stai leggendo....

Rimini-Santarcangelo 2-0 . Ottimo Rimini,Santarcangelo da rivedere.

calcio

>

Rimini – Santarcangelo 2-0 (FINALE)

Marcatori: 25′ Marras (R), 64′ Spighi (R).

Rimini: Scotti, Palazzi, Vignati, A.Brighi, Rosini, Maita, Spighi (75′ Bianchi), Onescu; Morga, Taddei (81′ Baldazzi), Marras (54′ Gasperoni).
In panchina: Semprini, Ferrari, Maio, Valeriani.
Allenatore: D’Angelo.

Santarcangelo: Nardi, Fabbri, Locatelli, Papa, Del Pivo, Benedetti; Baldinini (62′ Quaggiotto), P.Rossi (54′ Piccoli); Anastasi, Canini (66′ Bazzi), Graziani.In panchina: Ruffato, Beccaro, G.Rossi, M.Pieri.
Allenatore: Cuttone.

10′: fasi di studio, equilibrio in campo e nessuna azione degna di nota.

11′: primo tiro della partita, Graziani calcia alto appena entrato in area.

14′: Canini serve magistralmente Anastasi, che a pochi passi da Scotti controlla male il pallone. Brivido per il Rimini.

19′: Taddei entra in area sulla destra, pennellata mancina sul secondo palo, Onescu di testa manda alto.

25′: vantaggio Rimini, Palazzi affonda sulla sinistra e crossa sul secondo palo per l’inserimento vincente di Marras. Terza rete nelle ultime tre gare per l’attaccante scuola Spezia. 

29′: Marras semina ancora il panico nella difesa del Santarcangelo, che si salva a fatica.

29′: Taddei per Marras, il tentativo di pallonetto è impreciso, agevole l’intervento di Nardi in uscita.

Il primo tempo del derby premia meritatamente il Rimini. Finora azzeccata la scelta di D’Angelo di dare fiducia a Marras, a scapito di Baldazzi, e di proporre un 4-3-1-2 speculare a quello del Santarcangelo. I clementini hanno avuto la palla per portarsi in vantaggio, sprecata da Anastasi. La loro prestazione è apparsa però sottotono.

46′ Rimini subito pericoloso con un’iniziativa di Onescu non concretizzata da Spighi, che manca il controllo.

52′: rosso diretto a Vignati per fallo da ultimo uomo su Locatelli, il tutto nato da un’indecisione dello stesso difensore ex Casale.

52′: sulla punizione Scotti si fa trovare pronto sulla conclusione di Graziani. D’Angelo sacrifica Marras per inserire Gasperoni: Andrea Brighi scala al centro della difesa.

64′:  RIMINI raddoppia . Spighi batte Nardi al termine di un azione confusa in area clementina. 

75′: il Rimini ora controlla la partita. D’Angelo sostituisce Spighi inserendo Bianchi.

84′: miracolo di Nardi che evita il terzo goal a firma Maita.

89′: tiro al volo di Baldazzi che di destro scheggia la traversa. E’ pieno dominio Rimini.

89′: Maita serve Morga, la conclusione respinta da Nardi.

90′ + 3′: dopo tre minuti di recupero arriva il fischio finale. Rinascita Rimini, che batte meritatamente un Santarcangelo che lontano dal Valentino Mazzola continua a non brillare.

20130317-143421.jpg

Commenta la notizia

4 Di risposte a “Rimini-Santarcangelo 2-0 . Ottimo Rimini,Santarcangelo da rivedere.”

  1. Questo Marras è davvero bravino!

    Pubblicato da Alby76 | 17 marzo 2013, 18:31
  2. Ma che squadra di merda che abbiamo…mamma mia?

    Pubblicato da Alby76 | 10 marzo 2013, 17:13

    Pubblicato da bomber | 17 marzo 2013, 19:55
  3. cancellatemi pure, qui si può solo parlare male

    Pubblicato da bomber | 17 marzo 2013, 19:57
  4. non te la prendere si divertono con poco………

    Pubblicato da mamma mia siamo messi male! | 20 marzo 2013, 16:26

Rispondi

Bar Sport su Facebook