stai leggendo....

Dove sta il confine tra il giornalismo e l’opportunismo?

calcio

Dove sta il confine tra il giornalismo  e l'opportunismo?

Molti si domandano perché noi ci concentriamo più sulla pubblicazione di notizie recenti, appena intuite e verificate, mentre altri fanno prima il “Via Crucis” e abbondano in avarizia pur essendone a conoscenza?
E’ molto semplice: le informazioni che riporta la nostra redazione, pur non essendo “segrete” le pubblica senza tentennamenti e con coraggio, mentre altri di coraggio ne hanno di meno. La nostra “indignazione” nasce sulla notizia apparsa questa mattina sui quotidiani locali: “Un gruppo Croato alla caccia del Rimini.” Cos’è uno scoop? Questa non è altro che una notizia-indagine fatta da questa redazione 2 mesi fa, pubblicata su questo sito, rilanciata in TV da “Bar Sport” ed era stata ritenuta falsa e fantasiosa dalla società biancorossa tanto da inviarci lettera di diffida da un loro legale. Ma guarda caso, oggi la notizia va bene, era vera, tutti la conoscevano ma nessuno (oltre noi) l’aveva resa pubblica a suo tempo. Mi chiedo: ma perché, per quale scopo? Già in passato le nostre inchieste sono state trascurate da parte di altri giornalisti che non hanno mai voluto prendere posizione su fatti eclatanti, veri e facilmente documentabili. Forse per non inimicarsi il potente del momento? Questo non è giornalismo! Per questo oggi mi chiedo che senso ha sventolare una notizia sulla plancia delle edicole “spacciandola” per “scoop?” Le Informazioni si danno quando è il momento, quando ne si viene a conoscenza e non quando ci viene comodo. Lo impone il “dovere di informare”, lo vuole la deontologia professionale.Fare il giornalista significa dare notizie e non ometterle ed è per questo che sono arrabbiato! Con nessuno in particolare, ma col sistema in generale, il quale tollera a secondo dei benefici(interviste esclusive, notizie in anteprima etc…) che ne trae. Uno può anche essere bravo a scrivere, a descrivere i fatti, ma non basta per fregiarsi del titolo di giornalista, che rimane una professione nobile e che non conosce le parole: omertà, faziosità e servilismo. Un giornalista serio queste cose le dovrebbe almeno tenere in considerazione. Poi trovi anche colui che si spaccia come moralizzatore respingendo i chiarimenti di coloro che “accusano” e tentano di tirare dalla loro parte persone ben viste mediaticamente per “pulire” la loro operazione. E’ il modus operandi della propaganda anti-verità che altro non è che un atto deplorevole che non aiuta la vera informazione.

Commenta la notizia

64 Di risposte a “Dove sta il confine tra il giornalismo e l’opportunismo?”

  1. Hai perfettamente ragione Indino. C”è chi non vuole capire, ma esiste anche chi riesce a fare considerazioni obiettive e vede, e sa da che parte sta la ragione e l’onestà.

    Pubblicato da Branca | 3 gennaio 2018, 17:25
  2. Di questo ne siamo certi.

    Pubblicato da barsport | 3 gennaio 2018, 17:41
  3. In pratica i tuoi colleghi hanno pensato: vai avanti te Beppe Indino, che a noi ci scappa da ridere. POI noi ti seguiamo, quando ci pare opportuno farlo. Si sono presi, diciamo…i loro tempi. Ma ormai lo sanno anche i sassi che quello che avevi anticipato sui croati e sul calcio della nostra città è vero. L’unico che non lo sa, pare essere il patron del Rimini

    Pubblicato da Primo | 3 gennaio 2018, 17:59
  4. Qui si rischia di avere di nuovo due squadre col nome di Rimini e sarebbe una tragedia. Quanto sarebbe più logico che si unissero le forze locali e croate per avere i permessi e costruire uno stadio solo per il calcio, non troppo grande(10-15mila) ma tutto coperto da utilizzare anche per eventi estivi! Fare questo a Rimini sembra un’impresa impossibile, perché?

    Pubblicato da Paolo | 3 gennaio 2018, 18:34
  5. Sono assolutamente d’accordo con te Paolo.

    Pubblicato da Massimo | 3 gennaio 2018, 19:39
  6. Chissà dei due chi non vuole unire le forze
    Dimmelo Paolo chi è?

    Pubblicato da Mini bar | 3 gennaio 2018, 20:39
  7. Questo giornalismo compromesso e servile del potere è tipico Italiano.
    Giornali e giornalisti che risaltano o addirittura mentono per favorire gli interessi dei propi editori.
    Amici degli amici, raccomandati , che non possono scrivere ciò che dovrebbero fare in nome della libertà d” informazione.
    Non per nulla , in Italia, siamo oltre al 70 posto nel mondo sull” informazione indipendente.
    i Questo succede, per cose importanti , figuriamoci x tutto il resto.
    Beppe qui ha perfettamente ragione!

    Pubblicato da Marchino | 3 gennaio 2018, 22:19
  8. Se, come pare probabile, Mestrovic dovessero fare bene a Santarcangelo, ogni tifoso del Rimini, che adesso conosce la verità (anche quelli che fino ad oggi non credevano a Beppe Indino) penserà che Grassi stia li ad occupare un posto che non gli compete in danno alla città di Rimini.
    A quel punto si creerà una grossa pressione su di lui e non sarà facile resistere contro la piazza che pensa che stai impedendo alla squadra, per egocentrismo, di avere un futuro glorioso.
    L’unica alternativa che gli resterebbe (e farebbe bene a cominciare subito, a mio avviso) sarebbe quella di fare meno chiacchiere e più fatti.
    A cominciare, dicevo, dal mercato in cui non si muove foglia.
    Servono urgentemente uno (meglio due) difensori bravi ed un centrocampista.

    Pubblicato da Luca | 3 gennaio 2018, 22:59
  9. state prendendo tutti un bel granchio!
    alla Rimini clacio stanno facendo passi da gigante e nemmeno ve ne accorgete

    Pubblicato da Francy | 4 gennaio 2018, 10:23
  10. Francy, penso che tu sia troppo convinta da fumo negli occhi e comunque magari fosse vero. Grassi e’ un bel furbo e… credimi.

    Pubblicato da Massimo | 4 gennaio 2018, 10:41
  11. spiegaci i passi da gigante cosi apro gli occhi

    Pubblicato da mini bar | 4 gennaio 2018, 12:16
  12. beppe, ma anche il corriere e’ stato diffidato dal pubblicare notizie false e tendenziose, finalizzate a ledere gli interessi della rimini calcio ? oppure Grassi lunedi verra’ a raccontarti di persona in trasmissione i fatti ??

    Pubblicato da tredi | 4 gennaio 2018, 12:31
  13. un altro calcio è possibile

    Pubblicato da er monnezza | 4 gennaio 2018, 13:12
  14. Rivogliamo Luana La Calda 🙁

    Pubblicato da Andrea Bianchi | 4 gennaio 2018, 13:40
  15. ICerto fatti altro che chiacchiere e slogan poco credibili.
    Siamo secondi, e squadre ammazza campionato non ci sono, un’ occasione da non sprecare assolutamente per puntare decisi a vincere questo torneo.
    Credo fosse dovuto puntellare cun un difensore ed un centrocampista di qualità, ed invece nulla.
    Spero che questa scelta non porti a possibili rammaraci.

    Pubblicato da Marchino | 4 gennaio 2018, 14:32
  16. Marchino il mercato è ancora aperto. Credo che gli acquisti arriveranno

    Pubblicato da Primo | 4 gennaio 2018, 14:39
  17. arriveranno? intanto giochiamo domenica 7 gennaio ovvero fra tre giorni, io non avrei aspettato cosi a lungo per prendere un signor difensore.

    Pubblicato da bicio | 4 gennaio 2018, 16:58
  18. Tè rason Bicio
    Le ragioni del ritardo dovrebbe spiegarle Tamai o magari la portavoce di grassi.
    Quando affermo che credo che arriveranno gli acquisti è perché l’ho letto sulla stampa. O anche queste dovremmo ritenerle notizie tendenziose? Naturalmente è ironico

    Pubblicato da Primo | 4 gennaio 2018, 17:09
  19. sembra che stiano sempre dietro a quel ferrari del fano…della serie aspettando godot!!
    manco fosse cannavaro 🙂

    Pubblicato da bicio | 4 gennaio 2018, 17:32
  20. Buon Anno a Tredi e a tutti voi… Non credo che abbia diffidato il Corriere per avere scritto una notizia falsa ma forse per aver destabilizzato la squadra si!!! Meglio scherzarci sopra anche se spero vivamente che la ragione prevalga sull’interesse del Rimini e non sul personale. Ancora Auguri sinceri a tutti per un buon 2018.

    Pubblicato da barsport | 4 gennaio 2018, 17:47
  21. Beppe Indino il numero 1 per distacco

    Pubblicato da Farinella | 4 gennaio 2018, 18:36
  22. il comunicato di Grassi su facebook, invita i tifosi a scegliere tra i croati e l’azionariato popolare…io spero sempre che ci possa essere una fusione tra le due realtà ma, nel comunicato non sembra esserci spazio per questa ipotesi. Con tutto il rispetto per tutto quanto fatto sino ad ora da questa società, la strada del sostegno ulteriore da parte della tifoseria (perchè di questo si tratta) la trovo di difficile percorrenza. La risposta del mondo economico riminese la conosciamo e la conosce ancor meglio Grassi e per quanto riguarda i tifosi veri, credo che facciano ed abbiano sempre fatto la loro parte, impossibile chiedere di più a singoli cittadini. I riminesi vogliono categorie superiori e se qualcuno gliele promette con fatti concreti, pur pregando tutti i Santi e con il terrore di incappare in ennesime beffe, credo che apriranno le braccia al sogno di un Rimini nel calcio che conta.

    Pubblicato da elefantino | 4 gennaio 2018, 22:44
  23. Assolutamente d’accordo.
    Caro Grassi, grazie per averci tenuto compagnia in questi due anni e per le chiacchiere con cui ci hai intrattenuto.
    Di fatti, al contrario, ne ho visti pochini.
    Se dovessimo rifarci alla metafora del tavolo e delle sue gambe, oggi avremmo tra le mani un tavolino giapponese, di quelli che si posano a terra…
    Prego eventuali grassiani di turno di non tirarmi fuori che dovremmo ringraziare per essere secondi in serie D perchè potrei -se mi è consentito utilizzare un’iperbole in senso retorico letterario- essere tentato di sputargli in un occhio.
    Adesso sii gentile e fatti filosoficamente da parte: lascia noi tornare al calcio professionistico che ci compete (dove servono capacità, esperienza, investimenti e si parla di VINCERE), mentre tu potrai continuare a provare a realizzare tutti i calci alternativi ed utopistici che vuoi, nelle serie dilettantistiche a te tanto care (da averci fatto ripartire addirittura dall’Eccellenza quando avevamo diritto alla serie D!), che sicuramente meglio si prestano a certi tipi di esperimenti.
    In conclusione, tutti sarebbero più felici!

    Pubblicato da Luca | 5 gennaio 2018, 01:43
  24. ripeto state tutti prendendo un granchio
    leggete e infor atevi

    Pubblicato da Francy | 5 gennaio 2018, 10:25
  25. Un gran furbacchione

    Pubblicato da Gianni | 5 gennaio 2018, 10:52
  26. ti ripeto francy parla te e spiega
    io ti ascolto
    oppure se non hai argomenti …..

    Pubblicato da mini bar | 5 gennaio 2018, 11:30
  27. caro grassi hai ‘occasione per farci vedere cosa vuoi fare
    metti a posto sta squadra
    servono 3 giocatori forti x vincere
    non me ne frega niente del motto possiamo vincere e perdere con tutti
    e’ il motto di chi non vuole fare niente
    basta gran discorsi che non dicono niente
    fatti fatti fatti
    io quello che posso fare e prendere il pulman e andare a fiorenzuola
    fatto
    qui e come la maglia a scacchi
    adesso c’e adesso non c’e
    stamattina c’e oggi pomeriggio non c’e

    Pubblicato da mini bar | 5 gennaio 2018, 11:40
  28. Caro Elefantino, hai centrato in pieno tutto… Mi sa che ti assumo in redazione! Bravo.

    Pubblicato da bar sport | 5 gennaio 2018, 11:44
  29. Ho letto la lettera di Grassi… Io dico che non ci sono argomenti per definirla se non che vuole fare il fin…..o con il culo degli altri. Quindi chiama l’azionarato popolare, chiama un numero di aziende per tirare i soldi e a comandare deve essere lui. Azz. Così pure io saprei fare il presidente. Tira fuori i soldi e fai mercato, solo così puoi farci capire la tua passione, altrimenti passa la mano.

    Pubblicato da Baldo | 5 gennaio 2018, 11:51
  30. io non sto ne col sig.grassi ,
    ne con bar sport
    ne con tutta la croazia
    sto con la rimini calcio
    non parlo di rimini fc rimini 1912 o adesso rimincargelo
    c’e ancora il nostro titolo da qualche parte
    chiunque vuole il rimini lo vada a riprendere e da li ripartiamo
    assumi anche me

    Pubblicato da mini bar | 5 gennaio 2018, 12:03
  31. Io assumerei tutti coloro che amano veramente il Rimini e non chi si “accontenta.” Rimini merita rispetto e non ci si può accontentare di vivere alla giornata. Ci vuole riguardo per la città, per i tifosi e per la storia biancorossa. Hai detto bene MINI BAR- RIMINI ha un solo nome e nessun cognome. RIMINI F.C … Ma per favore.

    Pubblicato da barsport | 5 gennaio 2018, 12:10
  32. minibar al posto dell’azzeccagarbugli ahahahaah

    Pubblicato da io lo voto | 5 gennaio 2018, 13:55
  33. Tante belle parole da parte del pur meritevole presidente Grassi, però anche un pò di demagogia. Richiamarsi all’azionariato popolare già tentato inutilmente in passato e che non ha dato risultati in un nessun’altra piazza, mi sembra voler svicolare dai veri problemi. Qui c’è bisogno di uno stadio solo per il calcio se lo si vuol fare a livello professionistico e quindi di forti investimenti.Così si attirano i tifosi e si sviluppa l’interesse dei giovani, che rimarrà relativo finchè si frequentano le serie inferiori. Non caspisco perchè non si possa attuare una collaborazione di forze fra l’attuale dirigenza e l’imprenditore croato: so che non è semplice, ma le cose “facili” non hanno mai portato lontano.Io continuo a sperare in questa eventualità, per me la migliore, conscio che il permanere del Rimini in categorie semi-dilettantistiche finirà per allontanare anche quella piccola parte della tifoseria che ancora lo segue invece di risvegliare quel ben più numeroso bacino d’utenza che, nonostante i disagi del Neri, si recava allo stadio ai tempi di Bellavista.

    Pubblicato da Paolo | 5 gennaio 2018, 14:12
  34. Dopo Pinocchio, Er Piotta e Palloncini non vi siete ancora stancati?

    Pubblicato da giunone | 5 gennaio 2018, 19:07
  35. Noto che qui tutti commenti negativi alle parole di Grassi, sulla pagina Facebook della Rimini Calcio invece molti pareri favorevoli. Qualcosa mi sfugge.

    Pubblicato da pipin zirandla | 5 gennaio 2018, 19:37
  36. Gia’ da domenica a Fiorenzuola, tutte le partite esterne in diretta tivu’ e in streaming

    Pubblicato da pipin zirandla | 5 gennaio 2018, 21:17
  37. caro beppe ti avevo avvisato numerose volte che stavi prendendo un granchio
    che scoop e scoop
    la rimini calcio ti ha dato una bella scopa per la befana
    volevi i fatti eccoli
    diretta tv, romagnoli e……………….ti piacerebbe vero?
    grassi non è uno sprovveduto e si è circondato di persone serie che conoscono gente importante
    aspettati di restare a bocca apertA
    E NON DIRE CHE NON TI AVEVO AVVERTITO

    Pubblicato da Francy | 5 gennaio 2018, 22:04
  38. un grazie alla redazione di barsport per l’apprezzamento

    Pubblicato da elefantino | 5 gennaio 2018, 22:23
  39. Francy, non ho capito cosa vuoi da me. Tieniti stretto Grassi a me fa piacere che tu sia felice per quello che sta facendo. Riguardo le dirette delle partite se compra i diritti in lega può fare tutto . Per quello che ha scritto il signor Grassi ieri, sono già rimasto a bocca aperta .

    Pubblicato da Bar Sport | 5 gennaio 2018, 22:36
  40. Comunque io proprio non capisco tutte queste polemiche gratuite… Indino non credo tifi contro, per una sua antipatia nei confronti di grassi. Sarebbe come tagliarselo,per far dispetto alla moglie.
    Venendo invece ai progetti futuri, a parte le belle parole di grassi noi tifosi vogliamo sognare e pensare in grande…. ricordate quanti campionati fatti in c2 con bellavista ? Ma erano comunque campionati giocati sempre per vincere e mai di consolidamento!!! I tifosi vogliono ambizione e risultati.

    Pubblicato da Tredi | 5 gennaio 2018, 22:48
  41. Francy, ma per caso sei pelato ed hai i baffi?
    No perchè qualche legittimo dubbio ce lo fai venire…

    Pubblicato da Stefan | 5 gennaio 2018, 23:12
  42. Quindi dove sono i gazebo per andare a votare in favore della vendita a Mestrovic?
    O era una domanda retorica, la sua?

    Pubblicato da Essere o non essere? | 5 gennaio 2018, 23:20
  43. Beppe prova a portare
    Uno di questi signori in tv
    Ormai sono in mezzo a tutti i discorsi
    Parlano tutti tranne loro

    Pubblicato da Mini bar | 6 gennaio 2018, 00:58
  44. @STEFAN@BAR SPORT vi rispondo contemporaneamente:
    no non ho i baffi e non sono pelata anzi sono piena di capelli neri
    beppe, non voglio assolutamente niente da te ti mettevo solo in gurdia perchè ti prendono per il naso e nemmeno te ne accorgi
    ho saputo cose incredibili che già stanno avvenendo e non è ninte rispetto a quello che verrà
    grassi è davvero geniale devo ammetterlo
    e le persone che lo circondano hanno conoscenze A….lte
    capisci a me

    Pubblicato da Francy | 6 gennaio 2018, 10:18
  45. E quindi ? Devo preoccuparmi? Ahahahah. Lascia stare a Francy ho avuto a che fare con persone molto più importanti senza problemi. Pensa alla tua felicità è non preoccuparti dei miei problemi se mai ne avrò .

    Pubblicato da barsport | 6 gennaio 2018, 11:02
  46. Sono d’accordo con Paolo. Invece di lottare uno contro l’altro, sarebbe utile che il gruppo croato e l’attuale società operassero in sinergia. Quando parlo di utilità intendo: il massimo bene per la Rimini calcistica. Da quello che si legge e dalle varie indiscrezioni che circolano, se non sbaglio non è emersa la minima volontà di collaborazione (la nomina a presidente di Grassi nell’ eventuale nuova società di proprietà croata non la considero tale). Sarebbe interessante sapere se una delle due parti l’abbia proposta e l’altra declinata in modo perentorio (intendo un progetto condivuso sostenibile e compatibile).
    Andare avanti in questo modo ci condurrà ad una confusione pazzesca con grossi rischi (2 squadre cittadine ad es.). Non credo che Grassi troverà adepti al suo attuale piano, così come mi pare scontato che i croati non molleranno. Vogliono Rimini a tutti i costi, non altro. Se avessero voluto solo entrare nel calcio italiano sarebbe bastato rivolgersi a Modena o ad altre decine di società in crisi. Avrebbero avuto l’imbarazzo della scelta e invece vogliono Rimini, anche con percorsi più tortuosi e difficili rispetto a quelli che avrebbero intrapreso in altre realtà. Perché le due parti non si incontrano di nuovo e vedono se sia possibile unire le forze?Capisco che sia difficilissimo, ma un superpartes (comune?) Potrebbe tentare una mediazione almeno solo per testare se ci possano essere punti essenziali da poter condividere

    Pubblicato da Branca | 6 gennaio 2018, 11:19
  47. Le persone che hanno conoscenze A ltolocate non lo vanno a sbandierare in un forum anonimo…e soprattutto a persone che sbandierano troppo su un forum di anonimi…le persone di un certo livello i loro affari se li tengono per loro e ne danno ufficialita’ a cose avvenute…non certo in un firum…quindi Francy o come ti chiami realmente eviterei certi proclami dettati solo dalla paura…

    Pubblicato da Nichi | 6 gennaio 2018, 11:20
  48. Franco le cose incredibili sono la diretta tv e romagnoli 3 partite in 2 anni
    Under 19 che non sanno bene dirmi cosa neanche gli amici di Siena
    Sta tranquilla altolocata

    Pubblicato da Mini bar | 6 gennaio 2018, 12:12
  49. Sono molto tranquilla..il mio commento era riferito al fatto che trovo poco elegante riferire notizie non ancora ufficializzate e tale comportamento a mio parere denigra non poco la societa’..parere personale naturalmente…anche dire stai tranquilla ad una persona che non si conosce lo trovo poco elegante…Buona giornata ps. Questo sempre se stai tranquilla era riferito a me

    Pubblicato da Nichi | 6 gennaio 2018, 12:54
  50. Penso che l’unica cosa importante che ha detto Grassi è quella di puntare alla C. poi vedremo con quali soldi l’affonterà.

    Pubblicato da giunone | 6 gennaio 2018, 13:03
  51. Visto che parliamo di eleganza passiamo al lei
    Lei giudica tutti
    Ma invece il suo modo di tirare fuori la mano e poi nascondere il sasso e molto elegante
    Ben 2 volte le ho chiesto di spiegare che avrei ascoltato niente
    Domani si guardi la diretta
    Io prendo il pullman
    E non so come tornerò
    Ferito come ad Imola nero dopa Cesena o felice come nella maggior parte delle occasioni
    Io ho fatto 2 abbonamenti uno anche per un amico che non ne ha
    Questo potevo questo ho fatto
    Sempre forza Rimini chiunque lei sia

    Pubblicato da Mini bar | 6 gennaio 2018, 14:55
  52. Non si concepiscono certi commenti . Cosa centrano la diretta della partita o gli amici alto locati di Grassi con quelle che sono le vere problematiche del calcio riminese? A noi cara Francy, interessa na mazza delle cose incredibili che sostieni a noi interessa solo il vero e certo futuro del Rimini e Grassi, sono certo, non lo puo’ fare con la speranza che Imprenditori e azionarato popolare portano I soldi a lui per poi permettergli di comandare. Cosi’ tutti saprebbero farlo.

    Pubblicato da Marcello | 6 gennaio 2018, 15:45
  53. Sinceramente non capisco come abbiamo fatto ad arrivare allo scontro…comunque io non giudico nessuno…ci mancherebbe…ho semplicemenre trovato di cattivo gusto il commento di francy che ostenta chissa’ quali personaggi punto…per il resto sono d accordo con marcello…mi scuso se non ho risposto alle sue domande ..ma non ho letto niente a riguardo..

    Pubblicato da Nichi | 6 gennaio 2018, 17:28
  54. Non ci siamo capiti il mio tranquilla era al commento di tale francy o franco

    Pubblicato da Mini bar | 6 gennaio 2018, 19:47
  55. Si immaginavo..adesso capisco..grazie per il chiarimento..

    Pubblicato da Nichi | 6 gennaio 2018, 19:55
  56. ma state dicendo a me perche non si capisce niente……………….
    io paure de che?
    mi chiamo Francesca
    non sono anonima esisto
    facevo notare come grassi faccia grandi cose e le persone che lavorano per la rimini calcio idem con patate
    altolocata de che!
    informatevi prima di parlare
    hanno fatto una riunione coi giornalisti e non siete state invitati
    hanno fatto una riunione con noi tifosi e detto cose stupende
    a quanto pare se fanno bene a voi da fasridio
    allora preparatevi
    comprate il malox
    adios

    Pubblicato da Francy | 6 gennaio 2018, 20:19
  57. Gentile Francy, per come vedo io il mondo, i valori di cui andare fieri e su cui puntare nella vita sono le capacità proprie e non certo il fatto di conoscere persone “importanti”.
    Il tuo post di “avvertimento” a Beppe Indino spiega molto del tuo modo di pensare -diametralmente opposto al mio ed a quello delle persone che ti hanno risposto- e ti dovrebbe far comprendere perchè la tua sconfinata ammirazione per Grassi non sia condivisa non solo all’interno di questo Blog, ma dalla tifoseria in generale.
    Ricordati che quando ci parli di Grassi, non ci parli di qualcuno a noi sconosciuto, ma di un presidente che osserviamo da due anni: lo abbiamo sentiamo parlare molte volte (spesso “straparlare”) ed abbiamo visto ciò che ha fatto (e soprattutto ciò che non ha fatto) in tutto questo tempo.
    Se voleva “stupire con effetti speciali” qualcuno prendendo lo sconosciuto Romagnoli (sconosciuto anche ai senesi che l’hanno avuto in squadra fino a ieri) -pergiunta in prestito-, pare ci sia riuscito solo con te.
    Aspetto di capire di più, anche con l’aiuto di Barsport, riguardo ai progetti ed alla serietà o meno dell’imprenditore Mestrovic, che ad oggi rappresenta a mio modo di vedere (laddove fosse persona seria come spero) la nostra unica speranza per uscire da questo pantano di mediocrità e dilettantismo in cui siamo caduti.

    Pubblicato da Marco | 7 gennaio 2018, 00:48
  58. Trovo vergognoso il conportamento di Grassi e della societa’ in generale. Premetto che fino a poco tempo fa Indino lo vedevo come uno che straparlava contro il Rimini a prescindere. Mi sono ricreduto e penso che lui invece voglia davvero la stabilita di questa societa’ e la speranza di giocare in campionati professionisti. Io sono uno di quelli che avevano difeso prima Amati e poi De Meis , ma oggi ho capito che vivendo alla giornata non si va da nessuna parte. Seguo bar sport con interesse il Lunedi perche’ ho capito che le notizie vere arrivano da li. Le altre televisioni sono davvero poco credibili, troppo legati al carro di chi comanda. A differenza di questa signora Francy che sembra abbia visto la luce nelle parole di Grassi, io (c’ero alla riunione) ho percepito solo fantasiosi progetti e poca voglia di fare vero calcio. Con tutto il rispetto che potrei avere di gente come Tamai o come Righetti non riesco pero’ a vedere in loro la gente giusta per crescere e ambire a certi livelli.Anzi , sono convinto proprio del contrario.

    Pubblicato da Uno della curva | 7 gennaio 2018, 09:35
  59. Signora Francesca personalmente le assiciro che sono piu’ informata di lei pero’ non vado certo a sbandierare notizie su come stanno realmente le cose su un forum..questo per rispetto alle persone che stanno lavorando per il bene del Rimini… quindi per i toni che lei sta usando forse il malox serve a lei..Buona domenica

    Pubblicato da Nichi | 7 gennaio 2018, 10:01
  60. @NICHI
    salve signora
    non penso sia più informata di me
    anzi ne sono certa
    e chi sbandiera cose?
    Romagnoli? La diretta su Icaro?
    lo sa anche mia nonna che ha 94 anni
    io rispetto e stimo grassi e tutte le persone che lavorano per la rimini calcio
    siete voi che rosicate perchè trovate sempre da ridire su tutto
    altrimenti bar sport non esisterebbe
    detto ciò saluto tutti perchè capisco che è inutile spiegare a chi volutamente non vuol capire
    continuate pure a fare la guerra
    ci vediamo a cose fatte
    e io sarò tra i vincitori

    Pubblicato da Francy | 7 gennaio 2018, 12:53
  61. Lei lei puo’ pdnsare quello che vuole..personalmente non ho bisogno di dimostrare niente a nessuno…al contrario di lei…per il resto le auguro buona fortuna per tutto..e la chiudo qua

    Pubblicato da Nichi | 7 gennaio 2018, 13:08
  62. Guardi Francy che con lei Bar sport si e’ di mostrato sempre tollerante ma adesso penso Che stia esagerando. Noi non la offendiamo e rispettiamo il suo “AMORE” per Grassi. Ma questo non le da il diritto di offendere chi non la pensa come lei. Il Malox ( questa Volta le rispondo garbatamente) lo riservi per cose piu’ serie. Sia educata nell’esporre le sue opinioni, altrimenti puo’ andare a scrivere la dove tutto va bene, ovvero l’accaunt della Rimini Fc. GRAZIE!

    Pubblicato da Bar sport | 7 gennaio 2018, 14:22
  63. “…altrimenti Bar Sport non esisterebbe”.
    Questa me la segno come miglior battuta del nuovo anno., Francy rimani a Riccione che è meglio per tutti.

    Pubblicato da giunone | 7 gennaio 2018, 15:03
  64. Poi a proposito di quanto dice Giunone (che ringrazio) sulla sua battutaccia: “Altrimenti bar sport non esisterebbe” Le rispondo semplicemente che “Bar Sport esiste da 38 anni e ha visto passare società che lei nemmeno si sogna. Quindi Bar sport esisteva, esiste ed esisterà con Grassi e senza.

    Pubblicato da barsport | 7 gennaio 2018, 15:29

Rispondi

Bar Sport su Facebook