stai leggendo....

Giorgio Grassi critica squadra e Mister .

calcio

Giorgio Grassi critica squadra e Mister .

Non potendo intervenire alla conferenza di presentazione (in quanto fuori Rimini) dei nuovi arrivati, non ho ascoltato di conseguenza Giorgio  Grassi nella sua disamina su squadra e allenatore…. Mi raccontano di esagerata Critica, poco costruttiva e tanto destabilizzante per tutto l’ambiente. Acori merita un tappeto rosso per aver fatto tanti punti con questo organico. Metterlo in discussione mi sembra davvero fuori luogo e poco edificante.

Commenta la notizia

16 Di risposte a “Giorgio Grassi critica squadra e Mister .”

  1. Grassi ha detto quello che io dico da agosto. Questa squadra è composta da giocatori inadatti a questa categoria e finalmente anche lui lo ha ammesso. Ha spiegato che hanno scommesso su giocatori abituati a disputare categorie inferiori ed hanno sbagliato, quindi che tornino serenamente tutti in D o in Eccellenza e ben vengano giocatori da serie C! Meglio tardi che mai!
    P.s.: quando lo dicevo io mi davano del disfattista e del gufo, ora – guarda un pò – lo dice anche Grassi.

    Pubblicato da Meglio tardi che mai | 10 Gennaio 2019, 23:52
  2. Giusto , ma perché critica Acori che ha fatto miracoli con questa gente?

    Pubblicato da Paolo | 10 Gennaio 2019, 23:54
  3. io Acori lo adoro e lo reputo uno dei migliori allenatori per il Rimini visto anche il feeling che ha con la città, però su Cicarevic Grassi non ha tutti i torti.
    Davanti non si crea nulla, non c’è uno che salti l’uomo e che crei mai una superiorità numerica. Avere un fantasista così e non farlo giocare lascia perplessi.
    Inspiegabilmente lo ha fatto giocare nelle partite meno indicate, sempre fuori casa e contro squadre molto più forti di noi contro le quali avrei visto invece meglio uno centrocampista di contenimento in più, piuttosto che un attaccante che, come noto, marca e corre di meno in fase di copertura.

    Pubblicato da Acori non si tocca però può fare meglio anche lui | 11 Gennaio 2019, 01:14
  4. Ha fatto bene che si diano una svegliata tutti quanti da tamai acori e sprt I giocatori

    Pubblicato da Era ora | 11 Gennaio 2019, 03:22
  5. Riconoscente a Grassi ma fare calcio e’ tutt’altra cosa.

    Pubblicato da Sandrino | 11 Gennaio 2019, 09:37
  6. secondo me ha fatto bene cosi serve da stimolo per tutti che si devono sentire sotto pressione e capire che nulla gli è dovuto! per me sul banco degli imputati ci devono stare tamai e i giocatori, acori viene dopo…

    Pubblicato da filo | 11 Gennaio 2019, 10:40
  7. Mi sono visto il video della conferenza. Visto che non va mai in trasferta come può dare giudizi sulle prestazioni? Su quello che gli raccontano o guardando alla fine il risultato?? Grassi grassi…

    Pubblicato da Piccola considerazione personale | 11 Gennaio 2019, 15:08
  8. Grassi ha fatto benissimo a dare una strigliata a tutto l’ambiente: non si possono perdere tutte le partite in trasferta senza tirare mai in porta. Lo stesso Acori sembra aver perso molto dello smalto degli anni passati, incapace di trovare soluzioni al mal da trasferta. Non è detto che soltanto Acori possa far bene a Rimini!

    Pubblicato da tifoso di un dio minore | 11 Gennaio 2019, 15:34
  9. l’avra vista in tv dai su…c’è lo streaming anche se va poco e a scatti……poi oh lui è il presidente e sgancia quindi può dire e fare quel che vuole

    Pubblicato da pino | 11 Gennaio 2019, 18:05
  10. Gli affari che porta avanti Tamai prima finiscono sui giornali e poi svaniscono come bolle di sapone. Qualcosa non funziona!

    Pubblicato da Giorgio | 11 Gennaio 2019, 18:17
  11. Secondo me, tenere spesso fuori l’unico giocatore con un po’ di “estro” non mi sembra giusto. Certo lui lo vede agli allenamenti, ma da fuori sembra quasi che non lo stimi troppo…
    Forse la batosta presa, la sosta e la strigliata del presidente, insieme ai nuovi innesti possono fare la differenza e cominciare a racimolare punti anche fuori casa.
    Ora non ci resta che aspettare e vedere cosa succederà.
    Comunque bravo al presidente che si è fatto sentire in modo deciso e forza Leo!

    Pubblicato da Il Sognatore | 11 Gennaio 2019, 18:25
  12. Secondo me Grassi ha ragione su Cicarevic, unico che sa organizzare il gioco e fare qualche passaggio per arrivare fino al gol…poi se non c’è continuazione ne gioco uno non può dare il meglio. Stessa cosa è successa con bomber Buonaventura, speriamo che Cicarevic non se ne va…. Sempre forza Rimini

    Pubblicato da Stefano | 11 Gennaio 2019, 19:55
  13. cicarevic e’ mediocre nella sua totalita’ non ha mai fatto il passo in piu’e un motivo ci sara’
    ne ho viste parecchie di partite dentro e fuori in questi anni
    un giocatore da d e niente piu li puo dire la sua
    i colpi in allenamento li faccio anch’io che ho 50 anni
    le partite sono un altra cosa
    comunque o lui o candido scegliete voi
    il presidente avvalla gli acquisti o no?
    il giocatore Piccioni in Italia tra Aquila lanciano Teramo Santarcangelo Vicenza e Sambenedettese
    75 presenze 44 da titolare goal 10 tutti a Santarcangelo
    a occhio i numeri parlano chiaro
    scommessa anche lui. vedi accordo sino a giugno 2019
    il sig Grassi butta fumo o comandano altri ?
    e cosa fa destabilizza Acori :Complimenti
    Lui comanda quindi il 90% della colpa e’ sua se la mia ditta non va non do la colpa agli operai
    provo a portare gente qualificata non apprendisti o pseudo volontari
    mi sono sfogato non ne posso piu di queste tiritere

    Pubblicato da miramare | 11 Gennaio 2019, 20:12
  14. dopo la chiacchierata del Pres con la squadra, hanno iniziato ad allenarsi ai 120 all’ora e a “menarsi”….oggi i primi risultati …Danso, perone rotto e stop di due mesi!

    Battute a parte, faccio tanti auguri a Danso per una pronta ripresa.

    Pubblicato da riminituttocuore | 11 Gennaio 2019, 22:45
  15. In bocca al lupo Stephen!

    Pubblicato da Orazio Coclite | 12 Gennaio 2019, 02:28
  16. Ma quali miracali ha fatto Acori? Secondo me anche senza un allenatore facevano gli stessi risultati.

    Pubblicato da Sarako | 14 Gennaio 2019, 15:23

Rispondi

Bar Sport su Facebook