stai leggendo....

Rimini in confusione! Grassi butta giù dalla torre Nicastro e accoglie Rota-Samorì

calcio

Rimini in confusione! Grassi butta giù  dalla torre Nicastro e accoglie  Rota-Samorì

Si susseguono i colpi di scena nel caso Rimini calcio. Il proprietario della società biancorosa, Giorgio Grassi , ha cambiato ancora le carte in tavola! Niente più accordo con Nicastro : “abbiamo capito che prenderemo strade diverse per questo cercheremo altre soluzioni.” Così cantò il bocconiano! Niente male, si torna da chi prima era stato accantonato, Rota -Samorì. Novità per certi versi clamorosa, (qualora si trovasse l’accordo) visti i continui rimescolamenti di carte. Venerdì l’ultimo giorno utile per il closing. Passato quel tempo, per Giorgio Grassi si aprirebbe una voragine dalla quale venirne fuori sarebbe impresa titanica. Ma perchè questa decisione repentina di allontanarsi da Nicastro? Tutto nascerebbe dal contratto presentato dal gruppo dell’americano che non risultava conforme agli accordi verbali intrapresi tra le parti. Da qui la decisione di Grassi di chiudere il discorso. Ma quello che ci chiediamo, è: perchè il presidente del Rimini ha lasciato con tanta faciloneria smantellare un’organico già pronto senza avere certezze sulla situazione? Perchè un’imprenditore come lui, che si è sempre detto navigato, sia potuto cadere così pesantemente da “ingenuotto?” L’unica speranza a questo punto, è quella che finalmente possa essere individuata l’ipotesi risolutiva Rota-Samorì che, a loro volta, se riuscissero a “spuntarla” potrebbero finalmente imprimere la forza di sciogliere i vari nodi della vicenda, altrimenti destinata inevitabilmente ad avere altre puntate.

Commenta la notizia

4 Di risposte a “Rimini in confusione! Grassi butta giù dalla torre Nicastro e accoglie Rota-Samorì”

  1. fantastico pres! meglio di una soap opera..dovrebbe andare a hollywood avrebbe futuro come sceneggiatore di fiction con repentini colpi di scena.

    Pubblicato da beautiful sentieri e un posto al sole | 13 Agosto 2019, 11:37
  2. Incredibile telenovela, da fare impallidire bietiful,a quando la centesima puntata? Amico di Grassi.

    Pubblicato da Veronoca | 13 Agosto 2019, 12:11
  3. Beh ! Tutto è bene quel che finisce bene. Per il Rimini grandi prospettive per i diretti interessati assunti in vista dell’ accordo con Nicastro si prospettano tempi grami ma…niente di scandaloso ! Gli interessi economici prevaricano tutto e tutti. Se sei “ un sottoposto “ ….peggio per te. Questo è il mercato di oggidi ma basta vincere e….tutto verrà dimenticato. Un sincero in bocca al lupo.

    Pubblicato da Cesare | 13 Agosto 2019, 14:31
  4. Tutto questo Grazie a BRASINI E GNASSI. Veri COLPEVOLI di aver affidato a GRASSI La Rimini Calcio. Vi dovete VERGOGNARE

    Pubblicato da Ale | 13 Agosto 2019, 17:57

Rispondi

Bar Sport su Facebook