stai leggendo....

Rimini, bella la prima con Righetti che può essere davvero soddisfatto.

calcio

Rimini, bella la prima con  Righetti che può essere davvero soddisfatto.

Secondo il mio pensiero, il Rimini di ieri sera è stato bello, pratico e ragionevolmente forte.  Un risultato(2-1 sulla Triestina) abbondante, inaspettato, ma non fuori dalla partita contro un’avversario di spessore. Non è un grande Rimini non ha grandi nomi,  ma è reale e semplice, rapido, con la modestia e l’umiltà della provinciale.Adesso bisogna continuare, cambieranno gli avversari  per  l’undici biancorosso, ma non si deve cambiare l’atteggiamento.  Orgoglioso dovrà essere Righetti  che sino a ieri non si era pianto addosso per le “critiche” del pre-campionato e ieri sera  ha presentato  oggettivamente il conto  agli scettici. Il Mister comunque ricorda anche  che ogni partita è più difficile  di quella precedente e chiede ai suoi quella rabbia e quella umiltà espressa contro la Triestina  che può spingere ai miracoli sportivi. 

Commenta la notizia

8 Di risposte a “Rimini, bella la prima con Righetti che può essere davvero soddisfatto.”

  1. Quanti pochi messaggi per una vittoria meritata…. Mi dispiace per i gufi, tanti, che avrebbero voluto scrivere post polemici. Direi che la prima uscita ufficiale in campionato, ci consegna una squadra che proverà a giocarsela con tutti. Bene l’atteggiamento tattico spregiudicato, la voglia di attaccare anche sul 1 a 0 ed il cuore visto in campo. Se continuiamo così la salvezza sarà più facile.

    Pubblicato da Tredi | 23 settembre 2018, 12:44
  2. Sono andato allo stadio con la curiosità di vedere finalmente la squadra confrontarsi con questa categoria, non mi aspettavo nulla ed ero pronto ad accettare anche una sconfitta (con la Triestina ci poteva stare tranquillamente), quindi non posso che essere felice per il risultato ma ancor di più per come il Rimini ha tenuto il campo. Tre punti subito, sono tanta roba per chi deve salvarsi.
    Ci tenevo poi a sottolineare come valore aggiunto di questa vittoria, che i 7/11 della formazione erano quelli della serie D, con vari elementi che non avevano mai calcato i campi di questa categoria.
    Forse per la prima volta per tutti i 90 minuti si è vista in campo la mentalità che vuole Righetti, cosa che lo scorso anno, vuoi perchè subentrato o perchè in squadra non aveva tutti i giocatori adatti, la si era vista a sprazzi.
    Fuori casa sarà più dura, ma al Neri, se mantengono questo atteggiamento, si possono fare punti pesanti!
    Bravi i ragazzi e bravo il mister!

    Pubblicato da Davide | 23 settembre 2018, 14:39
  3. Bella vittoria. Forse il risultato doveva essere 1-0 ma cambia poco. Noi abbiamo segnato il 2-0 per gentile concessione del loro portiere, e loro un minuto dopo su rabbiosa ed istintiva reazione hanno accorciato. Giusto a voler fare i pignoli… ho visto la difesa in grossa difficoltà (sul 2 a 1) quando la Triestina attaccava con azioni “non manovrate” ma con passaggi lunghi centrali in profondità : su questo bisognerà migliorare.
    La squadra non ammazzerà il campionato…. ma non si farà neppure “ammazzare” da nessuno. Però per favore dobbiamo moderare le attese : passare in 3 anni dall’Interregionale alla serie B (come fantasticavano i tifosi all’uscita) mi pare volare un pò troppo alto.

    Pubblicato da ALBERTO | 23 settembre 2018, 15:11
  4. Oggi siamo certamente tutti contenti della vittoria anche se noto che ognuno ha visto una partita differente.
    Per me ad esempio se avessimo perso 2-4 non ci sarebbe stato nulla da ridire, visto i gol incredibili che hanno sprecato i nostri avversari, graziandoci a più riprese.
    La squadra mi è parsa a lunghi tratti in seria difficoltà contro una Triestina ancora non in palla fisicamente ed in evidente rodaggio e penso che salvarsi non sarà facile, ma sono paradossalmente confortato perchè temevo addirittura peggio dopo il mercato ed il precampionato che avevamo fatto.

    Pubblicato da Adriano | 23 settembre 2018, 23:03
  5. Adriano penso che le tue preoccupazioni siano anche le nostre pero’ tutte queste palle gol concesse io non le ho viste a parte quella che poteva costarci il 2 a 2. Il nostro secondo gol e’ stata una papera colossale del loro portiere ma anche sul loro gol Scotti ci ha messo del suo respingendo la palla sui piedi dell’avversario. Non dimentichiamo la doppia super-parata del loro portiere nel primo tempo, veramente spettacolare.

    Pubblicato da PIRINELA | 24 settembre 2018, 07:29
  6. come hanno scritto i vari espertologi sui quotidiani locali , la squadra è buona nel complesso, chiaro ci sia qualcosa da registrare in difesa ed è anche vero che ci hanno graziato sul 2-1, ci resta solo da sperare che righetti sappia colmare queste lacune. Io ho visto parecchia difficoltà sulla sinistra dove venivamo costantemente tagliati fuori dai loro lanci.E cosi non si va lontano perchè prima o poi il gol lo becchi…

    Pubblicato da in vino veritas | 24 settembre 2018, 09:13
  7. Tre punti buoni quale viatico per il campionato ma in effetti sarebbe stato più giusto un pareggio. Bene così e poi la fortuna aiuta gli audaci.
    MELA

    Pubblicato da MELA | 24 settembre 2018, 09:44
  8. Bello leggere su questo blog articoli costruttivi e inerenti al calcio senza polemiche di altro genere. Complimenti a Bar Sport e alla società per aver appianato le problematiche dello scorso anno. Per quanto riguarda la gara di sabato, bel Rimini è ottima mentalità .Forza Burdel!

    Pubblicato da Sergio | 24 settembre 2018, 10:16

Rispondi

Bar Sport su Facebook