stai leggendo....

Seconda divisione. Renate -Rimini.1-1 Decidono due rigori di Gaeta e Buonocunto.

calcio

RENATE: Pisseri, Adobati, Gavazzi, Cortinovis, Gualdi, Bergamini, Mangiarotti, Valerio, Ghezzi, Battaglino, Gaeta. A disp.: Lenzi, Morotti, Ferrari, Gori, Mastrototaro, Mazzini, Carminati. All. Adamo.

RIMINI: Scotti, A. Brighi, Palazzi, Mastronicola, Rosini, Favero, Spighi, Degano, Valeriani, Baldazzi, Buonocunto. A disp.: Semprini, Barone, Zanetti, Deluigi, Signorini, Bufalo, Zanigni. All. Greco.

ARBITRO: Martinelli di Roma 2.

Partita che deve sondare le condizioni del Rimini che è a secco di vittorie da ben due mesi. Formazione forzata per D’angelo che è costretto a rinunciare a  diversi giocatori. La cronaca: Si va al piccolo trotto con le squadre molto accorte e chiuse per non prestare il fianco agli avversari. La prima azione degna di nota arriva al 23′ con un tentativo di sinistro di Battaglino che impegna Scotti alla parata in due tempi. al 41′ Mangiarotti si lascia cadere in area riminese e chiede il calcio di rigore, l’arbitro lo invita a rialzarsi.Al 43′ però il calcio di rigore il signor Martinelli lo concede per un  fallo di Palazzi su Gavazzi, dagli undici metri il tiro di Gaeta  non lascia scampo Scotti; 1 a 0. Il primo tempo si chiude  su questo episodio. La ripresa vede il Rimini in affanno dopo appena 50 secondi con Scotti che è chiamato alla respinta con i piedi per impedire a   Valerio di Raddoppiare.D’Angelo a questo punto decide di sostituire Favero con Zanigni alla ricerca del gol del pareggio.Pareggio che arriva al 5′ minuto, quando  Gualdi, commette fallo di mano in area ed è  calcio di rigore, con l’arbitro  che avrebbe anche dovuto comminare al giocatore lombardo il secondo giallo ma non se la sente e sorvola. Sul dischetto si porta Buonocunto che non sbaglia spiazzando il portiere Pisseri, 1 – 1. I biancorossi vanno vicini al vantaggio con una ripartenza di Degano che serve Baldazzi , il tiro di quest’ultimo viene respinto da Pisseri.AL 19′ Andrea Brighi ruba palla e si porta al traversone per Baldazzi, il contro-cross non porta effetti. Rischia tantissimo il Rimini al 32′ su un contropiede dei neroazzurri che impegnano Scotti ad un’altro intervento determinante. Un minuto dopo Mangiarotti trova Valerio in buona posizione e lo serve , la conclusione di quest’ultimo è da dimenticare . Rimini sbadato al 37′ che mette Valerio nella condizione di fare male, salva tutto Brighi sulla linea di porta. Seconda sostituzione per il Rimini al 40′; fuori Degano, dentro De Luigi.Dopo aver concesso un solo minuto di recupero, l’arbitro Martinelli manda tutti sotto la doccia. Finisce uno a uno questa trasferta contro il Renate per il Rimini che rimanda ancora il ritorno alla vittoria e si allontana dalle primissime posizioni.

Commenta la notizia

2 Di risposte a “Seconda divisione. Renate -Rimini.1-1 Decidono due rigori di Gaeta e Buonocunto.”

  1. Per fortuna abbiamo un “Mostro”in porta altrimenti era un altra sconfitta dopo una partita giocata di nuovo male.forza Rimini sempre e comunque

    Pubblicato da Matteo | 18 marzo 2012, 18:18
  2. PRIMO TEMPO ORRENDO.SECONDO TEMPO NON MALE PECCATO CHE ANCHE OGGI ABBIAMO GIOCATO CON TROPPI RINCALZI E SENZA UNA PUNTA.ORA TRE PARTITE DI FILA DA MERCOLEDI SPERIAMO A QULCHE RIENTRO.

    Pubblicato da andre | 18 marzo 2012, 20:34

Rispondi

Bar Sport su Facebook