stai leggendo....

Grassi : iscrivo il Rimini a condizione che…

calcio

Grassi : iscrivo il Rimini a condizione che...

In conferenza stampa per la presentazione del DS Cangini, Giorgio Grassi dice: “ L’iscrizione è la fideiussione sono pronte per partecipare al prossimo campionato, ma esiste una condizione a tutto ciò. Ho parlato con Orfeo Bianchi per riprovare a trovare imprenditori che portino nelle casse almeno 300.000 euro per portare avanti il Rimini. Senza queste condizioni dovrò pensarci molto bene. Non voglio essere in disaccordo con la mia famiglia che ritiene il mio impegno sproporzionato alle esigenze del fabbisogno del mio lavoro e familiare . Vedremo , entro il 24 giugno una decisione! Cangini invece dice: “ sono felice di essere tornato a casa. Il budget che mi è stato preventivato sarà sufficiente per fare il campionato che mi viene richiesto . Sono fiducioso!”

Commenta la notizia

16 Di risposte a “Grassi : iscrivo il Rimini a condizione che…”

  1. Ho visto il presidente piuttosto stanco e intristito, insolitamente accomodante.. Ritengo che farebbe meglio a seguire i consigli dei suoi familiari, sia per sé stesso che per la nostra squadra. Se qualcuno intende entrare in società. questo parrebbe il momento giusto

    Pubblicato da BRANCA | 1 Giugno 2019, 16:50
  2. Se non si vuole iscrivere perché ha salvato la squadra dalla serie d e aveva detto quando era in eccellenza in 10 anni Rimini in a aveva scritto da Castel vetro alla serie a solo paroleeeeeeeeeeeeee

    Pubblicato da Adolfo | 2 Giugno 2019, 00:53
  3. A forza di conferenze sconclusionate e farneticanti, ha definitivamente perso ogni credibilità.
    I concetti sono giusti e condivisibili, ma per poter trovare un partner o un socio occorre farsi un po’ ben volere. L’esatto contrario di questo che sta accadendo……. grassi sta sul ….azzo a tutti. E non certo per colpa mia

    Pubblicato da Tredi | 2 Giugno 2019, 14:51
  4. Fate tanto bla bla bla ma se questo molla che accadrà?
    Detto questo le parole di grassi sono le stesse che sento da 15 anni a sta parte.. Gli imprenditori il comune ecc ecc ma nn succede mai nulla.

    Pubblicato da So stuff | 2 Giugno 2019, 22:41
  5. Grassi vuole racimolare 300mila € per dare un budget al Direttore Sportivo ? 300mila € è il budget di un campionato di baseball italiano. Se lui vuole fare la serie C con 300 mila €, e soffrire come e più di quest’anno, tanto vale che lasci perdere. Senza tanti teatrini familiari.

    Pubblicato da ALBERTO | 3 Giugno 2019, 21:20
  6. concordo alberto..ma a chi?

    Pubblicato da as do mar | 4 Giugno 2019, 08:59
  7. Buongiorno a tutti. Come precisato altre volte sono ravennate e giallorosso ma il Rimini mi sta ultra simpatico perchè ho tantissimi rapporti con questa città. Non mi pronuncio su eventuali imprenditori che potrebbero essere interessati ad acquistare la società biancorossa. Voglio solo dire che, comunque, il ragù si farà con quello che si avrà. Molte società di serie C sono decotte, probabilmente almeno 15 di queste sono di troppo insomma…….con un modesto budget si può tranquillamente mantenere la categoria. Quindi cari amici riminesi non datela per persa. Grassi sarà un personaggio difficile ma tiene bene i conti ed in questo momento la cosa non è secondaria. Con lui si vola basso ma in assoluta sicurezza in attesa dell’ investitore che potrebbe fare il salto di qualità. A Ravenna non c’è nulla al’ orizzonte mentre a Rimini qualche speranza in più è lecito aspettarsela.

    Pubblicato da Cesare | 4 Giugno 2019, 10:42
  8. riscrivo
    perche’ lo stadio e’ del comune di rimini
    e i seggiolini li paga il presidente?

    Pubblicato da minibar | 5 Giugno 2019, 10:59
  9. A noi non risulta che sia il presidente a pagare i seggiolini. Sono lavoro ordinari già previsti dal comune.

    Pubblicato da barsportrimini | 6 Giugno 2019, 07:29
  10. Una cosa che mi fa riflettere:
    ma grassi quando prese il rimini 3 anni fa non sapeva gia che nessuno gli avrebbe dato una mano? allora perchè piange ad ogni conferenza millantando che non iscriverà la squadra, che lascia, ecc?
    voglio dire a che pro l’ha fatto allora? sperava di arrivare in B cosi a caso? e poi qualcosa sarebbe saltato fuori?
    a rimini da sempre è cosi quindi di cosa sta parlando? del nulla……

    Pubblicato da sogno o son desto | 6 Giugno 2019, 09:48
  11. scusami . se insisto ma in altri siti e’scritto
    la societa Rimini FC si fa carico della spesa di 40.000 euro

    solo per dire uno che non iscrive la squadra si mette nei lavori allo stadio mentre il comune canta
    oh che bel castello marcondirindirindello
    ma a Rimini come siamo messi?
    comunque grazie per la risposta

    Pubblicato da minibar | 6 Giugno 2019, 17:30
  12. ho capito se scrivo una certa parola non si passa

    Pubblicato da minibar | 6 Giugno 2019, 17:31
  13. Ciao Minibar…quotidiani e siti riportano la notizia dell’installazione dei nuovi seggiolini secondo quanto indicato dai criteri infrastrutturali previsti dalle licenze nazionali per l’iscrizione al campionato di Serie C, per un importo di 40.000 euro a carico del Rimini fc. Bisognerebbe studiarsi la normativa o sapere se sono intercorsi accordi tra Comune e Società, la mia personale interpretazione è che siano a carico di quest’ultima perchè, sono adeguamenti specifici richiesti al Rimini FC (una delle società che utilizza l’impianto per finalità sportive) per poter disputare la serie C, mentre al Comune (ente proprietario) spettano i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria per mantenere fruibile ed in sicurezza lo stadio.
    Anche se poi, l’estate scorsa furono richiesti interventi di adeguamento dell’impianto di illuminazione e per l’ installazione di telecamere e in quel caso mi sembra che intervenne il comune, quindi potrebbe esserci un accordo tra Comune e Rimini FC.

    Pubblicato da riminituttocuore | 6 Giugno 2019, 21:33
  14. Beppe su altarimini si parla di samori al 60 % ti risulta??
    Di solo Beppe arrivi prima degli altri…… è una bufala ?

    Pubblicato da Tredi | 7 Giugno 2019, 00:53
  15. Ciao TREDI, esiste questa trattativa da Gennaio e quindi si tratta di un’altro tentativo di Gianpiero Samori per prendere la maggioranza del Rimini. In alcune trasmissioni ha chiamato in diretta il suo collaboratore Mongardi “denunciando” il diniego di Grassi alla cessione della società. Oggi il Signor Samori ritenta l’affondo. Quale sarà l’esito, non lo so!

    Pubblicato da barsport | 7 Giugno 2019, 10:38
  16. Rispondo anche sulla questione integrazione seggiolini al “Neri”. Si tratta di un lavoro che il Rimini si è assunto di realizzare per conto della Lega che pagherà una cifra di 50.000 euro al Rimini nel brevissimo giro di tempo. I soldi sono stati stanziati da normative europee per l’adeguamento, sicurezza e ammodernamento degli stadi. Quindi nessuna partecipazione del comune che penserà a sua volta ai lavori straordinari di manutenzione allo stadio ed ha già stanziato 200.000 euro in questo senso..

    Pubblicato da barsport | 7 Giugno 2019, 10:48

Rispondi

Bar Sport su Facebook