stai leggendo....

Albinoleffe-Rimini 1-1 Un punto per continuare a sperare.

calcio

Albinoleffe-Rimini 1-1 Un punto per continuare a sperare.


ALBINOLEFFE: 1 Cortinovis, 4 Gavazzi, 5 Sbaffo, 6 Gusu, 10 Gelli, 13 Mondonico, 16 Romizi, 17 Giorgione, 23 Sibilli, 31 Riva, 32 Cori. A disps.: 12 Athanasiou, 22 Coser, 9 Razzitti, 11 Kouko, 14 Stefanelli, 15 Nihetti, 18 Mandelli, 21 Calì, 24 Ruffini, 28 Galeandro, 29 Sabotic. All. Marcolini.

RIMINI: 1 Scotti, 3 V. Nava, 4 Venturini, 5 Ferrani, 6 Alimi, 14 Piccioni, 16 Volpe, 19 Marchetti, 26 Kalombo, 27 Candido, 30 Montanari. A disp.: 22 G. Nava, 2 Brighi, 9 Buonaventura, 10 Cicarevic, 11 Guiebre, 17 Arlotti, 18 Viti, 20 Palma, 23 Bandini, 29 Badjie. All. Petrone.

ARBITRO: Mattia Pascarella di Nocera Inferiore.

RETI: 40’ Piccioni 79’ Kouko

6′ Candido ci prova da fuori area con un pallonetto. Fuori

10′ Kalombo sulla destra si libera al cross, Gavazzi di testa in calcio d’angolo. Primo tiro dalla bandierina della partita. Ma è Cori a liberare di testa.

13′ Secondo angolo per il Rimini, il cross di Candido è bloccato in uscita sicura da Cortinovis.

21′ Cori prova a girarsi in area, fermato dalla retroguardia riminese.
23′ Montanari dal limite dell’area rientra e tenta il tiro, sfera che finisce di poco a lato.
24′ traversone basso da destra di Giorgione, Venturini allontana

27′ Riva in area per Giorgione che, defilato, prova un tocco di tacco, Candido recupera la sfera e lancia in avanti Volpe.
28′ cross da sinistra di Sbaffo, Cori sfiora di testa, pallone che sfila a lato.

31′ il terzo angolo per il Rimini: Piccioni finisce a terra, nulla di fatto.
34′ Sibilli parte a destra, avanza, poi serve Sbaffo, che cerca di nuovo Sibilli in area, ma il numero 23 dell’Albinoleffe è finito in fuorigioco.

40’ GOL RIMINI CON PICCIONI 0-1: Kalombo serve Piccioni che da pochi passi può mettere in rete il suo primo gol della stagione.

47′ Sibilli di testa centra la traversa, poi Scotti smanaccia in angolo.

Si va alla ripresa.

51’ Cross insidioso di Sbaffo, Ferrani allontana.

71’ punizione di Giorgione, di testa Kouko, Scotti salva il risultato.

79’ Gol Albinoleffe Kouko 1-1

Finisce 1-1

Tutto sommato un buon punto che lascia ancora spifferi di speranza nella corsa salvezza.




Commenta la notizia

8 Di risposte a “Albinoleffe-Rimini 1-1 Un punto per continuare a sperare.”

  1. Grande bomber. Piccioni goooooooooooooooolllllllllll

    Pubblicato da Luca | 7 Aprile 2019, 18:05
  2. E Buonaventura e Cicarevic? Non e’ piaciuta la verita’ al presidente e addesso non c’e’ piu spazio per loro due. Arlotti non e’ tra 11?
    Avete dimenticato chi vi ha portato nella C??!
    Vergogna!! Meritate tutto questo!

    Pubblicato da Sarakook | 7 Aprile 2019, 18:25
  3. Se Arlotti è quello visto oggi, cioè lo.stesso delle ultime partite, è giusto che si accomodi in panca.
    Discorso diverso per Cicarevic. Forse meritebbe più considerazioni, vista la modesta qualità dal centrocampo in su’…

    Pubblicato da Il Sognatore | 7 Aprile 2019, 19:39
  4. La D è sempre più vicina. Un altro calcio é possibile.

    Pubblicato da Gigi | 7 Aprile 2019, 19:54
  5. Mamma mia che vergogna…gli allenatori uno peggio dell’altro…Ma Arlotti ultimamente non si impegna proprio e lo fanno pure giocare. La squadra oggi era composta malissimo… nessun giocatore di valore e 3/4 buoni giocatori stanno seduti in panchina ma è una presa in giro per tutta Rimini!! Non avete capito che presidente fa apposta, vuole retrocedere!!! Non bisogna più andare allo stadio!!!! Vergogna mister e tutta la dirigenza!!!

    Pubblicato da Stefano | 7 Aprile 2019, 19:58
  6. Scusate per mille commenti ma il sito era andato in tilt e non mi pubblicava nulla… 🙄

    Pubblicato da Stefano | 7 Aprile 2019, 20:00
  7. Mi inserisco in questa discussione perchè pur essendo di Ravenna mi reco spesso a Rimini per lavoro e seguo pertanto con molto interesse le vicende della squadra biancorossa. Noto alcune similitudini fra le due tifoserie, una delle quali è privilegiare le negatività. Le due squadre hanno passato momenti felici ma non hanno mai avuto la continuità del Cesena che, per anni, ha fatto parte del gruppo Manuzzi, una piccola realtà aziendale con vista….Juventus !
    Non conosco il presidente GrassI ma mi sembra di capire che il Rimini ha i conti in ordine ! Non poco…mi pare ! La serie C è un disastro con tantissime società che soffrono per i tanti debiti e l’ assenza di capitali.
    Ed allora……” facciamo il ragù ” con quello che abbiamo.
    Noi giallorossi siamo riusciti a mantenere la categoria, voi riminesi pensate a salvarvi e a niente altro.
    Ci riuscirete di sicuro perchè Petrone vi farà fare il ” colpo d’ ala ”
    Per i sogni, invece…..ci vogliono soldi, tanti soldi !!!!
    Forza ragazzi che rimarrete in serie C !

    Pubblicato da Cesare | 8 Aprile 2019, 15:18
  8. siamo realisti..e la realtà dice che siamo ultimi in classifica!

    Pubblicato da pess | 9 Aprile 2019, 09:15

Rispondi

Bar Sport su Facebook