stai leggendo....

Rimini. Amati ritrova la parola: “Non solo Bse, esistono altri contatti e in settimana ci saranno novità”

calcio

Dopo la vittoria sofferta del Rimini sul Casale , il presidente del Rimini; Biagio Amati, concede un’intervista a Rtv San Marino dove racconta le sue verità circa la stagione dei biancorossi e il relativo punto sulle trattative di cessione della società. Sul campionato dice: “Mi aspettavo i play-off  in  questa stagione , ma sono successe cose che non ci  aspettavamo e pur giocando meglio dello scorso anno  raccogliamo meno.” Sulla Bse precisa: ” La trattativa va avanti ma i tempi sono quelli che sono, non si chiude in due mesi come qualcuno pensava. Si sono spese parole di troppo e non sono stato io a farlo. In ogni caso ci sono altri contatti in ballo e sicuramente in settimana ci saranno delle novità”. Poi la solita solfa sull’immobilismo della città che rimane sorda agli appelli per salvare il calcio e porta un esempio a sorpresa della  precedente gestione:” La Cocif aveva  ragione a lamentarsi e io gli ho sempre detto  che erano matti ad investire tutti quei soldi.” Infine una stoccatina al presidente del San Marino; Pretelli: ” Sono contento per il San Marino, ma per  un riminese che aveva voglia di fare calcio, la sede più naturale doveva essere quella della sua città.”

Commenta la notizia

16 Di risposte a “Rimini. Amati ritrova la parola: “Non solo Bse, esistono altri contatti e in settimana ci saranno novità””

  1. L’ho visto in TV aveva una faccia………mi sa che non atiamo messi bene per niente !

    Pubblicato da Bebo | 4 marzo 2013, 12:12
  2. Complimenti la colpa è sempre di altri ma non dimentichiamo che pretelli almeno ci aveva provato a fare una squadra a rimini ma qualcuno mentre la cocif chiedeva aiuto a imprenditori locali per non far saltare la società ha pensato bene di aspettare che saltasse tutto e poi in seguito hanno fatto di tutto (comune compreso) perchè non andasse in porto la cosa. Forse perchè ci sono di mezzo altri affari? Centri sportivi ecc…? Vabbè

    Pubblicato da cocif | 4 marzo 2013, 13:10
  3. COCIF sei monotono.

    Pubblicato da mfore | 4 marzo 2013, 13:59
  4. ECCOLO IL SOLITO AMATI CHE CERCA DI PARARSI IL CULO NEI MINUTI DI RECUPERO, LA FRITTATA L’HA FATTA E NON SA NEMMENO LUI COME USCIRNE, STA CERCANDO DI TUTTO PER VENDERE LA RIMINI CALCIO MA DI ACQUIRENTI IN GIRO NON CE NE SONO, LA BSE AD OGGI RIMANE L’UNICA CON UN PROGETTO SERIO, CERTO VUOLE AMPLIARE IL PROPRIO PIANO INDUSTRIALE, ED è UNA COSA GIUSTA ED ECONOMICAMENTE SERIA E CORRETTA, PER POTER DARE UN FUTURO ROSEO SE ENTRERà NELLA RIMINI CALCIO ALLA SQUADRA E ALLA AZIENDA APLIANDONE IL PROPRIO FATTURATO, PERMETTENDO COSì ANCHE DI RAGGIUNGERE TRAGUARDI IMPORTANTI, AMATI ERA MEGLIO SE SI RISPARMIAVA DI PARLARE QUESTA VOLTA, NON FA ALTRO CHE DIMOSTRARE LA SUA INCAPACITà NEL GESTIRE UNA SQUADRA CALCISTICA, I SOLDI NON SONO TUTTO NEL CALCIO, BASTA GESTIRLI BENE, VEDI UDINESE,CHIEVO,EMPOLI, ECC DI ESEMPI CE NE SONO,SI POTEVA FARE MEGLIO A PARTIRE DA GENNAIO CON QUALCHE PRESTITO IN PIù MAGARI DA QUALCHE PRIMAVERA ECC, DI OPPORTUNITà CE NE ERANO MOLTISSIME MA SI è BADATO SOLO A NASCONDERSI E CONTINUARE CON IL TAM TAM BSE QUANDO ERA STATA CHIARA FIN DALL’INIZIO CHE SENZA PIANO INDUSTRIALE NON SAREBBE ENTRATA NELLA RIMINI CALCIO

    Pubblicato da sam | 4 marzo 2013, 14:10
  5. Ma come può pensare Amati che una persona seria possa investire nel calcio riminese che deve giocare in uno stadio rimasto più o meno come nel 1938 anno della sua costruzione? Se il comune non ha alcun interesse per il calcio cittadino e per il nome sportivo della città, perchè si dovrebbe sperare che singoli cittadini partecipino?

    Pubblicato da Claudio | 4 marzo 2013, 15:59
  6. Amati che rilascia l’intervista esclusiva ai sammarinesi e non alla sua emittente privilegiata. Come cambiano i tempi. Indino spera che forse arriverà anche per te qualche esclusiva!!!!

    Pubblicato da SUBER | 4 marzo 2013, 18:31
  7. Come mai Amati ha rilasciato un’intervista in esclusiva ai sammarinesi e non ai suoi zerbini clericali ?

    Pubblicato da Tred | 4 marzo 2013, 18:47
  8. E’ bollito……

    Pubblicato da Gargo | 4 marzo 2013, 19:16
  9. @MFORE Io sarò anche monotono ma che ti piaccia o no la verità è questa anche se a qualcuno come tè non piace

    Pubblicato da cocif | 5 marzo 2013, 00:00
  10. Al Neri domenica in tribuna centrale personaggi poco raccomandabili….se diamo la societa’ a certa gente stiamo freschi……

    Pubblicato da Pavel | 5 marzo 2013, 11:51
  11. cocif, se il sig. pretelli ci teneva tanto alla rimini calcio perche non ha aiutato la COCIF invece di far chiudere i battenti e comprare un titolo dal riccione HO DETTO COMPRARE?!?! scusate volevo dire AFFITTARE…. se aveva tante intenzioni buone come dite… il titolo lo compri non lo affitti con gente innominabile. per il resto il presidente amati avrà sbagliato tante cose, ma se non fosse per lui stareste tutti a commentare il santarcangelo, visto che di rimini calcio nn ci sarebbe neppure una squadra in terza categoria, e speriamo bene questa società si levi dalle palle perchè ora non hanno piu carte da giocare e si vede purtroppo. @ Qua se c’è un pagliaccio sei tu!!!!

    Pubblicato da babbo natale | 5 marzo 2013, 15:30
  12. @ babbo natale coda di paglia? lo so che la verità fa male ,però ti voglio solo ricordare che col santarcangelo l’abbiamo sempre presa nei denti e dopo tutto siamo dietro in classifica e non solo a loro.Ti ricordo che se andiamo avanti così il prossimo anno ci piglieranno per il culo anche squadre come il san vito miramare riccione ecc…ecc… grazie al tuo caro AMATI. poi ti sussurro anche un’altra cosa se ti guardi allo specchio sempre che tu non li abbia rotti tutti assomigli a jolly joker.

    Pubblicato da cocif | 5 marzo 2013, 17:34
  13. VIVA LA CENSURA, metà commento modificato a vostro piacere e un post cancellato, solo da PROFESSIONITI del vostro calibro ci si può aspettare questo…. complimenti a tutta la redazione!! @ Risposta Noi non modifichiamo rispondiamo ai maleducati!!! e tu hai la patente dei numeri uno.

    Pubblicato da pinco pallo figlio di babbo natale | 5 marzo 2013, 18:02
  14. @ BABBO NATALE: Se vuoi che i tuoi post non siano modificati, esprimiti in maniera civile senza espressioni da scaricatore di porto.(con tutto il rispetto per loro)

    Pubblicato da barsport | 5 marzo 2013, 19:12
  15. Gaf (Sam) sei ridicolo.

    Pubblicato da SUBER | 5 marzo 2013, 19:25
  16. speriamo solo che domenica non ci facciano affogare a venezia.

    Pubblicato da cocif | 5 marzo 2013, 21:57

Rispondi

Bar Sport su Facebook