi

    Pubblicato da tredi | 7 novembre 2017, 18:09
  5. Intellettualmente provato?!?!? Ma lo sentite come è sexy?

    Pubblicato da Luana La Calda | 8 novembre 2017, 08:12
  6. E provato perche sta cosa lo sta distruggendo non ci dorme la notte, certo magari farsi due domande, anziche arrampicarsi su ste pseudo barricate, non gli farebbe male..e comunque il mistero del suo accanirsi contro i presidenti e stato finalmente svelato ovvero la categoria in cui giochiamo non lo aggrada e come al solito dietro a tutto ci sono gli introiti!!

    Pubblicato da Pallepiene | 8 novembre 2017, 09:41
  7. Caro Mauro sm, pallepiene e altri nomi che ti firmi…Saranno anche di interesse (e grazie a Dio non lo sono) i miei problemi e sarebbero legittimi, visto che investo del mio sia in tv che nel sito che formano di conseguenza il mio lavoro. I tuoi invece sono quelli di farti maciullare il fegato per l’invidia che provi. Sei patetico. Cambia disco.

    Pubblicato da barsport | 8 novembre 2017, 10:56
  8. Ho un invidia verso di te che mi uccide, si hai ragione…non so come fare, mi consigli??

    Pubblicato da Pallepiene | 8 novembre 2017, 12:07
  9. O beppe ho visto in fila all’ospedale la portavce della Rimini calcio stamattina. che figa
    quella è tosta, voglio dire a Grassi che è il miglior acquisto che a fatto
    parlava con uno di qualcosa che sucede sabao , questo aveva la divisa del Cattolica
    ne sa e tnato di calcio e delle idee della riibìni calcio, quella è tanta roba beppe
    mi sa che ti ha fregato sto giro
    io fossi un te me la terrei bona

    Pubblicato da Stefano | 8 novembre 2017, 14:16
  10. Quel PALLEPIENE non sono io, solo per la precisione.

    Pubblicato da GIORGIO PALLEPIENE | 8 novembre 2017, 14:31
  11. Forse hai ragione Beppe c’e’ uno che scrive con piu’ nick, ma li ruba a destra e a manca.

    Pubblicato da GIORGIO PALLEPIENE | 8 novembre 2017, 14:32
  12. Si, Giorgio, vedo dall’IP, il tuo è con tanto di nome. Tranquillo

    Pubblicato da barsport | 8 novembre 2017, 16:14
  13. Beppe ho finito adesso di vedere la puntata, no coment
    ho cercato su internet il fenomeno portavoce della Rimini calcio, sono andata a vedere sul suo blog
    non posso dire che non se ne intende di calcio, Grassi ha trovato un’altro dei suoi uomini strategici in questo è bravo
    quella conosce un sacco di gemte del mondo del calcio hai visto cosa sta preparando per sabato?ù
    ma a te che sei sempre il numero uno non ti frega nessuno, Beppe for ever!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Pubblicato da Francy | 8 novembre 2017, 16:57
  14. voi che criticate sempre, andate a vedere i bilanci sul sito della società, quanto costa fare calcio anche nei campionati da bar..

    Pubblicato da matteo | 9 novembre 2017, 10:55
  15. Eccone un’altro che usa tre nick name. Matteo, lascia stare.

    Pubblicato da barsport | 9 novembre 2017, 11:51
  16. puoi commentare solo tu e chi ti salamelecca? la libertà d’opinione non esiste? sei anche giornalista e ne fai pure un vanto…..quindi lascia esprimere le idee altrui

    Pubblicato da matteo | 9 novembre 2017, 12:08
  17. Ha ragione basta con le polemiche

    Pubblicato da Brusa e cul | 9 novembre 2017, 13:52
  18. Come vedi io lascio libertà di espressione , ma perlomeno non bluffare scrivendo con tanti nomi diversi. Usa sempre quello e basta. Cosa vuoi dimostrare con la sdoppiarti o triplicarti?

    Pubblicato da barsport | 9 novembre 2017, 17:22
  19. Bravo Beppe…! Infatti non è la critica che deve essere limitata ma semmai il tono di essa e, ancor di più, il subdolo anonimato che trasforma alcuni da leoni da tastiera prima, in conigli del web poi,…. quando vengono smascherati….!

    Pubblicato da ALEM | 9 novembre 2017, 20:45
  20. Ma no, ancora l’avvocato…..!

    Pubblicato da Mariorosssi | 10 novembre 2017, 19:52
  21. Alle 17,30 sono andato a prendere il biglietto, ne avevano venduti gia’ parecchi nonostante la prevendita fosse appena cominciata. C’e’ tempo anche domattina fino le 12, forza ragazzi facciamoli sentire a casa, c’e’ anche il tempo bello. TUTTI A IMOLA

    Pubblicato da GIORGIO PALLEPIENE (THE REAL) | 10 novembre 2017, 20:50
  22. ALEM fat inculèèèè

    Pubblicato da bumba | 11 novembre 2017, 17:05
  23. la carica dei 500

    Pubblicato da GIORGIO PALLEPIENE (THE REAL) | 11 novembre 2017, 19:11

Rispondi

Bar Sport su Facebook