stai leggendo....

Disastro Rimini, 3 – 0 dalla V. Verona e ora sono guai.

calcio

Disastro Rimini, 3 - 0 dalla V. Verona e ora sono guai.

I
VIRTUS VERONA: 12 Giacomel, 4 Rossi, 7 Danti (15′ st 31 Nolé), 10 Grbac (26′ st 16 Rubbo), 14 Ferrara (26′ st 18 Fasolo), 20 Lavagnoli, 23 Manfrin (45′ st 15 Frinzi), 6 Giorico, 28 Sirignano, 29 Casarotto (45′ st 5 Trainotti), 32 Onescu. A disp.: 22 Chironi, 2 Pinton, 9 Manarin, 11 Polverini, 24 Grandolfo, 25 Danieli, 33 Goh. All. Fresco.

RIMINI: 1 Scotti, 3 V. Nava, 4 Venturini, 5 Ferrani, 6 Alimi, 11 Guiebre (31′ st 23 Bandini), 16 Volpe, 17 Arlotti (20′ st 9 Buonaventura), 20 Palma (31′ st 29 Badjie), 26 Kalombo (38′ st 14 Piccioni), 30 Montanari (20′ st 27 Candido). A disp.: 22 G. Nava, 2 Brighi, 8 Variola, 19 Marchetti, 28 Pierfederici. All. Martini.

ARBITRO: Alessio Clerico di Torino.
ASSISTENTI: Francesco Biava di Vercelli e Giulio Fantino di Savona.

RETI: 4′ pt Danti, 18′ pt Manfrin, 34′ pt Ferrara.

Si gioca. Squadre che si studiano e offrono poco s

Alla prima opportunità i padroni di casa passano.

5′ Palma perde pala e innesca un avversario che serve Danti che va a segnare 1-0

18′ raddoppio della Virtus con Manfrin che sfruuta un calcio di punizione per battere Scotti. Per il Rimini è davvero buio profondo 2- 0

35’ Terzo gol della Virtus che mette il Rimini in ginocchio . La marcatura e’ di Ferrara con un tiro da limite, 3-0

Si riprende a Giocare.

Sconforto dei tifosi biancorossi che non hanno più la forza di tifare.

50’ Gol annullato alla Virtus per un presunto fuorigioco di Sirignano.

54′ Punizione di Palma da posizione defilata sulla sinistra, il destro viene alzato sopra la traversa da Pavanel.

55′ Pallonetto di Grbac che termina alto.

61′ Errore di un difensore veronese che pasticcia su un pallone Volpe recupera e si libera al tiro , Giacomel in uscita respinge.

69′ Grubac dal limite dell’area, leggermente decentrato sulla sinistra; il tiro di destro a giro termina fuori, sulla sinistra di Scotti, immobile.

83′ Piccioni vicino al gol su punizione. Tiro di destro che scavalca la barriera e manda di poco sopra l’incrocio dei pali.

94′ Scotti evita il quarto gol. Frinzi si presenta solo davanti al portiere , poi il tiro di sinistro, bravo il portiere a deviare.

Finisce 3-0

E’ desolante vedere il Rimini giocare male , indirizzato verso la retrocessione e nessuno che prende provvedimenti per cercare di (almeno) tentare di evitare che ciò accada.


Commenta la notizia

28 Di risposte a “Disastro Rimini, 3 – 0 dalla V. Verona e ora sono guai.”

  1. Vergognatevi

    Pubblicato da Sergio | 24 Marzo 2019, 17:54
  2. Andate a vendere lupini e palloncini al porto

    Pubblicato da Sergio quello di prima | 24 Marzo 2019, 18:12
  3. Mi spiace per Martini che è il malcapitato di turno, ma la situazione è gravemente compromessa. Con una squadra così scarsa, l’unico che potesse risollevare un minimo le sorti era Acori. Averlo esonerato per divergenze caratteriali, ha significato avallare la retrocessione. Così sia.

    Pubblicato da CHICOFOREVER | 24 Marzo 2019, 18:17
  4. Grassi, Tamai e Martini tutti a casa, in particolare il presente a fare i suoi pensieri mattutini.
    State infangando il nome della Romagna sportiva!

    Pubblicato da Bastiano | 24 Marzo 2019, 18:40
  5. seguo il rimini da 40 anni , ho vissuto retrocessioni delusioni ma allo stadio non sono mai mancato, non ricordo nella storia vissuta da me della rimini calcio di una squadra cosi che non sa giocare a calcio, giocatori che stringi stringi portano il nulla nelle partite poi prendi gol e automaticamente partita persa .PER QUESTO MOTIVO E LA PRIMA VOLTA DA QUANDO SEGUO IL RIMINI CHE HO STRACCIATO L ABBONAMENTO PER NON VEDERE QUESTO SCEMPIO.

    Pubblicato da ste | 24 Marzo 2019, 18:44
  6. Un altro calcio è possibile
    Ma sta bon

    Pubblicato da Tredi | 24 Marzo 2019, 19:02
  7. Signor Grassi, lasci il Rimini, non è cosa per lei. Lo slogan che dovrebbe coniare e’ : Un’altro calcio (come questo) e’ impossibile. Un po’ di vergogna non la prova?

    Pubblicato da Marino | 24 Marzo 2019, 19:02
  8. La dirigenza deve dire con chiarezza chi ha preso la decisione di. Prima chi ha chiamato e poi chi ha mandato via Acori. Perché se la nostra dimensione è la serie D cosa continiamo a illudere i tifosi con sti giocatori da oratorio?

    Pubblicato da Sergio ter | 24 Marzo 2019, 19:06
  9. Hanno giocato quelli con piu’ rabbia…Ne avevano cosi’ tanta che l’hanno trasmessa anche a chi ha visto la partita. Presidente, domani mattina, in fase di risveglio, torni tranquillamente agli usuali pensieri e non si strugga piu’ di tanto per la squadra.. E’ sicuramente meglio..

    Pubblicato da testosterone | 24 Marzo 2019, 19:26
  10. Bastiano se parliamo della “Romagna sportiva” intendi Cesena vero? Ho capito che si hanno manie di protagonismo a Rimini. “Romagna turistica” va bene tutto quello che vuoi ma “sportiva” proprio NO scusami tanto

    Pubblicato da La Romagna sportiva ? | 24 Marzo 2019, 19:27
  11. Una retrocessione che ha un solo responsabile….

    Pubblicato da Intanto Martini dimettiti...... | 24 Marzo 2019, 19:33
  12. Romagna sportiva, non venire qui a sottilizzare che non è aria!!! Levati dal c…

    Pubblicato da Franco | 24 Marzo 2019, 19:35
  13. Con la squadra ormai retrocessa a Rimini si vota per il gol più bello!Da noi più che un altro calcio sembra possibile un altro mondo!

    Pubblicato da claudio | 24 Marzo 2019, 20:50
  14. Ricchiuti dice si salvano al ultima partita dopo oggi scendono in d direttamente senza fare i Play out

    Pubblicato da Adolfo | 24 Marzo 2019, 23:36
  15. Se non altro quest’anno avremmo dovuto rappresentare noi la Romagna per via del blasone (il Ravenna non ha grande storia). Che figura!!!!

    Pubblicato da Bastiano | 24 Marzo 2019, 23:50
  16. Ma Tamai ,Martini nessuno ha le palle per dimettersi.?
    Una catastrofe dopo 18 minuti era già finita la partita della vita
    Cavolo sta gente non vi segue più,dilettanti da due soldi

    Pubblicato da Mi sono vergognato ero li | 25 Marzo 2019, 00:34
  17. Blasone? Quale blasone? Quanti anni è stato in A il Rimini? E in B? In C Rimini quanti abbonati ha fatto? In D il Cesena 8500 (molti nati a Rimini). Ma di cosa parliamo? Dai blasone… Mi spiace che io volevo IL derby anno prossimo, mi dovrò accontentare del Ravenna?

    Pubblicato da Blasone! | 25 Marzo 2019, 03:11
  18. Ma sta non ke avete perso Kol Pineto.. Avete quattro soldi anke voi. Tanto Alessandri nn entra e gli altri si sono rotti i coglioni di buttare soldi x il Cesena. Il prossimo anno fate la c con samori’. Dai ke fate ridere.

    Pubblicato da Luca | 25 Marzo 2019, 07:19
  19. 8500 abbonati a 1 euro
    Ma sta zet magna meli

    Pubblicato da Bambocci | 25 Marzo 2019, 08:34
  20. Ciao a tutti, dopo questo risultato mi sembra evidente che sia necessario un (altro…) cambio (tardivo…sich) per evitare una retrocessione che al momento sembra certa.

    Presidente, rivedere le proprie scelte, anche tornando sui propri passi, non è un segno di debolezza. È evidente che le sue scelte fatte finora sono state completamente sbagliate e forse farebbe meglio a seguire chi, in termini di calcio giocato, ha più conoscenza ed esperienza. Pare non sia necessario “vedere” una squadra che durante la settimana si allena bene… (oppure il “bene” che lei vede non è il bene che serve ad una squadra di calcio che deve giocare le ultime partite per salvarsi…). Forse serve un po’ più di buona e sacrosanta cattiveria calcistica.
    Dirigenza, credo sia arrivato il momento di fare sentire la propria voce. Non si può sempre assecondare scelte che finora si sono rivelate sbagliate. Per il bene della squadra che state rappresentando in questo momento, provate ad alzare la voce è fate sentire le vostre ragioni.
    Allenatore, nonostante le buone intenzioni e a volte anche la sfortuna, questo non sembra proprio un buon anno. Gettato nella mischia per risolvere un problema causato da altri, non è stata trovata la soluzione.
    Forse è arrivato il momento di dire basta e rimettere tutto nelle mani di chi è voluto arrivare fino a questo punto…
    Squadra, alla fine della fiera, chi ci mette la faccia siete voi… sia davanti ai tifosi che vi hanno sempre sostenuto sia per il vostro futuro calcistico. Credo che più voglia e grinta siano necessari.

    Buon lavoro.

    Pubblicato da Il sognatore | 25 Marzo 2019, 10:00
  21. grandi parole in conferenza
    gioca chi ha piu rabbia
    e te sei li e speri
    poi solito modulo piatto 11 controfigure in campo
    60 minuti in balia dell’avversario prima di vedere una qualsiasi mossa dalla panchina
    squadra gia in serie d senza muovere un capello
    basta con le cazzate signori dell’armonia e del volemosi tutti bene
    facciamo pena neanche piu’ ridere

    Pubblicato da incubo | 25 Marzo 2019, 10:38
  22. Ma quanto rosicate? Quanto? Scrivete per il gusto di farlo e stop perché la verità è un altra! A giugno Lucchi e Castori (assessore allo sport) hanno fatto una battaglia per fare riprendere il tutto. Grassi e Brasini inveve? Ricordo che un assessore dinRimini appena eletto alla domanda “e il calcio a Rimini?” Si mise a ridere dicendo che non sono cose importanti. Mi dispiace ma siamo su due pianeti totalmente opposti. Se non sapete le cose non digitate lettere sulla tastiera per piacere. Ah e la C (se ci ariviamo) la facciamo con Veglia uno che di soldi ne ha ma ora è rimasto come socio paritario (ogn socio ha messo 25000 €) mm per rispetto degli altri 26 soci. E il Rimini quanti soci ha ? Quanti soldi ha?

    Dai ragazzi siete sempre stati dietro su queste cose .solo con grande pres che avevate (Bellavista pace all’anima sua) ci eravate superiori (economicamente e sportivamente).

    Saluto

    Pubblicato da Blasone! | 25 Marzo 2019, 11:12
  23. Sarà che tutti sto soci vadano d’accordo al momento di spartire torta….. Ahhh nei dilettanti! Lugaresi insegna… Per gli 8500 ci sarebbe da fare qualche considerazione, d’altronde una cittadella che ha poco altro da offrire…

    Pubblicato da Bastiano | 25 Marzo 2019, 11:32
  24. Infatti Bastiano bisogna vedere come si ristrutturano i soci con (l’eventuale) serie C. Ora come ora saremmo una squadra da salvezza in C, come voi del resto. Non ho capito le considerazioni sugli 8500 abbonati. Molti sono nati (nati!) a Ravenna e Rimini. Perché questa gente non tifa Ravenna e Rimini? Per voi la matematica non vi condanna ancora, potete farcela a salvarci, cacciare via grassi e giocare il derby che credo manchi a tutte e due le tifoserie da troppo tempo. Quindi salvatevi!

    Pubblicato da Blasone! | 25 Marzo 2019, 11:52
  25. hanno costruito loro la squadra affidandola a persone inesperte
    sono mesi che tutti vedono e Tamai se ne accorge adesso
    ti assumi le colpe e non fai niente ,
    non sanno che pesci prendere pieni del loro orgoglio e della loro presunzione
    volevano cambiare tutti, tifosi curva il calcio e loro non cambiano di una virgola il loro modo di sessere
    io personalmente se retrocedi delle tue scuse me ne frego

    Pubblicato da minibar | 25 Marzo 2019, 14:43
  26. TAMAI NON HA VERGOGNA DELLE CATASTROFE CHE HA FATTO. LE PIACE LA POLTRONA ALTRIMENTI UNO CON UN MINIMO DI DIGNITÀ SI SAREBBE DIMESSO

    Pubblicato da Gigi | 25 Marzo 2019, 16:15
  27. Facciamoli i nomi di tutti sto riminesi e ravennati che tifano Cesena…. Comunque il nostro problema e toglierci da questa situazione. Degli altri non c’è ne frega niente. NOI SIAMO RIMINESI!!!!

    Pubblicato da Bastiano | 25 Marzo 2019, 16:36
  28. Blasone, stai nel tuo paesone di campagna… Non venire qui!!! Inv….

    Pubblicato da Franco | 25 Marzo 2019, 17:05

Rispondi

Bar Sport su Facebook