stai leggendo....

Rimini-Bse: L’avvocato Patimo in diretta a “Bar Sport” : “La trattativa c’è, ma non creiamo facili entusiasmi”

calcio

Ieri sera a “Bar Sport” in diretta telefonica l’avvocato Gigi Patimo,consulente nella trattativa Rimini calcio-Bse, ha gettato un po di acqua sul fuoco circa il passaggio della maggioranza delle azioni della Rimini Calcio al gruppo Bse. ” Leggo tutti i giorni che il passaggio di consegne sarebbe  ormai cosa fatta, che sarebbe questione di ore che  le banche sovvenzioneranno il Rimini. Le cose non stanno proprio così, in quanto non c’è nulla di ufficiale  e fino a quando non ci saranno tutte le tessere che chiudono il cerchio non si può cantare vittoria.” A che punto sono le operazioni, avete sostenuto che tutti i libri contabili  sono stati vagliati dai commercialisti e risultati idonei al successo dell’operazione; cosa si aspetta ancora? ” Abbiamo cercato di portare a conoscenza della Bse ogni tipo di libro contabile della Rimini calcio, ivi compresi i pagamenti dei contributi,stipendi dei calciatori,Covisoc e tutto ciò che serve per snellire il passaggio di consegne ed  avere la mente sgombra da ogni dubbio in caso di felice soluzione.” Vi sarete pure  fissati un termine avvocato? ” Il termine sarà una naturale conclusione non appena avremo delle risposte dagli istituti di credito che sono stati contattati da Bse per affari legati alle loro aziende. Vorrei sgombrare ogni dubbio a  proposito di questo, non abbiamo mai detto che le banche stanno finanziando la Rimini Calcio, le banche stanno semplicemente cercando di finanziare un progetto di lavoro legato a Bse-One-price -Acqua Claudia etc..che aprirebbe un’ opportunità di circa 400/500 posti di lavoro in Romagna e a Rimini in particolare, il pallone sarà una conseguenza in caso di successo di questa primaria operazione.” Nel caso in cui  tutto il progetto andrà a buon fine,  la Bse quante azioni rileverà del Rimini; il 100% oppure una quota  tot? “Non sono in grado di rispondere a questa domanda perche’ mi è stato concesso di parlare solo per portare  chiarezza sulla situazione e non di quello che riguarda  gli accordi futuri tra le parti.” Ok avvocato, ma ora il tempo stringe soprattutto se si vuole intervenire sul calcio mercato; un tempo massimo ve lo sarete pure dato? ” La trattativa è in corso, il 15 di Gennaio pensiamo  si possa concludere o meno, ma vorrei anche non si creassero  facili entusiasmi. Ottimista si, ma non voglio illudere nessuno.”

Commenta la notizia

41 Di risposte a “Rimini-Bse: L’avvocato Patimo in diretta a “Bar Sport” : “La trattativa c’è, ma non creiamo facili entusiasmi””

  1. Con la scusa che la BSE prima o poi subentra, il mercato del Rimini è fermo. Invece occorrono minimo quattro rinforzi e di categoria e un nuovo allenatore. Se non ci muoviamo rischiamo seriamnete di retrocedere. Questa storia inizia a farmi incazzare.

    Pubblicato da SUBER | 8 gennaio 2013, 18:39
  2. IO INVECE SONO CONVINTO CHE GIOCANDO COME ABBIAMO GIOCATO DOMENICVA CON IL RENATE CI SALVEREMO COMUNQUE, E ANCHE CON LA BSE ED EVENTUALI RINFORZI SAREBBE COMUNQUE UNA BATTAGLIA FINO ALL’ULTIMA GIORNATA.
    QUANLCHE RINFORZO ARRIVERA’ INDIPENDENTEMENTE ALLA BSE, DOVRA’ ANCHE PARTIRE QUALCUNO (ONESCU?), MA A MIO AVVISO D’ANGELO NON SI DEVE TOCCARE, SENZA DI LUI OGGI ERAVAMO AL POSTO DEL MILAZZO E CHI FREQUENTA GLI ALLENAMENTI E LO SPOGLIATOIO E NON SCRIVE PER SENTITO DIRE LO SA BENE.

    Pubblicato da GAF | 8 gennaio 2013, 20:17
  3. Questa squadra è spacciata con o senza la BSE. Senza le penalizzazioni sarebbe terzultima e dopo un intero girone di andata più una di ritorno i valori sono evidenti e certi. Abbiamo battuto Val D’Aosta (che si è notevolmente rinforzata) e Milazzo (praticamente una squadra di dilettanti) e mentre le altre squadre si stanno rinforzando noi non faremo nulla, parole della scoietà ieri sera in una emittente televisiva. Purtroppo pagheremo l’incapacità tecnica e di comunicazione della società (ricordate le esternazioni estive su Macalli…..), lo smantellamento e allontanamento di tecnici validi come Sapucci e Selighini dal settore giovanile, gli accordi svaniti nel nulla con pseudo sponsor svizzero/sovietici. Insomma un disastro che ci porterà alla retrocessione in quarta serie: la categoria che merita questa società e la BSE non verrà perchè è INDEGNO che 2 banche riminesi appoggino il finanziamento di imprenditori romani e rifiutino l’aiuto a quelli riminesi. Il destino è segnato. serie D !

    Pubblicato da Glauco | 8 gennaio 2013, 21:05
  4. FORTUNATAMENTE GLAUCO ABBIAMO ANCORA 16 GIORNATE DA GIOCARE E DOVRAI ASPETTARE PRIMA DI FARE FESTA.
    QUESTO E’ L’ESPEMPIO LAMPANTE DI QUANTI TIFOSI VERI DEL RIMINI CI SIANO IN QUESTO BLOG, CONDUTTORE COMPRESO… SOLO GUFI.
    A PROPOSITO GLAUCO, LA QUARTA SERIE NON E’ LA SERIE D, IN QUARTA SERIE CI SIAMO GIA’ E VEDRAI CHE CI RIMARREMO, ALLA FACCIA DEI GUFI COME TE.

    A PROPOSITO DI BANCHE, TRANQUILLIZZO LA GENTE IGNORANTE COME GLAUCO, LA BANCA CHE SI PRENDERA’ L’IMPEGNO PIU’ ONEROSO ECONOMICAMENTE SARA’ UNA BANCA LOMBARDA, NON RIMINESE, LE DUE RIMINESI INFATTI COPRIRANNO CIRCA 1/3 DELLA CIFRA, QUINDI STATE TUTTI SERENI, I SOLDI PER FINANZIARE ALBERGATORI, BAGNINI E BARISTI MORTI DI FAME CHE DICHIARANO MENO DI 10 MILA EURO ALL’ANNO CI SARANNO SEMPRE, COSI’ COME I SLALTIMBANCHI CHE D’ESTATE GIRANO PER LOCALI A SUONARE MELODIE TRISTISSIME COME ACCADEVA NEGLI ANNI ’80.

    Pubblicato da Gaf | 8 gennaio 2013, 21:21
  5. Gaf la gente come te ha contribuito a far scappare da Rimini una societa’ come la Cocif insultata per averci fatto retroceder quando nelle inchieste in corso sta uscendo che siamo andati in C solo a causa di partite truccaten quindi piu’ che incapaci sono stati danneggiati e se si costituiranno parte civile incasseranno un bel pacco di milioni di euro. Soldi che avrebbero fatto comodo ora alla societa’ che Pinocchio non ha ma voluto costituire con i longianesi.

    Pubblicato da Glauco | 9 gennaio 2013, 13:35
  6. Non me ne frega un fico secco se le banche di Rimini finanziano solo 1/3 dell’operazione BSE quei soldi devono servire per aiiutare aziene di Rimini non di Roma

    Pubblicato da Camillo | 9 gennaio 2013, 15:01
  7. PER CHI NON HA AFFERRATO IL CONCETTO LE BANCHE DI RIMINI NON DEVONO ASSOLUTAMENTE APPOGGIARE QUESTA OPERAZIONE. HO DEI CONOSCENTI AI QUALI LE STESSE BANCHE HANNO RIFIUTATO UN AIUTO PER EVITATE PROBLEMI ALLE AZIENDE : RISPOSTA PICCHE E VANNO A SALVARE IL PRESIDENTE DI UNA SQUDRA DI CALCIO ?

    Pubblicato da Camillo | 9 gennaio 2013, 15:22
  8. @GLAUCO: PRIMA DI SCRIVERE DI COSE PIU’ GRANDI DI TE FARESTI BENE A INFORMARTI CARO IL MIO “CHIUCCHIOLOIDE” ANCHE PERCHE’ IO ALLA COCIF HO SOLO PORTATO SOLDI E NON POCHI, QUINDI ANDIAMOCI PIANO CON CERTE AFFERMAZIONI, PLEASE.
    PERSONALMENTE CON GENTE COME QUELLA CHE E’ RIMASTA DOPO LA PREMATURA SVOMPARSA DEL PATRON NON AVREI MAI CHIUSO UN AFFARE, PERCHE’ PER FARE AFFARI BISOGNA RELAZIONARSI CON PERSONE ALL’ALTEZZA E SI E’ VISTO BENE ANCHE NEL CALCIO DOVE CI HANNO LASCIATO I TUOI BENIAMINI.

    IO NON HO NULLA CONTRO LA COCIF, HO PROFONDO RISPETTO PER CHI CI LABORA COSI’ COME IN GENERE PER L’IMPRESA, VISTO CHE TUTTA QUESTA GENTE DI CUI TU PARLI EVIDENTEMENTE PER SENTITO DIRE NELLA VITA HANNO TUTTI AVUTO A CHE FARE CON ME O CON I MIEI COLLABORATORI.

    TU PENSA A SCRIVERE DELLE COSE CHE SAI CHE E’ MEGLIO, VISTO CHE PARLI SOLO A SPROPOSITO… IO ASPETTO DI VEDERE QUANTI MILIONI DI EURO INCASSERA’ LA COCIF DALLE PRESUNTE INCHIESTE CHE TU CITI ANCORA UNA VOLTA SENZA SAPERE DI CIO’ CHE PARLI.
    SEI COME IL CONDUTTORE, O SEI IL CONDUTTORE?

    Pubblicato da Gaf | 9 gennaio 2013, 15:40
  9. GAF, toglici una curiosità, visto che hai dato tanti soldi alla,Cocif, tutto lascia intendere che potresti essere Amati o Petrelli. Quale dei due? Please.

    Pubblicato da SUBER | 9 gennaio 2013, 18:28
  10. Ah ah ah questa e’ bella TU AVRESTI PORTATO SOLDI alla Cocif……un par Mer 9 gen 2013 ciufoli ! I miei beniamini non sono gente con cui fare affare mentre il tuo PINOCCHIO e’ cosi in gamba che ha chiuso una trattativa da 300000 euro con la Jet Set per poi non beccare 1 euro….se tu avessi avuto dei contatti con chi lavora alla Cocif non ne parleresti in questi termini. Sei un chiacchierone senza nessuna attendibilita’ probabilmente assoldato dalla dirigenza. Per quanto riguarda le inchieste di cui parlo basterebbe che tu leggessi i giornali per sapere che nel campionato della nostra retrocessione sono state vendute due partite che ci jhanno condannato ai play out e la Lega di B si e’ gia’ costituita prte civile per se stessa e per le societa’ che hanno subito danni sia rigiuardo la mancata promozione che la subita retrocessione, a seguire si costituiranno parte civile anche le societa’ danneggiate tra cui la vecchia VERA Rimini Calcio. Io a differenza tua so di cosa parlo……. E lascia stare Bellavista perche’ nemmeno a lui gli imprenditori e i politici di Rimini hanno mai dato aiuto, non mi dimentico che mise a sue spese e a suo rischio delle tribune aggiuntive in occasione di Rimini vs Juventus……Lascia perdere o sei PINOCCHIO in persona o difendi una banda di dilettanti allo sbaraglio !!!

    Pubblicato da Glauco | 9 gennaio 2013, 19:04
  11. IO GLAUCO NON DEVO GIUSTIFICARMI CON TE E CON NESSUNO QUI, CHI SONO E COSA FACCIO SONO AFFARI MIEI, NON MI INTERESSA QUELLO CHE PENSI DI ME, MA MI COLPISCE LA TUA SUPERFICIALITA’: APPRENDI LE NOTIZIE SUI GIORNALI TU, COME DIRE CHE LE FONTI PIU’ ATTENDIBILI SONO QUESTE PER TE. CONTENTO TU.
    IO NON SONO AL SOLDO DI NESSUNO, ANCHE PERCHE’ FORTUNATAMENTE NON HO DI QUESTI PROBLEMI E NON HO LA NECESSITA’ DI FARE IL VERSO A NESSUNO DEI DUE PRESIDENTI CITATI DA SUBER.
    DETTO QUESTO TI SALUTO, ANCHE PERCHE’ NEL TUO PARAFRASARE HAI BUTTATO DENTRO TUTTO E NIENTE, QUINDI E’ DIFFICILE PER ME RAGIONARE CON CHI CONFONDE UNA TRIBUNA MESSA SU PER RIMINI-JUVE CON LA QUESTIONE COCIF E IL RIMINI.

    Pubblicato da Gaf | 9 gennaio 2013, 19:25
  12. Ribadisco che sei un chiacchierone senza nessun fondamento che scrivi su questo forum solo per interesse personale…..nella peggiore delle ipotesi potresti essere un giornalaio da 4 soldi….uno come te alla Cocif lo prenederebbero a calci nel sedere…

    Pubblicato da Glauco | 9 gennaio 2013, 19:55
  13. Purtroppo vedo che si continua a parlare di cose passate. Parliamo del presente, un altro giorno di mercato che chiude e noi siamo fermi. Gli altri si danno da fare e i pezzi migliori vanno via. Onescu parte o non parte?
    Potrebbe portare bei soldi da girare per una punta perché così siamo messi molto male. Riguardo all’allenatore continuo a dire che D’Angelo ha fatto la sua parte e se dà le dimissioni si dimostra un grande uomo. Cambiare darebbe entusiamo a una squadra che non crede più nei propri mezzi.

    Pubblicato da SUBER | 9 gennaio 2013, 19:55
  14. Sono d’accordo con Suber qui i giorni passano e noi siamo morti come la società (che mi pare anche sepolta), l’affare BSE con tutte le voci di detrattori che girano in città difficilmente si farà e quindi il mercato langue e non si vedono vie d’uscita. Squadra amorfa e allo sbando senza nerbo capace solo di ripetere fino alla noia le medesime cose nelle interviste post partita. Qui nulla si muove e noi stiamo lentamente andando alla deriva……e pensare che dovevamo avere un settore giovanile eccellente e una società modello ! Quante ce ne hanno date da intendere ! Pinocchio, Pinocchio……Geppetto sarà disperato !

    Pubblicato da Camillo | 9 gennaio 2013, 20:14
  15. @SUBER: PREFERISCO ANCH’IO SCRIVERE DI CALCIO, MA NON C’E’ MOLTO DA AGGIUNGERE, FINO A QUANDO NON SARA’ CHIARITA LA QUESTIONE CON IL GRUPPO BSE CREDO CHE SARA’ DIFFICILE VEDERE MOVIMENTI IN ENTRATA.
    COMUNQUE LA MIA SENSAZIONE E’ CHE CON TADDEI-MORGA IN CAMPO E CON IL NUOVO ASSETTO 3-5-2 CON SPIGHI NON PIU’ ESTERNO E CON ROSINI-PALAZZI E IL MAITA CHE CONTINUA A CRESCERE, QUESTA SQUADRA PUO’ E DEVE SALVARSI CON LE SUE FORZE.
    NON DIMENTICHIAMO CHE CON 3/4 PUNTI IN PIU’ SAREMO FUORI DALLA PALUDE, E SE FINALMENTE TADDEI-MORGA GIOCHERANNO INSIEME PENSO CHE NON SIA DIFFICILE TROVARE 5 SQUADRE DA METTERE DIETRO, INFONDO SONO ANCORA TUTTE LI’

    Pubblicato da GAF | 9 gennaio 2013, 20:17
  16. Se, se, se, avete rotto le scatole ancora non avete capito che la BSE non verra’ e che noi finiremo nei dilettanti ? SVEGLIA !!!

    Pubblicato da Carlone | 9 gennaio 2013, 20:54
  17. Buonasera a tutti mi permetto di scrivere due righe perche’ qualche giorno fa sono stato in una delle due banche riminesi che dovranno finanziare l’operazione BSE e di conseguenza salvare il Rimini calcio. Sono un imprenditore di Rimini e mi sono visto rifiutare un prestito, nemmeno troppo esoso, per sostenere l’azienda ed evitare dei licenziamenti. Ebbene credo che agire in questo modo nei confronti di un riminese e poi dare milioni di euro a persone che arrivano da Roma sia eticamente di cattivo gusto. Penso che il calcio si possa fare anche a livello dilettantistico, non e’ obbligatorio farlo nei professionisti e i soldi se ci sono sarebbero da convogliare verso le imprese locali.

    Pubblicato da Marco G. | 9 gennaio 2013, 21:05
  18. La mia paura è proprio questa, che se non entra la BSE la squadra rimane come è mentre abbiamo bisogno di giocatori di categoria. Sono d’accordo che con Taddei e Morga la squadra è un altra. La mia paura è che le giornate passano e il calendario duro non aiuta. Non vorrei arrivare alle ultime giornate che ci giochiamo tutto con una squadra giovane che se la farà sotto. Spero di sbagliarmi.

    Pubblicato da SUBER | 9 gennaio 2013, 21:18
  19. Marco vuoi mettere un piccolo imprenditore con dei colossi della distribuzione? Si vede che le esperienze passate non hanno insegnato niente. Significativo il silenzio del duo Gnassi-Brasini che sulla vicenda ancora non si sono espressi. Meglio del duo Ravaioli-Turci che ha affossato la Cocif e lo stadio nuovo. Loro sì che Hanno preso due piccioni con una fava.

    Pubblicato da L'avvocato | 9 gennaio 2013, 21:24
  20. @MARCO G.: STILE DIVERSO, MA LA SOSTANZA NON CAMBIA, A CAMBIARE E’ SOLO IL NICKNAME E QUESTO APPARE EVIDENTE A CHI E’ IN BUONA FEDE, OVVERO POCHI QUI.

    CIO’ PREMESSO A ME LE BANCHE HANNO SEMPRE FATTO CREDITO, HO UN FIDO DI 350 MILA EURO IN UNA DELLE DUE BANCHE IN QUESTIONE E NELL’ALTRA HO LAVORATO FINO A QUANDO NON E’ STATA COMMISSARIATA OTTENENDO SEMPRE CREDITI PER I MIEI PROGETTI.

    OGGI IL CREDITO E’ UN PROBLEMA PER MOLTI, NON PER TUTTI, MA LA QUESTIONE NON E’ FINANZIARE UN RIMINESE O UN ROMANO, UNA BANCA (LO RIPETO) FINANZIA DOVE VEDE UN GUADAGNO, E OGGI FINANZIA CHI HA GIA’ DEL DENARO, QUESTO PUO’ ESSERE ETICO O MENO, MA E’ COSI’ COME LO E’ SEMPRE STATO.

    SE IN BANCA SI PRESENTA ACHIEDERE SOLDI MARCHIONNI E’ FACILE CHE 10 MLN GLI VENGANO CONCESSI, SE CI VAI TU MARCO PROBABILMENTE TI CHIEDONO UN’IPOTECA ANCHE SE SI TRATTA DI CIFRE SENSIBILMENTE INFERIORI.
    QUESTO E’ IL MERCATO E NON LO FACCIAMO NOI, MA L’ALTA FINANZA CHE HA SEMPRE SPECULATO SU TUTTO E TUTTI, NON VA DIMENTICATO.
    CONCLUDO DICENDO CHE LE BANCHE RIMINESI FINANZIEREBBERO LA BSE (PER UNA PICCOLA PARTE DEI 10 MLN) SOLO PER LA PARTE COMMERCIALE E NON SPORTIVA, QUINDI SINDACO E ASSESSORE NON VEDO COSA DEBBANO DIRE O FARE IN MERITO.
    L’EVENTUALE INVESTIMENTO SPORTIVO DELLA BSE ARRIVEREBBE DAL GRUPPO ROMANO E NON DALLE BANCHE, QUESTO LO SANNO TUTTI ORMAI, MA QUI VEDO CHE SI CERCA SEMPRE DI STRUMENTALIZZARE TUTTO AI FINI DI GETTARE FANGO ADDOSSO AL ACR 1912.

    DISPIACE RIBADIRLO, MA IN UN BLOG DEDICATO AL CALCIO BIANCOROSSO, LEGGERE INTERVENTI RIPETUTI SULLA QUESTIONE ECONOMICO-FINANZIARIA CITTADINA, COME SE IL CALCIO FOSSE A RIMINI IL MALE CHE HA PORTATO A NON FINANZIARE L’IMPRESA LOCALE E’ DA DELINQUENTI!
    CHI SI AUGURA CHE L’AFFARE NON VADA IN PORTO, CHE IL CALCIO A RIMINI SI FACCIA IN MODO DILETTANTISTICO, NON PUO’ ESSERE UN TIFOSO, MA SOLO UN DISADATTATO, CHE SCRIVE NEL LUOGO SBAGLIATO PER FRUSTRAZIONE.

    SE NON AVETE I SOLDI PER FARE IMPRESA ANDATE A RACCOGLIERE LE MELE NELLE CAMPAGNE DEI CUGINI, LA’ IL LAVORO NON MANCA E QUANDO HANNO FINITO CON LE MELE CI SONO LE PESCHE, POI LA VENDEMMIA… VEDRETE CHE NON VI SERVIRANNO I SOLOLDI DELLE BANCHE, MA SOLO UN MORBIDO LETTO PER RIPOSARVI.

    Pubblicato da GAF | 9 gennaio 2013, 21:45
  21. Scusa Gaf ma La Rimini Calcio è patrimonio della città per questo vorrei da cittadino che il sindaco e l’assessore allo sport che ne sanno più di noi sulla Bse si fossero espressi. Il loro silenzio mi fa preoccupare tutto qui. Mi dispiace che ogni volta tu veda delle occasioni per “infangare” l’AC Rimini.

    Pubblicato da L'avvocato | 9 gennaio 2013, 22:21
  22. CARO AVVOCATO, SE VOGLIAMO DIRLA TUTTA ACR-BSE NON SI SONO ANCORA MAI INCONTRATI, FINO AD OGGI IL GRUPPO BSE SI E’ AFFIDATO AI SUOI CONSULENTI DI FIDUCIA PER QUESTA MEDIAZIONE, COME E’ CONSUETUDINE IN QUESTI CASI.
    IN QUESTO MOMENTO NON PARLA IL PRESIDENTE UFFICIALMENTE, MI CHIEDO PERCHE’ DOVREBBERO FARLO IL SINDACO O L’ASSESSORE.
    SE L’AFFARE SI CHIUDERA’, E SI CHIUDERA’, SONO CERTO CHE A TEMPO DEBITO IL VOSTRO SINDACO PARLERA’ A TUTTI GLI SPORTIVI E NON NELLE FESTI CHE GLI COMPETONO.
    IN QUESTO PAESE C’E’ GIA’ TROPPA GENTE CHE PARLA A SPROPOSITO, OGNI RIFERIMENTO AI GIORNALAI DI QUESTA BELLISSIMA CITTA’ NON E’ CASUALE NATURALMENTE, LASCIAMO CHE LA COSA DIVENTI UFFICIALE EPPOI NE RIPARLEREMO, MAGARI CON PIU’ SERENITA’ VISTO CHE PER RAGIONI DIVERSE CI AUGURIAMO TUTTI CHE QUESTO RIMINI FINISCA IN MANI PIU’ SICURE.

    Pubblicato da Gaf | 9 gennaio 2013, 22:28
  23. nickname a volontà !!!
    Approfittate !!!!!!
    5 nomi al costo di 1 !!
    Oggi in offerta “L’avvocato” scontato al 50% !!!
    E in omaggio il nick “Marco G.” e un bellissimo set di pentole !!!!
    Accorrete siore e siori !!!

    Pubblicato da Ezio Poltronieri | 9 gennaio 2013, 23:45
  24. Penso proprio che l’affare con la BSE sia destinato a fallire come altre operazioni. Fallimentari di questa pseudo dirigenza di ciellini…

    Pubblicato da Danilo | 10 gennaio 2013, 13:55
  25. Le banche di Rimini che finanzieranno questa operazione si ritroveranno parecchi clienti a protestare sull’uscio di questi tempi meglio andarci piano con operazioni del genere. Meglio finanziare operazioni di pubblica utilita’ di supermercati a Rimini ce ne sono anche troppi e magari dopo un anno dall’apertura vengono chiusi, tanto chi se ne frega il businnes chi lo doveva fare l’ha fatto..

    Pubblicato da Federico | 10 gennaio 2013, 14:06
  26. Cazzo, quanti miei parenti che scrivono in questo blog !!!!!!

    Pubblicato da gufo | 10 gennaio 2013, 14:30
  27. E’ SOLO QUESTIONE DI POCHI GIORNI, MA E’ GIA’ TUTTO FATTO.
    VI CONSIGLIO DI PREPARARVI DA BRAVI SUDDITI IN FILA, TUTTI IN FILA A PROTESTARE…

    Pubblicato da Gaf | 10 gennaio 2013, 14:37
  28. senza spingere, mi raccomando

    Pubblicato da gufo | 10 gennaio 2013, 14:47
  29. E’ un mese che mancano pochissimi giorni…….ma quel giorno non e’ ancora arrivato ! Comunque io di gente che arriva da Roma non mi fido preferirei restasse dov’e’ E NON SONO IL SOLO….

    Pubblicato da Federico | 10 gennaio 2013, 15:33
  30. E’ UN MESE CHE I GIORNALI SCRIVONO CAZZATE, E A VOI PIACCIONO UN SCACCO LE CAZZATE CHE VI RACCONTANO, ALTRIMENTI NON AVRESTE SCELTO IL REAL RIMINI, LA PIU’ GRANSE CAZZATA!

    Pubblicato da Gaf | 10 gennaio 2013, 16:34
  31. AH, DIMENTICAVO… L’AFFARE E’ FATTO!

    Pubblicato da Gaf | 10 gennaio 2013, 16:35
  32. Continuiamo ad utlizzare il plurale….gaf…ma è uno solo a scrivere….

    Pubblicato da crepaldi | 10 gennaio 2013, 17:23
  33. Poltronieri ma non eri in Formula Uno? Vai e restaci oppure ritorna nel forum dei ma quanti siamo bravi ma quanto siamo belli.

    Pubblicato da L'avvocato | 10 gennaio 2013, 18:51
  34. CARO AVVOCATO DELLE CAUSE PERSE, NON MI DIRE CHE TU TRATTI COSI’ I TUOI CLIENTI QUANDO NON TI SONO SIMPATICI… UN BLOG E’CREDIBILE QUANDO C’E’ PLURALITA’ E FINO A POCO TEMPO FA ERAVATE IN 3 CON 30 NICK DIVERSI A CANTARVELA WE A SUONARVELA.
    DOVRESTE SOLO RINGRAZIARE CHI COME ME E CREPALDI INVESTE UN PO’ DEL SUO TEMPO PER RENDERE QUESTO BLOG PIU’ EQUILIBRATO E QUINDI PLURALE.
    DA QUANDO SCRIVO HAI NOTATO CHE SONO AUMENTATI GLI INTERVENTI DI TUTTI E IL BLOG SI E’ ANIMATO?

    DOVREBBE ESSERE CONTENTO ANCHE IL CONDUTTORE CHE UN VIGLIACCO E UN PICCOLO UOMO COME ME CONTINUI A BAZZICARE QUESTE PAGINE, IN CUOR SUO SONO CERTO CHE SI DIVERTE QUANTO ME… BACIATEMI LA MANO PER NON DIRE ALTRO!

    Pubblicato da GAF | 10 gennaio 2013, 20:22
  35. Ma fai anche il mago? Evvero di cause ne perdo tante però mi danno da vivere. Certo non ho 300.000 euro come te che scommetto hai anche qualche casetta estiva da affittare vero? Riguardo al blog ti stai confondendo con il forum di là. Quello sì che è morto. Poi scusa io polemizzo con Poltronieri e rispondi tu anche a nome di Crepaldi!
    Hai hai, ho l’impressione che sei tu che ti diverti a sparare fregnaccie con tanti nomignoli, pur di salvare quella sì una causa persa. A proposito per questo tipo di vertenze legali perse in partenza sono sempre a disposizione. Scrivimi il tuo numero di cell che ti contatto. By by Gaf

    Pubblicato da L'avvocato | 10 gennaio 2013, 20:47
  36. Gaf ma sei sicuro di stare bene ? Una visitina dallo psicologo no ?

    Pubblicato da claudio | 10 gennaio 2013, 20:56
  37. CARO IL MIO AVVOCATO, DOVRESTI SAPERE CHE I FIDI SI APRONO PER AVERE CREDITO CON LE BANCHE, NON PER ALTRO.
    IO SE E’ PER QUESTO DI CASE NE HO TANTE, NON SOLO AL MARE, MOLTE NEPPURE AFFITTATE, MA CHI SEI BEFERA DEI POVERI?
    SE SCRIVESSI CON PIU’ NICK NON SAREBBE DIVERSO DA QUELLO CHE FI TU E TANTI ALTRI AMICI, QUI E’ CONSUETUDINE, SOLO CHE IL CONDUTTORE METTE IN EVIDENZA QUESTO PROBLEMINO SOLO SE GLI SI METTE UN PO’ DI PEPE SULLA CODA, TUTTI GLI ALTRI CHE STANNO DALLA SUA PARTE POSSONO OFFENDERE, SCRIVERE QUELLO CHE VOGLIONO.
    IO NEPPURE TI CONOSCO, PER ME POTRESTI ESSERE ANCHE UN BRAVO AVVOCATO, NON E’ QUESTO IL PUNTO, STIAMO DISCUTENDO DELLA RIMINI CALCIO E QUI TROVO GENTE INTERESSATA SOLO A PARLARE DI FINANZA, DI BANCHE RIMINESI CHE DOVREBBERO FINANZIARE RIMINESI PURI E NON ROMANI, POI VORREI VEDERE QUANTI RIMINESI PURI CI SONO A RIMINI, CONDUTTORE COMPRESO… TUTTI OSPITI, CHE SI SONO DIMENTICATI DA DOVE VENGONO COME IL TERAMANO!

    DETTO QUESTO CONCLUDO AGGIUNGENDO SOLO UN PICCOLO PARTICOLARE, IO NON FACCIO IL MAGO, BENSI’ SONO MOLTO, MA MOLTO DENTRO ALLE COSE E MI PERMETTO DI DARVI NOTIZIE ANTICIPATE, ASPETTA QUALCHE GIORNO ANCORA E SCOPRIRAI SE AMERICO ROMANO E LA BSE SCHERZANO O FANNO SUL SERIO.
    INTANTO CONTINUA A LEGGERE I GIORNALI RIMINESI, NON HAI ALTRO MODO DI AGGIORNARTI TU, IO INVECE NON HO DI QUESTI PROBLEMI, ANCHE SE COME DICE CLAUDIO SONO UN PAZZO, MA CHI NON LO E’ A MODO SUO?

    DOMANI SARO’ A TORINO PER UN ROGITO, QUINDI SCUSATEMI ANTICIPATAMENTE SE NON RIUSVIRO’ A RISPONDERVI, VOI COMUNQUE ANDATE AVANTI CON LA VOSTRA DISCUSSIONE, CI SI RITROVA NEL WEEK AND.

    Pubblicato da Gaf | 10 gennaio 2013, 21:26
  38. Buon viaggio Gaf e salutami Torino che, ironia della sorte, è la città del conduttore!!!

    Pubblicato da L'avvocato | 10 gennaio 2013, 21:33
  39. BE’ IL CONDUTTORE HA ANCORA UN FRATELLINO INTERISTA LA’, MA LE SUE RADICI NON SONO CERTAMENTE PIEMONTESI… MA QUI ANDIAMO SUL PERSONALE, E A QUESTO GIOCO IO NON CI STO… DICIAMO CHE NON MI E’ SIMPATICO, MA IO NON ARRIVEREI MAI A OFFENDERE I SUOI PARENTI, TANTOMENO A USARE UN LINGUAGGIO TIPICAMENTE COLORITO COME FA LUI, DEL RESTO OGNUNO HA IL DUO STILE, E IL MIO PUR NON ESSENDO UN GRAN CHE’ E’ QUESTO.

    Pubblicato da Gaf | 10 gennaio 2013, 21:42
  40. Gaf eccoti il motivo per cui le 2 banche di Rimini NON DEVONO SOSTENERE QUESTA OPERAZIONE, questo articolo è apparso in rete ieri 9 gennaio 2013.

    Credito alle imprese -10,7%. Soldati: scarsi risultati da tavoli e protocolli
    A conferma di una situazione di grande sofferenza per l’economia riminese arrivano i dati sui finanziamenti accordati alle imprese del territorio nei primi sei mesi del 2012. Pubblicati dalla Banca d’Italia e resi noti dalla provincia mostrano un calo del 10,7% rispetto allo stesso periodo del 2011
    PROVINCIA | 09 gennaio 2013 | 14:22
    Dai 13.181 milioni di euro erogati nel 2011 agli 11.767 milioni del 2012. La conseguenza viene evidenziata dal dato che riguarda le sofferenze, che invece è in netto aumento: è cresciuto del 24,2% tra il 2011 e il 2012, passando da 660 milioni agli 820 milioni di euro. A livello nazionale diminuiscono, rileva oggi il Sole24Ore, del 2,9% gli impieghi bancari, aumenta, seppur di poco, la richiesta di credito da parte delle imprese. “Per le nostre aziende – commenta l’assessore al lavoro della provincia Meris Soldati – l’accesso al credito, e il fabbisogno di liquidità si conferma uno degli aspetti più critici”. Con rammarico l’assessore ammette gli scarsi risultati ottenuti dal protocollo sottoscritto e dai tavoli provinciali che hanno messo insieme associazioni di categoria e banche. Tavolo che a breve sarà riconvocato per cercare nuove strategie. “Il fatto che aumenti, seppur di poco, il dato della richiesta di credito da parte delle imprese – conclude la Soldati – denota un dinamismo che è giusto tentare di sostenere, anche se il credito viene sempre più spesso richiesto non tanto per investimenti in sviluppo, ma sempre più per gestire l’attività e limitare i debiti”.

    E tu mi vieni a dire che non è una vergogna quello che sta succedendo con la BSE ? Ma per favore vergognatevi a sostenere questo progetto. Il calcio chi l’ha voluto se lo gestisce altrimenti fallisce come fanno tutti quelli che vogliono fare il passo più lungo della gamba !!!

    Pubblicato da Glauco | 10 gennaio 2013, 21:50
  41. @GLAUCO: SEI BRAVO SOLO A FARE IL COPIA E INCOLLA

    Pubblicato da Gaf | 10 gennaio 2013, 22:55

Rispondi

Bar Sport su Facebook