stai leggendo....

Rimini. Per il d.s. del Rimini; Paolo Bravo, momenti di paura a Phuket ,per il terremoto.

calcio

Con le sirene dell’allarme tsunami e’ stata evacuata ieri Patong Beach, una delle famose spiagge dell’isola di Phuket, in Thailandia. Ai turisti e’ stato chiesto di lasciare la spiaggia e di trasferirsi in una zona piu’ elevata, nel timore che il terremoto di magnitudo 8,7 che ha colpito ieri a largo delle coste di Sumatra. Mentre anche l’aeroporto della nota localita’ turistica e’ stato temporaneamente chiuso, si legge sul sito del quotidiano Nation. Lo tsunami provocato dal terremoto a Sumatra del 2004 causo’ la morte di 4mila persone in Thailandia. Tra i tanti turisti presente anche il direttore sportivo del Rimini Calcio Paolo Bravo che è stato costretto a salire sul tetto dell’hotel dove alloggiava per il rischio tsunami. L’ex calciatore biancorosso ha comunque rassicurato tutti circa le sue condizioni e ha anticipato il suo rientro dalle vacanze.

Commenta la notizia

7 Di risposte a “Rimini. Per il d.s. del Rimini; Paolo Bravo, momenti di paura a Phuket ,per il terremoto.”

  1. Nel momento cruciale del campionato il ds del Rimini se ne va in vacanza ?
    E’ la conferma che trattasi di società dilettantistica oppure è andato la per aggiornarsi sul suo vero lavoro “il bagnino”.
    Per caso si è portato anche il direttore generale Chef ?
    Roba da matti !

    Pubblicato da Henry Morgan | 12 aprile 2012, 12:00
  2. Roba da matti è pubblicare una simile notizia. Ma chi se ne frega di Bravo e dei suoi padroni don Rodrigo e don Abbondio.

    Pubblicato da Enrico | 14 aprile 2012, 18:25
  3. Ecco,bravi, fregatevene e occupatevi del Real …o del Cesena.

    Pubblicato da oste | 16 aprile 2012, 11:18
  4. Ti chiami Oste? Allora servi i tuoi nuovi padroni. Viva la libertà di pensiero. A Cesena ci vai tu e i tuoi amici bagnino e pizzaiolo.

    Pubblicato da enrico | 16 aprile 2012, 11:37
  5. …Servo, bagnino, pizzaiolo…uh che cattivone che sei…Insulti e poi invochi la libertà di pensiero, bella coerenza.

    Pubblicato da oste | 16 aprile 2012, 12:07
  6. Accoppiare simili personaggi ai Promessi Sposi è per loro un onore, altro che offese. E chiudo qui perché io lavoro. Non sto mica a pettinare le bambole in quella tana del Neri.

    Pubblicato da Enrico | 16 aprile 2012, 17:37
  7. “simili personaggi”…molamadonna, di chi stiamo parlando, di Belsito..o Anemone…di Pacciani?….ma c’è qualcosa di personale?Non starai esagerando?

    Pubblicato da oste | 18 aprile 2012, 09:37

Rispondi

Bar Sport su Facebook