stai leggendo....

Rimini. Cordata B.S.E- Acqua Claudia-99cent-One Price-E’ Questione di ore ingresso in società!

calcio

Ieri sera dopo la gara “stravinta” contro il Milazzo, il cda del Rimini con alcuni rappresentanti del gruppo interessato a rilevare la società biancorossa ha fatto il punto della situazione. La precedenza è stata data agli stipendi da pagare entro qualche giorno e tutti i soci hanno messo mano agli assegni coprendo quanto dovuto per non incappare in penalizzazioni in classifica e vedersi annullare l’erogazione dei premi maturati per l’impiego dei giovani in prima squadra. Tutto a posto in questo senso. Poi si è entrati nella trattativa con i rappresentanti della BSE , dove sono stati esposti i programmi del nuovo gruppo per quel che riguarda il Rimini in quanto squadra. La voglia di emergere è sembrata trasparire nelle intenzioni degli interessati che avrebbero illustrato un progetto di grande ambizione a partire già dal calciomercato di  Gennaio dove si intende riparare a qualche lacuna tecnica palesata nel girone di andata. Le cifre sono segrete ma importanti, tanto che gli attuali soci si sono guardati attorno per capire se potevano tenere testa a questo gruppo in caso si fosse chiesto  un’aumento di capitale sociale. In questo senso ci si è presi un pò di tempo per deccidere. Una certezza trapelata è che almeno sino al termine della stagione,l’attuale dirigenza rimarrà al proprio posto, come richiesto dal signor De Dominici, uno dei rappresentanti del gruppo BSE presente.  All’incontro, oltre al presidente Amati, erano presenti: F.lli Franchini, Cicai,BP, Pirozzi,Ivas, oltre al rappresentante della Banca di Rimini; dottor Pula. In pratica il gruppo più solido degli azionisti della RiminiCalcio. Alla fine della riunione l’ottimismo da parte di tutti circa l’ingresso della BSE era assolutamente elevato e nelle prossime ore potrebbe esserci la notizia ufficiale.

Commenta la notizia

25 Di risposte a “Rimini. Cordata B.S.E- Acqua Claudia-99cent-One Price-E’ Questione di ore ingresso in società!”

  1. Biagio Amati ospite stasera di ‘Calcio.Basket’ (dalle 21 su Icaro Sport)

    Diretta anche su radio Icaro. Insieme al presidente del Rimini, ospiti l’attaccante del San Marino Edoardo Defendi ed i giornalisti Francesco Pancari, Alessandro Giuliani e Cesare Trevisani.

    ECCOLO LA IL QUADRETTO E’ COMPLETO : IL PRESIDENTE NELLA TRASMISSIONE DEL CLERICALE CHE LO CONFESSERA’ E GLI DARA’ L’ASSOLUZIONE ASSISTITO DAI CHIERICHETTI PANCARI E GIULIANI CON LA BENEDIZIONE SUPREMA DI SUA SANTITA’ TREVISANI. AMEN !

    Pubblicato da Claudio Garetti | 17 Dicembre 2012, 12:27
  2. BSE significa letteralmente: Bovine Spongiform Encephalopathy, ma la malattia è universalmente nota come “morbo della mucca pazza”.

    Pubblicato da Dattero | 17 Dicembre 2012, 12:42
  3. Finalmente aria nuova, speriamo BSE faccia aria pulita prima possibile.
    Riguardo a stasera. è natale e il presepe è sempre quello, tu parli e io grande giornalista approvo chinando il capo come l’asino, poi uno dei presenti muggisce di approvazione. Gli zampognari sappiamo già chi sono, rimane il conduttore. Lo mettiamo sulla grotta con le alette spiegate a reggere lo striscione: Amati forever?

    Pubblicato da Carletto | 17 Dicembre 2012, 12:46
  4. GIORNALISTI E’ UNA PAROLA GROSSA. Senza offesa e con tutto il bene per la categoria, diciamo piccoli scrivani opportunisti?

    Pubblicato da cuore biancorosso | 17 Dicembre 2012, 12:53
  5. CHIUNQUE METTA UNA LIRA PER LA RIMINI CALCIO,DI CUI NON FREGA UNA MAZZA ALLA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEI RIIMINESI..A MENO CHE NON SIA IN SERIE B E VENGA A GIOCARE LA jUVENTUS…DOVREBBE ESSERE NON SOLO BENEDETTO…MA ANCHE SANTIFICATO…E VOI DOVRESTE LASCIARE PERDERE LA RIMINI CALCIO E PENSARE AL REAL RIMINI..OOPS AL SAN MARINO!!!!!

    Pubblicato da max | 17 Dicembre 2012, 12:55
  6. Ecco un altro scudiero di Amati, sarai sicuramente un giornalòaio travestito da tifoso dai Giuliani non ti nascondere….

    Pubblicato da Roberto | 17 Dicembre 2012, 13:30
  7. Max dai, ancora con sta storia, ma non rompere i coglioni.

    Pubblicato da cuore biancorosso | 17 Dicembre 2012, 13:40
  8. Beppe sul forum degli Amati Boys hanno tagliato e copiato il tuo articolo senza citare la fonte. E poi parlano di correttezza… Gnurant!!!

    Pubblicato da ciro | 17 Dicembre 2012, 13:48
  9. ESISTE ANCHE UN ALTRO FORUM.
    QUALCUNO PUO’ DARMI L’INDIRIZZO GRAZIE.

    Pubblicato da GASGAS | 17 Dicembre 2012, 15:15
  10. http://www.amatiforever.it, prrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

    Pubblicato da Filippo Pascucci | 17 Dicembre 2012, 15:33
  11. Il sig. Amati ha preso il Rimini ingannando la Cocif e ora lo lascia in mano a gente che fatti i propri interessi (come del resto ha fatto lui) lo metterà nei guai. E bravo il salvatore della patria…

    Pubblicato da Stefano Fanni | 17 Dicembre 2012, 15:41
  12. Grande Indino, tanti nemici tanto onore.

    Pubblicato da Teddy | 17 Dicembre 2012, 16:30
  13. Speriamo nell’arrivo di gente seria per dare nuova linfa al calcio biancorosso

    Pubblicato da Davide Calisesi | 17 Dicembre 2012, 17:33
  14. Per me questa sera Amati sarà abbottonato, a meno che sia solo questione di ore, allora forse ne sapremo qualcosa in più.

    Pubblicato da cuore biancorosso | 17 Dicembre 2012, 18:14
  15. Enrico , in riferimento a questo confuso copia/incolla, non ho capito chi critichi….se non riporti i nomi dei creatori dei singoli interventi, generi ulteriore confusione.Grazie

    Pubblicato da crepaldi | 17 Dicembre 2012, 18:50
  16. Ho fatto riferimento ad un intervento lungo e critico di Enrico…improvvisamente è scomparso.Come mai?

    Pubblicato da crepaldi | 17 Dicembre 2012, 18:52
  17. Lo abbiamo tolto noi della redazione in quanto delirante!!! Noi scriviamo sempre la verità. Gaf, dovrebbe averlo capito. Da oggi i suoi post saranno bannati

    Pubblicato da barsport | 17 Dicembre 2012, 18:58
  18. mmmhhhh…poco convincenti….
    In questa discussione c’è uno che parla di mucca pazza, uno che scrive una pernacchia….e ci sono ancora.Siete diventati improvvisamente moralisti o Enrico ha pestato, per sbaglio, una cacca?

    Pubblicato da crepaldi | 17 Dicembre 2012, 19:04
  19. Il problema è che un gruppo ormai sparuto di tifosi continua a difendere la società quando invece in città la gente è molto critica e delusa. Purtroppo anche il comportamento poco “deontologico di una certa parte di stampa legata alla società” non aiuta la gente ad avere una fotografia chiara della situazione e così si genera il dualismo “chi è con la società e chi è contro”. Poi ci mettiamo l’atteggiamento molto discutibile della società e del suo massimo esponente che assumono posizioni di assoluta scorrettezza verso una “televisione che ha la colpa di dire ciò che pensa” e di non essere filo societaria, ma non per questo contro il Rimini inteso come squadra. Sarebbe ora si capisse da parte della società che per ottenere dei risultati bisogna unire tutte le forze e non disgregarle facendo i permalosi o quant’altro, il calcio è fatto di critiche molto dure e chi non è in “grado di assorbirle” è meglio che cambi mestiere o si diverta nel dilettantismo.

    Pubblicato da Paride | 17 Dicembre 2012, 19:31
  20. SIETE AL DELIRIO!!!!!!

    Pubblicato da max | 17 Dicembre 2012, 21:11
  21. Certo che da questo articolo si evince chiaramente lo spessore linguistico e grammaticale del giornalista che l’ha scritto, roba da far venire la pelle d’oca anche a Tonino Di Pietro, fra l’altro i due confinano anche di regione, due italiani autentici! 😉

    Pubblicato da Gaf | 17 Dicembre 2012, 23:47
  22. Ecco la solita puntatina sul razzismo. Complimenti Gaf.

    Pubblicato da Un terrone autentico | 18 Dicembre 2012, 14:07
  23. E cosa c’entra il razzismo con l’ignoranza? Eppoi sarà un caso ma il conduttore non solo non è uno di noi in quanto ultimo dei riminesi, ma i suoi comagni d’avventura sono tutti finti riminesi… qui non è più questione di razzismo, ma di scrivere le cose come stanno.
    Questa gente non ci rappresenta più, non basta aver seguito il Rimini professionalmente, facendo telecronache e radiocronache, oppure scrivendo su giornaletti che i più usavano allo stadio per mettere sotto al sedere per puntare il dito contro quel presidente o quell’altro.
    Il razzismo è un’alta cosa e lo robadisco ancora una volta, io non critico per partito preso, mente il redattore fa molto peggio, rispondendo a chi la pensa diversamente da lui o meglio, a chi gli scrive quello che non gli piace in modo offensivo.

    Pubblicato da Gaf | 18 Dicembre 2012, 14:31
  24. IN EFFETTI QUALCUNO QUI SCRIVE COME SE NON FOSSE TIFOSO DEL RIMINI, SAI QUANTI SI DIVERTONO A SEMINARE DISCORDIA FRA NOI?
    DOVREMO ESSERE UNITI E DIFENDERE IL NOSTRO RIMINI, POI OGNUNO E’ LIBERO DI CRITICARE O DIFENDERE L’OPERATO DI AMATI, CHE SINCERAMENTE CAMBIA UN PO’ TROPPO SPESSO UMORE PER ESSERE UN BUON PRESIDENTE DI CALCIO, MA QUESTO E’ SOLO IL MIO PARERE.

    Pubblicato da GASGAS | 18 Dicembre 2012, 19:33
  25. Dai che arrivano i romani e fra poco il conduttore dovrà cambiare politica nel tentativo di rifarsi la verginità, ma dovrà bere tanta Acqua Claudia e fare tanta plin-plin prima di depurarsi ben bene, con il fegato grosso che si è fatto negli ultimi anni non sarà facile.
    Ma sono convinto che per un professionista come lui non sarà difficile, magari i romani gli daranno anche quattro soldi per inserire un banner in alto a destra e da quel punto si dimenticherà del sincero amico emigrato a San Marino, anche se fra emigrati non ci si può perdere di vista per ragioni che vanno ben oltre all’interesse personale.
    Eh, eh…

    Pubblicato da Gaf | 20 Dicembre 2012, 09:49

Rispondi

Sondaggi

Il Rimini inizia un nuovo percorso societario: cosa ne pensate?

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...