stai leggendo....

Rimini- Ternana 1-1

news

Rimini- Ternana 1-1

Si riprende da dove era stata interrotta per nebbia, Rimini- Ternana , cioè dal 18’ minuto.

IL TABELLINO
RIMINI: 22 Nava G., 4 Venturini, 5 Ferrani, 6 Alimi, 7 Simoncelli, 13 Petti, 16 Volpe, 17 Arlotti, 19 Marchetti, 27 Candido, 30 Montanari. A disp.: 1 Scotti, 2 Brighi A., 8 Variola, 9 Buonaventura, 10 Cicarevic, 18, Viti, 29 Badjie. All.: Martini

TERNANA: 1 Iannarilli, 3 Diakite, 4 Callegari, 7 Furlan, 8 Pogeba, 10 Vantaggiato, 13 Fazio, 18, Hristov, 19 Marilungo, 23 Altobelli, 27 Bergamelli. A disp.: 12 Vitali, 22 Gagno, 2 Pavanello, 14 Rivas, 16 Bifulco, 17 Mazzarani, 25 Defendi, 26 Mennini, 29, Cori, 30 Filipponi, 33 Noiosi. All.: Gallo

ARBITRO: Daniele De Santis di Lecce.
ASSISTENTI: Michele Pizzi di Termoli e Simone Teodori di Fermo.

RETI:69’ Candido (rigore)

25’ Buona occasione per la Ternana sventata in angolo da Alimi

31’ Palla gol per Furlan sventata da un grande intervento di Nava.

Fine Primo tempo

65’ Vantaggiato va al tiro che viene rimpallato in angolo.

69’ Calcio di rigore per un fallo di Diakite’ su Arlotti. Dal dischetto Candido non sbaglia 1-0

84’ Pareggio della Ternana con Diakite’ che batte Nava con un preciso colpo di testa1-1

5 minuti di recupero

Finisce 1-1

Commenta la notizia

17 Di risposte a “Rimini- Ternana 1-1”

  1. Pareggio annunciato

    Pubblicato da SERGIO | 19 Febbraio 2019, 23:13
  2. Peccato, senza la cappella (enorme) di Nava forse forse c’è l’avremmo fatta…..

    Pubblicato da Tredi | 20 Febbraio 2019, 00:24
  3. SI PARLAVA DI PIZZAIOLI e impasti
    righetti 3 partite in casa 4 punti
    acori 6 partite in casa 14 punti
    martini 5 partite in casa 6 punti
    acori non mi e simpatico ma fatevi 2 conti da soli e ha giocato le sue partite con quelli di ieri
    la media di matini in casa e’ da retrocessione e va tutto bene
    non giudico gli allenatori guardo i numeri

    Pubblicato da arsenal | 20 Febbraio 2019, 16:18
  4. e se si vinceva invece……zero commenti tutti zitti…si pareggia o peggio si perde tutti a criticare squadra allenatore grassi tamai……..

    Pubblicato da pecorai da tastiera | 20 Febbraio 2019, 18:33
  5. Scusate ma con questa squadra dove pensanno di andare? Tanti bravi giocatori in panchina che non li fa giocare? Ragazzi che hanno portato la Rimini in C. Ma Arlotti? Non ha passato 1 pallone giusto, nessuna azione solo corre senza senso e Candido nessuna azione per portare la squadra davanti la porta. Speriamo cambia qualcosa e che i ragazzi si diano da fare.

    Pubblicato da Stefano | 20 Febbraio 2019, 19:25
  6. Scusi Sig. Arsenal cosa mi dice delle 7 partite in trasferta del Sig. Acori? 6 sconfitte 1 pareggio 0 gol fatti. Anche io non giudico gli allenatori e guardo i numeri.

    Pubblicato da Pier Giuseppe Babbi. | 20 Febbraio 2019, 19:29
  7. Beh direi che bisogna aspettare 4-5 trasferte di Martini e poi fare un bilancio…no?detto questo io credo che alla fine più o meno il risultato finale sarà lo stesso visto il valore della squadra.poi se i punti li fai in casa o fuori nel calcio conta uguale!!quindi se Acori e Martini hanno fatto uguale per ora è vedremo se faranno uguale tra 4-5 gare allora tenevo Leo!!ma tanto il motivo non era tecnico quindi tutti discorsi inutili

    Pubblicato da Die79 | 20 Febbraio 2019, 20:02
  8. Come faccio quasi sempre, mi sono guardato le fasi salienti della partita, soffermandomi su alcuni episodi; quello più saliente è stato il pareggio della Ternana, che a mio parere, per buona parte della gara, non ha esibito una prestazione all’altezza del blasone e delle aspettative, mentre ho visto un buon Rimini, destinato a crescere ulteriormente con la ricomparsa degli arrivi di Gennaio.
    Dopo il vantaggio dei nostri, la qualità dei singoli e l’orgoglio di una formazione costruita per il vertice, si è trasformato in una spinta offensiva estremamente aggressiva e determinata.
    In occasione del calcio d’angolo precedente a quello che propizierà il goal del pareggio, chi ha visto la gara non potrà non ricordarlo, i rossoverdi avevano invaso l’area piccola con diversi uomini, a ridosso del portiere e della linea di porta, un “traffico congestionatissimo”, impressionante, visto davvero poche volte in un campo di calcio.
    Sul corner “fatale”, nella nostra area ho contato sette ternani e otto biancorossi: nessuno dei 15 riesce ad intercettare il cross da destra a girare verso il limite dell’area, tranne Vantaggiato che aggancia il pallone poco fuori area, indirizzando un morbido pallonetto verso destra, dove Diakitè con una superba elevazione colpisce di testa senza un vero contrasto da parte dei quattro biancorossi che erano nelle immediate vicinanze.
    Al momento del cross di Vantaggiato, dalle immagini rallentate risulta con certezza che un rossoverde (n° 23) è in fuorigioco di rientro sulla sinistra dell’area e forse ce n’è anche un secondo sulla destra. Con le immagini a disposizione è ostico dare un parere sul secondo, perchè in mezzo all’area un giocatore umbro ed il nostro Simoncelli, a terra, potevano forse essere dietro di lui.
    Ma non voglio dare importanza a questa situazione più di quanto meriti.
    Ero arrivato al momento che Diakitè colpisce di testa:
    il pallone è diretto verso il secondo palo, una specie di tiro cross che ad un certo punto perde potenza e disegna rapidamente una traiettoria verso il basso scivolando beffardamente in rete quasi “ignorato” da Nava.
    Da qui nascono critiche, anche molto pesanti, verso l’operato del nostro portiere, giovane ma sufficientemente esperto e tecnicamente dotato, per subire un goal del genere, critiche che annullano la sua buona prestazione nel corso della gara, che abbiamo visto tutti, dal campo o in TV.
    A questo punto vi do la mia interpretazione riguardo l’apparente “capellata” come l’ha chiamata qualcuno,
    del portiere biancorosso.
    Appena Diakitè colpisce il pallone, tre giocatori della Ternana, scattano verso la porta, liberi da ogni marcatura, arrivando a ridosso del portiere, che a questo punto, a mio parere, deve guardarsi da un loro possibile contatto con la palla, come un tap in, una scivolata o addirittura un tuffo di testa, che avrebbe indirizzato il pallone in rete.
    Purtroppo il cambio di traiettoria ha fatto il resto, dato che penso che se la sfera avesse mantenuto il tragitto previsto, nonostante fosse pressato dagli avversari, Nava avrebbe fatto suo il pallone.
    Non sono l’avvocato difensore di Nava, perchè non ne ha bisogno e magari neanche gradirebbe; volevo solo dare la mia interpretazione di un episodio che purtroppo ci è costato due punti, ha creato delusione e forse, evitabilmente, ha innescato il desiderio di trovare un colpevole, o se volete un “cappellaro”.

    GRAZIE A COLORO CHE HANNO DEDICATO IL LORO TEMPO A LEGGERMI FINO IN FONDO.

    SEMPRE “FORZA RIMINI” !

    Pubblicato da Orazio Coclite | 21 Febbraio 2019, 17:03
  9. caro babbi e i pecorai da tastiera
    siete voi che non perdete mai l’occasione per stare zitti
    chi dovete difendere? martini grassi o chi?
    volevio solo dire questo
    ho il pizzaiolo se la fa sotto (se e’ uno solo)visto che si tiene stretto il punto
    ho l’impasto e’ avariato
    o tutte e due
    abbiamo giocato contro una squadra di ottime figurine,dove ognuno andava per conto suo
    dove certi giocatori erano piu larghi che alti e qualcuno mi sembrava in pensione,
    senza fare un tiro e con solo volpe e arlotti la davanti
    difesa che passava da 4 a 6 per marcare due grossi nomi di cui uno camminava e l’altro era a passeggio
    la ternana veniva da 5 partite 1 pareggio e 4 sconfitte
    non mi frega niente di acori del presidente e dei giocatori
    io tifo rimini quelli fanno i loro interessi e prima o poi se ne vanno e tanti saluti
    l

    Pubblicato da arsenal | 21 Febbraio 2019, 19:35
  10. Io andrei a ripetizione di italiano caro Arsenal piuttosto che fare il saputello di pallone

    Pubblicato da Rimini Vai | 21 Febbraio 2019, 23:53
  11. arsenal ste chelm e vai alle terme cosi ti rilassi

    Pubblicato da leone da tastiera (il ritorno) | 22 Febbraio 2019, 09:44
  12. Mi guardo bene dal rispondere, poichè darei troppa importanza a chi scrive che ha a cuore le sorti del Rimini.

    Pubblicato da Pier Giuseppe Babbi. | 22 Febbraio 2019, 10:35
  13. ho risposto a Pier giuseppe perche lo reputo un tifoso come me anche se non la pensiamo nello stesso modo
    per il leone da tastiera e i pecorai da tastiera abito a miramare e le terme sono a 2 passi se vuoi ti prendo un appuntamento visto che sei la stessa persona
    parla di calcio e stai sereno
    a rimini vai dico questo
    veda di essere originale visto che lei è cosi’ dotto e filosofo
    conosco chi si firmava con rimini vai
    magari non so l’italiano ma vedo che mi capisce bene dall’astio delle sue 2 righe
    e’ uno del ristorante?

    Pubblicato da arsenal | 22 Febbraio 2019, 11:26
  14. volevo aggiungere solo una cosa e poi stacco la spina
    a martini chiedo solo piu’ coraggio
    ho visto cose buone ,vedi secondo tempo a teramo,1 tempo con il feralpi salo e imolese
    un vecchio amico che insegnava calcio ripeteva sempre, la miglior difesa è l’attacco
    forza rimini

    Pubblicato da arsenal | 22 Febbraio 2019, 15:20
  15. arsenal ti serve proprio staccare la spina a te

    Pubblicato da riccioneterme | 22 Febbraio 2019, 16:18
  16. i numeri parlano
    5 partite in casa e 3 fuori totale 9 punti goal fatti 6 subiti 7
    questo e’ lo score di martini
    non sono certo io che lo deve difendere
    ero li e ho visto un ottimo primo tempo
    poi succede che perdiamo in area uno di 2 metri e quasi 90 kg e succede il patatrac
    io non mi sento di dare le colpe a martini se facciamo ste robe e davanti non abbiamo niente
    esce piccioni entra volpe e il ragazzo mi sembrava alquanto spento poi bonaventura e cicarevic ma non cambia nulla,solo piu’confusione
    non e il manico ragazzi ne abbiamo cambiati tre
    dobbiamo andare avanti vivendo alla giornata sperando che i centrocampisti invece di prendere i legni facciano goal
    di palma al suo posto e candido vicino ad una punta non si puo proprio fare?

    Pubblicato da arsenal | 25 Febbraio 2019, 12:01
  17. Ad Orazio clochite che ha fatto la telecronaca della partita a modo suo è chiaramente a favore di Nava che sarà anche alto se non eeeo 196 comunque giusto , come se L altezza facesse un portiere bravo ! Dalla sua analisi è un portiere esperto , in dieci partite ha fatto vedere ben poco ma non vorrei infierire perché giova ne è deve crescere . Ardori disse in portiere che ha caratteristiche che ci servono ! Cioè L altezza giusto le uscite giusto? Quali? La verità è in altra è che gioca per i minutaglie ed allora è un fenomeno è guai a chi ne parla solamente , dopo 10 partite eravamo 5 poi servono 30 per prendere soldi dai minutaglie wd allora si sacrifica un vero portiere umiliandolo . Ma che vuoi per il Rimini in difficoltà si fa . Ed allora caro coclite la squadra c è ma manca qualcosa .

    Pubblicato da Artemisio giusto | 25 Febbraio 2019, 20:23

Rispondi

Bar Sport su Facebook