stai leggendo....

Rimini , solo tre punti in trasferta su 30 a disposizione: un flop!

calcio

Rimini , solo tre punti in trasferta su 30 a disposizione: un flop!

Sta diventando una (spiacevole) abitudine. E se è vero che tre indizi fanno una prova, allora inizia ad esserci abbastanza materiale per arrivare a sentenza.Il Rimini, in trasferta, non va. O meglio. Non fa punti. Tre, per la precisione, sui trenta a disposizione. Troppo poco. L’ennesimo stop arrivato al termine di una sfida che, all’interno dei novanta minuti, ha raccontato anche di una squadra che non riesce ad imporre la propria personalità. Segnali negativi che prima o poi potrebbero trasformarsi  in “lacrime” e che dovrebbero fare riflettere. Molti  errori chiari, evidenti. Fastidiosi, perché ripetuti. Ormai, le gare del Rimini in trasferta si potrebbero raccontare  prima ancora di averle viste. Ed è un brutto vedere. La squadra gioca con paura, non riesce ad imporre se stessa e puntualmente, si fa male da sola. Al primo  errore si  perde la partita e se ci mettiamo anche che in campo ci sono tanti giovani, l’errore, anche quello più banale, è dietro l’angolo. Acori ha di che lavorare, ma se non può avere l’organico che serve, crediamo che per proporre miracoli non sia ancora attrezzato.

Commenta la notizia

4 Di risposte a “Rimini , solo tre punti in trasferta su 30 a disposizione: un flop!”

  1. La partita di ieri mi ha lasciato l’amaro in bocca perchè ho visto due squadre in difficoltà, su un terreno di gioco molto scadente, che hanno dato luogo ad un incontro scialbo.
    Dopo il loro vantaggio fortuito, basta vedere le immagini per capire che Nava non è responsabile della rete subita, pensavo che avremmo tirato fuori la grinta e la determinazione che ci avevano contraddistinto in gare precedenti. Alla fine purtroppo non ho visto nostri tiri nello specchio della porta e ho dovuto accettare razionalmente la sconfitta, dal momento che gli avversari oltre al goal, hanno impegnato Nava in due interventi difficili che hanno evitato un passivo più pesante e amaro.
    Domenica inizierà il girone di ritorno, ritorneremo sul nostro sintetico contro una squadra temibilissima: sarà l’occasione del riscatto, ci voglio credere.

    Pubblicato da Orazio Coclite | 27 Dicembre 2018, 13:59
  2. Dopo due anni di successi la società, giunta al Professionismo, ha mostrato limiti inaspettati prendendo giovani di scarso valore e tenendosi giocatori inidonei per un campionato di C.Stiamo facendo figurine non da Rimini! Speriamo in Gennaio, ma la vedo dura…

    Pubblicato da Paolo | 27 Dicembre 2018, 16:05
  3. Purtroppo la società non è organizzata per un campionato professionistico . Grassi deve assolutamente voltare pagina e lasciare da parte quelle zavorre delle quali si è circondato. Con tutto il rispetto!

    Pubblicato da Paolo | 27 Dicembre 2018, 16:26
  4. bonaventura piglia 35000 x stare in panca!!!!!!!!

    Pubblicato da facciamo i nomi | 27 Dicembre 2018, 18:34

Rispondi

Bar Sport su Facebook